Home > Sport > Motori

Schumacher, un anno fa l'incidente

29.12.2014 - aggiornato: 24.06.2016 - 12:00

Il 29 dicembre 2013 il sette volte campione del mondo di Formula 1 finiva in coma dopo aver sbattuto la testa su una roccia in un fuoripista. L'ex pilota Streiff: «Riconosce i suoi cari».

Sono trascorsi 365 giorni da quella caduta in un fuori pista, quando non bastò il casco a proteggergli la testa. A Meribel, in Alta Savoia, Michael Schumacher stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza con la famiglia. Amava lo sci, quasi quanto i motori. Durante una discesa, l'ex campione del mondo sbatté sulla roccia, ed entrò in coma. Da allora continua la battaglia per tornare a una vita il più possibile normale.

Jean Todt, suo storico direttore di scuderia, si dice ottimista: "È giovane, ha tempo per recuperare". Mentre Jean-Francois Payen, uno degli specialisti che ha seguito Schumacher per sei mesi all'ospedale di Grenoble dice: "Sta meglio ma la sua convalescenza potrebbe durare anche tre anni.”

Il pilota è uscito dal coma, è stato portato dall’ospedale di Grenoble a quello di Losanna, il 17 giugno, prima del trasferimento nella sua casa di Gland, in Svizzera. Assistito dai cari, e da un’équipe di 15 persone (medici, infermieri, terapeuti), Schumacher prosegue la convalescenza in una stanza equipaggiata di attrezzature mediche appositamente concepita per lui.  

 

Ieri, in un'intervista pubblicata dal quotidiano francese 'Le Figaro', l'ex pilota Philippe Streiff, paraplegico dopo un incidente in gara del 1989 e amico di Schumi e della sua famiglia, ha raccontato i progressi del campione: "Non ha ancora ritrovato l'uso della parola e comunica con gli occhi. Comincia comunque a riconoscere i suoi cari, sua moglie e i figli, ma ha grossi problemi di memoria". 

Secondo Streiff, 'Schumi' sta quindi lentamente recuperando parte delle sue facoltà dopo l'incidente sciistico di un anno fa. "Anche la memoria? In futuro può essere... - ha detto -. In un ospedale, in una stanza in cui lo assistevano degli infermieri che lo conoscevano solo di fama, era per lui difficile ritrovare dei ricordi. È anche per questo che è stato portato a casa, perchè è probabile che in un ambiente familiare possa ritrovare la memoria molto più velocemente".

Ma l'ex pilota riconosce che Schumacher non ha ancora praticamente capacità motorie. "Michael ha iniziato a lavorare su questo - dice Streiff -. A lungo termine potrebbe essere in grado di sperare in una passeggiata con le stampelle perché il suo midollo spinale non è stato danneggiato. Ma non possiamo dire nulla, nè fare piani".

(Red/Ansa)

Motori

Gabrio Bizzozero in scena a Lonato

Il giovane pilota di kart di Porza atteso tra i protagonisti nella Junior Rok che, nel weekend, approda sul circuito italiano. "Lonato è una pista che mi piace …

Motori

Lüthi chiude da vicecampione

Lo svizzero Tom Lüthi ha chiuso il campionato di Moto2 al secondo posto, alle spalle del francese Zarco. Un risultato di assoluto prestigio per il pilota bernese, che ha …

Motori - MotoGP

Ad Aragona si impone Marquez

Lo spagnolo si è imposto in casa davanti al connazionale Jorge Lorenzo e l'italiano Valentino Rossi. Beffardo quarto posto per l'elvetico Thomas Lüthi in …

Motori - Formula Uno

Colpo doppio di Rosberg a Singapore

Il tedesco della Mercedes nel GP asiatico ha superato Daniel Ricciardo e il compagno di scuderia Lewis Hamilton, diventando il nuovo leader del Mondiale.

Motori - GP2

Altra bella prova di Raffaele Marciello

Impegnato sul circuito belga di Spa, il ticinese ha chiuso al quarto posto gara 1, confermando così la terza posizione nella classifica generale.

Motori - GP2

Altro podio per Marciello in GP2

A Baku, il pilota di Caslano bissa il terzo posto ottenuto a Monaco e risale in terza piazza anche nella generale.

Motori - Formula 1

Hamilton re di Montecarlo

L'inglese della Mercedes supera Ricciardo (Red Bull) e Perez (Force India). Quarto posto per Vettel (Ferrari)

Motori - GP 2

Ottimo week-end per Marciello

A Montecarlo, il pilota di Caslanoha centrato un 6. ed un 3. posto, salendo sino alla quinta posizione della classifica generale.

Motori - GP2

Marciello due volte a punti a Barcellona

Il pilota di Caslano chiude bene il primo weekend stagionale della GP2.

Motori - GP2

Prova maiuscola di Raffaele Marciello

Nei primi test ufficiali della GP2 a Barcellona ha staccato il miglior crono con vantaggi abissali sugli inseguitori.

Motori - GP2

Raffaele Marciello con il Russian Team

Eccellenti prospettive in GP2 per il pilota di Caslano, che andrà ad affiancare il pilota russo Artem Markelov.

Motori - Gran Turismo

Una McLaren GT per Alex Fontana

Importante svolta nella carriera del pilota ticinese, ingaggiato dalla scuderia britannica per l'Endurance

Motori - Lenta guarigione

Schumacher riparte "a piccoli passi"

Migliorate le condizioni fisiche di Michael Schumacher: l'ex campione di Formula 1 non si arrende.  

Motori - Il ritorno sui circuiti

E se l'Alfa Romeo tornasse in F1?

Marchionne ci starebbe seriamente pensando: "Accanto alla Ferrari potrebbe scendere in pista anche una macchina col Biscione". 

Motori - Formula 1

Rosberg vince anche ad Abu Dhabi

Il pilota tedesco della Mercedes si aggiudica anche l'ultimo Gran Prix stagionale precedendo il compagno di scuderia e campione del mondo Hamilton e il …

Motori - GP2

Raffaele Marciello protagonista in Bahrain

Il pilota di Caslano ha centrato un 4º posto nella gara lunga di venerdì e un 5º nella sprint race di sabato  …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg