Home > Sport > Olimpiadi

Trionfo elvetico nella combinata

22.02.2018 - aggiornato: 22.02.2018 - 12:29

Michelle Gisin regala il terzo oro olimpico alla Svizzera nella combinata femminile, bronzo per Wendy Holdener. Terzo posto nello slalom per il vallessano Zenhäusern.

© KEYSTONE/Jean-Christophe Bott

Michelle Gisin regala il terzo oro alla Svizzera ai Giochi olimpici di PyeongChang nella combinata femminile davanti a Mikaela Schiffrin. Dopo il terzo posto nella discesa la sciatrice di Engelberg ha disputato uno slalom perfetto. Combinata che vede sul podio un’altra elvetica, Wendy Holdener, campionessa del mondo in carica, si è messa al collo la medaglia di bronzo dopo l’argento nello slalom di qualche giorno fa.

Le due 24enne portano nel medagliere elvetico la decima e undicesima medaglia, esattamente l’obiettivo fissato dalla delegazione rossocrociata prima di partite per la Corea del Sud.

Grande rimonta di Zenhäusern

Nello slalom maschile Ramon Zenhäusern ha conquistato un bellissimo argento, dopo essersi piazzato nono nella prima manche.

 

zenh1_0.jpg

Oro conquistato da Andre Myhrer, e terzo porto per Michael Matt. Il grande favorito Henrik Kristiffersen è invece uscito al secondo tracciato.

(Red)

Olimpiadi - Premi

Tra i giornalisti veterani uno svizzero

Peter A. Frei è risultato secondo solo all'italiano Giuliano Bevilacqua per la maggiore presenza ai giochi olimpici. A lui un premio speciale.

Olimpiadi - Rio 2016

Giulia Steingruber portabandiera svizzera

La ginnasta sangallese è la prima donna dopo 28 anni a portare il vessillo nei Giochi estivi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg