Home > Sport > Olimpiadi

Russia fuori dalle Paralimpiadi

23.08.2016 - aggiornato: 23.08.2016 - 13:29

Il TAS ha respinto il ricorso intentato dalla Federazione russa contro la decisione del Comitato internazionale. Sono 267 gli atleti banditi per il "doping di Stato".

Gli atleti paralimpici russi sono stati esclusi dalle competizioni di Rio dopo lo scandalo del "doping di Stato". Il Tribunale arbitrale dello Sport (TAS) ha infatti rigettato il ricorso intentato dalla Russia per la partecipazione ai Giochi che avranno luogo dal 7 al 18 settembre. Sono 267 gli atleti banditi in un solo colpo.

Il ricorso al TAS è arrivato dopo che ad inizio agosto il Comitato internazionale (Ipc) aveva votato all’unanimità per ciò che il Comitato olimpico non aveva avuto il coraggio di fare: escludere Mosca dai Giochi.

(Red)

Olimpiadi - Premi

Tra i giornalisti veterani uno svizzero

Peter A. Frei è risultato secondo solo all'italiano Giuliano Bevilacqua per la maggiore presenza ai giochi olimpici. A lui un premio speciale.

Olimpiadi - Rio 2016

Giulia Steingruber portabandiera svizzera

La ginnasta sangallese è la prima donna dopo 28 anni a portare il vessillo nei Giochi estivi.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg