Home > Sport > Olimpiadi

Niente da fare per Lara Gut

21.02.2018 - aggiornato: 21.02.2018 - 12:54

Nella discesa, la sciatrice di Comano ha saltato una porta nella prima parte della gara, venendo così eliminata. E dà forfait per la combinata per un problema al ginocchio.

© AP Photo/Christophe Ena

Nulla da fare per Lara Gut. Dopo la cocente delusione rimediata nel Super G, dove è giunta "solo" quarta, arriva anche quella nella discesa. La sciatrice di Comano ha infatti saltato una porta nella prima parte della gara, venendo così eliminata.

La discesa è stata vinta dall'italiana Sofia Goggia (1'39"22), che ha così ottenuto la sua prima medaglia olimpica della carriera. Sul podio insieme a lei sono salite anche la norvegese Ragnhild Mowinckel (+0"09) e la statunitense Lindsey Vonn (+0"47). 

Tra le altre svizzere, la migliore è stata Corinne Suter, sesta (+1"07). Solo ottava invece Michelle Gisin (+1"33). 

Niente combinata per Lara Gut

Dopo l'eliminazione nella discesa, la sciatrice ticinese ha fatto sapere che non parteciperà alla combinata femminile in programma giovedì. Il motivo è un problema al ginocchio occorso prima del secondo salto nella gara odierna.

Si concludono dunque qui i Giochi per la 26enne di Comano senza nessuna medaglia da portare a casa.

(Red)

Olimpiadi - Premi

Tra i giornalisti veterani uno svizzero

Peter A. Frei è risultato secondo solo all'italiano Giuliano Bevilacqua per la maggiore presenza ai giochi olimpici. A lui un premio speciale.

Olimpiadi - Rio 2016

Giulia Steingruber portabandiera svizzera

La ginnasta sangallese è la prima donna dopo 28 anni a portare il vessillo nei Giochi estivi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg