Home > Sport > Olimpiadi

Rio de Janeiro, al via le paralimpiadi

08.09.2016 - aggiornato: 08.09.2016 - 10:26

Sono cominciati in Brasile i 15esimi Giochi olimpici per atleti disabili. Nella notte la coloratissima cerimonia di apertura. La Svizzera punta a 10 medaglie.

© EPA/JENS BUTTNER

Rio de Janeiro si è nuovamente vestita a festa per celebrare l’inizio delle Paralimpiadi, le 15esime della storia, che da oggi sino al 18 settembre animeranno strade e dintorni della città carioca.

Nella notte si è tenuta presso lo stadio olimpico la coloratissima cerimonia di apertura, che ha avuto come tema centrale l’immagine della ruota, strumento fondamentale per molti atleti presenti in questi giorni a Rio.

All’entrata nello stadio, ogni nazione portava con sé il tassello di un enorme puzzle che pian piano è andato a comporsi al centro dell’arena, formando un cuore.

Saranno in tutto 4'300 gli atleti disabili provenienti da tutto il mondo che in Brasile lotteranno per guadagnarsi una medaglia. Ambizioso l’obiettivo della selezione elvetica, che punta a conquistarne almeno 10.

Gli atleti rossocrociati in gara saranno complessivamente 25. Gli assi della nostra selezione sono Marcel Hug (argento negli 800 metri in sedia a rotelle e nella maratona a Londra), Heinz Frei e Sandra Graf.

(Red)

Olimpiadi - Premi

Tra i giornalisti veterani uno svizzero

Peter A. Frei è risultato secondo solo all'italiano Giuliano Bevilacqua per la maggiore presenza ai giochi olimpici. A lui un premio speciale.

Olimpiadi - Rio 2016

Giulia Steingruber portabandiera svizzera

La ginnasta sangallese è la prima donna dopo 28 anni a portare il vessillo nei Giochi estivi.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg