Home > Sport > Olimpiadi

Niente Giochi per Marco Tadè

31.01.2018 - aggiornato: 31.01.2018 - 18:58

Il ticinese, specialista delle gobbe, è costretto a rinunciare alla partecipazione alle Olimpiadi invernali di PyeongChang a causa di un nuovo problema al ginocchio.

© Ti-Press / Gabriele Putzu

 

Marco Tadè non potrà partire assieme agli altri atleti svizzeri del Swiss Olympic Team alla volta della Corea del Sud. Il ticinese, specialista delle gobbe, è infatti costretto a rinunciare alla sua partecipazione ai Giochi olimpici di PyeongChang, che si terranno dal 10 al 25 febbraio, a causa di un nuovo problema al ginocchio.

Il giovane ha infatti subito una forte contusione all'articolazione della gamba durante il campo di allenamento a Tignes, in Francia.

(Red)

Olimpiadi - Premi

Tra i giornalisti veterani uno svizzero

Peter A. Frei è risultato secondo solo all'italiano Giuliano Bevilacqua per la maggiore presenza ai giochi olimpici. A lui un premio speciale.

Olimpiadi - Rio 2016

Giulia Steingruber portabandiera svizzera

La ginnasta sangallese è la prima donna dopo 28 anni a portare il vessillo nei Giochi estivi.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_sanremo_2018.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg