Home > Svizzera

Berset nuovo presidente della Confederazione

06.12.2017 - aggiornato: 06.12.2017 - 16:00

Il capo del Dipartimento federale dell'interno è stato eletto dall'Assemblea federale con 190 voti su 210 voti validi e assumerà la carica per il 2018.

© KEYSTONE/Peter Klaunzer
© KEYSTONE/ GAETAN BALLY

Il consigliere federale Alain Berset (PS/FR) è stato brillantemente eletto oggi alla presidenza della Confederazione per il 2018 con 190 voti su 210 schede valide. Succede alla popolare-democratica Doris Leuthard. Vicepresidente del Consiglio federale sarà l'anno prossimo Ueli Maurer (UDC/ZH), che ha ricevuto 178 voti su 192 schede valide.

Alain Berset ha iniziato il suo discorso in francese affermando di essere onorato della nuova nomina. Hai poi dichiarato di voler dedicare il massimo impegno e tutte le forze della Svizzera e ai suoi cittadini. "Conformemente - ha aggiunto rivolgendosi ai parlamentari ma anche alla popolazione - alle nostre tradizioni e alle nostre istituzioni, non agirò mai da solo, ma assieme ai sei altri membri del governo, tra cui la presidente della Confederazione attuale Doris Leuthard (...) e il futuro vicepresidente Ueli Maurer".

"Viviamo in un Paese sicuro e prospero, che si definisce per il rispetto delle minoranze che lo compongono e per la sua diversità", ha sottolineato Berset.

 

session_mi_16.jpg

 

"Non siamo un Paese diviso"

Il futuro presidente ha poi proseguito nelle altre tre lingue nazionali: in italiano, ha affermato in particolare che "anche da noi le persone soffrono per la crescente pressione sul mercato del lavoro e anche da noi si levano voci che deplorano lo sgretolamento dei valori patriottici e la perdita d'indipendenza. Ma non siamo un Paese diviso".

Il capo del Dipartimento federale dell'interno (DFI) si è detto fiducioso per il futuro della Svizzera: "siamo oggi nel cuore di fenomeni globali quali la mondializzazione e la rivoluzione digitale". Ma "saremo più forti se sapremo anticipare queste evoluzioni anziché volerle frenare", ha detto il friburghese. Secondo Berset, la capacità a condurre riforme, ad evolvere e a restare in movimento sono le chiavi del successo elvetico.

Il neo eletto presidente della Confederazione ha pure ricordato che "25 anni fa il popolo svizzero ha respinto l'adesione allo Spazio economico europeo, aprendo un periodo di incertezza". Ma "il pragmatismo della nostra politica europea e la capacità a trovare compromessi all'interno del Paese ci ha consentito di trovare un via verso la stabilità, la via bilaterale". "È di questo stesso equilibrio che abbiamo bisogno oggi nella nostra relazione con l'Europa con cui condividiamo la cultura", ha aggiunto.

Il terzo Friburghese alla presidenza

Anche se la sua candidatura non era contestata, con 190 voti Alain Berset ha ottenuto oggi un ottimo risultato, riuscendo a far meglio di Doris Leuthard, che l'hanno scorso aveva ricevuto 188 voti: due anni fa Johann Schneider-Ammann (PLR/BE) aveva però fatto ancora meglio con 196 voti.

Berset è il terzo friburghese ad assumere la presidenza della Confederazione. Prima di lui, i due altri presidenti provenienti dal canton Friburgo furono i popolari-democratici Joseph Deiss (nel 2004) e Jean-Marie Musy (nel 1925 e nel 1930).

"Primus inter pares", Berset, 45 anni, è uno dei più giovani presidenti che la Svizzera abbia mai avuto ed è apprezzato per le sue eccellenti doti di oratore nonché per l'ottima conoscenza dei dossier, cosa non scontata in un grosso dipartimento come il suo. Da sei anni dirige infatti il DFI. Prima di essere eletto in governo nel dicembre 2011, Berset ha trascorso otto anni sui banchi del Consiglio degli Stati, di cui è stato anche presidente nel 2009.

Il giorno di San Nicolao...

Il caso ha voluto che oggi il socialista friburghese sia stato eletto alla presidenza della Confederazione il giorno di San Nicolao, patrono della città di Friburgo. Il presidente dell'Assemblea federale Dominique de Buman, anch'egli friburghese, ha voluto sottolineato simbolicamente l'evento offrendo al neo eletto un grande "biscôme", ovvero un dolce simile al pan pepato.

Il nuovo presidente della Confederazione sarà ricevuto - come vuole la tradizione - , giovedì prossimo dal suo comune di residenza Belfaux (FR), dove vive con la moglie Muriel e i suoi tre figli. Per l'occasione un treno speciale partirà da Berna con parlamentari e giornalisti a destinazione del villaggio situato nel distretto della Sarine.

(Ats)

 

Svizzera

Quasi 50mila pacchi per "2xNatale"

Le merci donate saranno distribuite ai bisognosi in Svizzera, mentre i pacchi virtuali -circa 1700 - saranno impiegati per gli aiuti nell'Europa dell'est.

Svizzera

La svizzera più anziana compie 110 anni

Alice Schaufelberger-Hunziker ha festeggiato con i suoi famigliari. Anche se dati anagrafici aggiornati risalgono al 2016 e confermare il record è difficile, il …

Svizzera

Riciclare le capsule con La Posta

La collaborazione con Nespresso verrà integrata in tutta la Svizzera. La raccolta permette il riciclaggio sia dell'alluminio che dei fondi di caffé, usati per …

Svizzera

Esce di strada e sfonda una casa

È successo a Neuenkirch (LU). Un 28enne ha perso il controllo della sua vettura, dopo aver attraversato il bagno dell'abitazione ha finito la sua corsa nel giardino …

Svizzera

È l'anguilla il pesce del 2018

La scelta della Federazione svizzera di pesca è caduta su uno dei principali animali che un tempo popolavano i corsi d'acqua svizzeri, mentre oggi è una …

Svizzera

Sfonda il guardrail e finisce contromano

L'incidente è avvenuto a Spino, in Val Bregaglia. La conducente 26enne è rimasta illesa, mentre il veicolo ha riportato ingenti danni.

Svizzera

Tuffo fuori stagione per una Bentley

L'auto è finita nel lago di Zugo. I due occupanti si sono allontanati a piedi "con i vestiti bagnati" dal luogo dell'incidente senza contattare le …

Svizzera

Scene altamente realistiche a Kloten

(LE FOTO) Circa 400 persone dei servizi di pronto intervento e 300 comparse hanno simulato un attentato con una bomba tubo su un bus all'aeroporto zurighese.

Svizzera

Un'App per scoprire le banconote

Con la realtà aumentata dell'applicazione della BNS "Swiss Banknotes" si possono scoprire in modo divertente tutte le caratteristiche della nona serie di …

Svizzera

Camion contro tram, diversi feriti

L'incidente, che ha causato l'uscita dai binari del mezzo pubblico, è avvenuto in un incrocio di Muttenz (BL) in un momento in cui il traffico non era fluido.

Svizzera

L'oro perso va al Comune!

Due lingotti d'oro del valore di 100mili franchi, trovati in un prato da due operai comunali, a 5 anni dal ritrovamento sono diventati di proprietà del Comune di …

Svizzera

Pirata della strada pizzicato a Bienne

L'automobilista andava a 120km/h dove il limite è di 50. Nella settimana successiva i controlli hanno evidenziato un eccesso di velocità nello 0,25% dei casi …

Svizzera

"Di chi è il Buddha piovuto dal cielo?"

Questa la domanda che si pongono le autorità di Winterthur, dopo che i giardinieri comunali hanno trovato la statua di circa 3 metri in un parco cittadino.

Svizzera

Una tradizione reinventata

Dal Vallese arriva un nuovo tipo di formaggio da raclette a base di latte di mucca, capra e pecora. Sarà possibile degustarlo per la prima volta il 3 ottobre a Martigny …

Svizzera

Con l'auto quasi sui binari

È successo a un automobilista di 42 anni che stava percorrendo una rotonda a Samedan, in Alta Engadina. Nessuno è rimasto ferito.

Svizzera

1600 posti bici sotto la stazione di Zurigo

(LE FOTO) Il parcheggio sotterraneo, costato 13,5 milioni di franchi, è stato inaugurato sotto la Europaplatz, la nuova piazza che collega la stazione alla Europaallee …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg