Home > Svizzera

Bondo, presto il rientro a casa

04.10.2017 - aggiornato: 04.10.2017 - 20:53

Sabato 14 ottobre verrà revocata l'evacuazione della zona verde. Da fine novembre il traffico di transito circolerà nuovamente sulla nuova strada cantonale.

© Foto da Twitter

Gli abitanti della zona verde di Bondo possono iniziare i preparativi per il rientro nelle loro case. Dopo il completamento della strada di accesso provvisoria, la verifica e la pulizia della canalizzazione, nonché le ultime riparazioni agli impianti di erogazione della corrente e dell’acqua, l’evacuazione di questa zona potrà finalmente essere revocata. Il tutto, fa sapere il Comune di Bregaglia, è previsto per sabato 14 ottobre, alle ore 08.00. A partire da questo momento si potrà di nuovo abitare normalmente negli edifici che si trovano nella zona verde.

Dal 21 ottobre verrà invece revocata gradualmente l’evacuazione di Spino e Sottoponte. La revoca graduale dipende dallo stato del ripristino delle infrastrutture. Il Comune informerà direttamente gli abitanti sull’andamento dei lavori sui loro fondi. L’evacuazione delle zone arancione, rossa e blu di Bondo permane almeno fino a circa metà novembre. Si potrà accedere a queste zone solamente quando il bacino di ritenzione sarà ampiamente svuotato e nel letto del fiume Maira ci sarà spazio a sufficienza per il materiale di eventuali future colate detritiche. Inoltre le infrastrutture per l’accesso, l’acqua, la canalizzazione e l’elettricità dovranno funzionare perfettamente.

Riapertura della nuova strada cantonale

Il Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste del Cantone dei Grigioni ha decretato che la nuova strada cantonale H3b, la quale attraversa la galleria Promontogno e prosegue sul bacino di ritenzione, dovrà di nuovo essere transitabile per la fine di novembre. Prima verranno eseguiti dei lavori di riparazione che dureranno circa 3 settimane. La riapertura della strada prima dell’inizio della stagione invernale è un importante necessità della Bregaglia, dell’Engadina e della vicina Lombardia.

Lo sgombero del bacino di ritenzione può proseguire a pieno ritmo fintanto che il traffico di cantiere può circolare sulla nuova strada cantonale. Per usare in modo ottimale il tempo a disposizione fino alla sua riapertura, da oggi - lo ricordiamo - si lavora ogni giorno per 20 ore. I lavori notturni dureranno presumibilmente un mese.

Emanazione di una zona di pianificazione

Le colate detritiche che hanno raggiunto il fondovalle nella zona di Bondo hanno sollevato molti interrogativi sulla futura realizzazione delle opere di premunizione e sulla ricostruzione. Per questo motivo il Comune di Bregaglia ha emanato una zona di pianificazione per il territorio di Bondo, Promontogno, Sottoponte e Spino.

Non è ancora possibile determinare con esattezza l’ammontare complessivo dei danni. Si potranno stimare i danni alle case e alle aziende solamente quando gli specialisti potranno accedervi senza pericolo e le avranno sgomberate. Anche i danni alle infrastrutture del Cantone e del Comune non possono ancora essere quantificati.

La Catena della solidarietà, intanto, ha già raccolto all’incirca 5 milioni di franchi per Bondo e le frazioni vicine, il Patronato svizzero per i comuni di montagna dispone di 1.75 milioni di franchi tra fondi propri e donazioni e sul conto comunale per le donazioni sono già stati versati 2.8 milioni di franchi. 

Divieto di accesso alle zone arancione, rossa e blu

Il Comune di Bregaglia segnala agli abitanti e ospiti che l’evacuazione delle zone arancione, rossa e blu del piano d’evacuazione, rimane in vigore anche dopo il 14 ottobre. Per queste zone come pure i perimetri dei due depositi e le loro strade di accesso, vige per ragioni di sicurezza il divieto di accesso secondo le disposizioni della Polizia del 7 settembre.

(Red)

Svizzera

La verdura preferita è la carota

In Svizzera ne vengono infatti consumate 7,91 chilogrammi pro capite all'anno. Al secondo posto si piazzano i pomodori, con 6,61 chili a persona. Al terzo i peperoni. …

Svizzera

Record di cicogne in Svizzera

Sono oltre 1000 gli esemplari nel nostro Paese. Una ricerca ha evidenziato che questi uccelli siano diventati più sedentari, molti infatti non migrano più in …

Svizzera

Sfrecciava a 109 km/h sui 50

Il pirata della strada, un 52enne svizzero, è stato pizzicato dal radar su una strada di Oensingen (SO), lungo la quale si trova una scuola di livello secondario.

Svizzera

A 87 anni torna in piazza a manifestare

(LE FOTO) Un anno dopo aver protestato contro le armi imbrattando dei pannelli davanti alla BNS di Berna, oggi l'attivista Louise Schneider ha fatto ancora parlare di …

Svizzera

Tenta di uscire dalla finestra, ma cade

È successo a Samedan, nel Grigioni, a un 27enne somalo che aveva pernottato da un collega, che però è uscito di casa prima, chiudendo la porta a chiave.

Svizzera

Migros ritira gli spaghettini bio

Nell'ambito di una verifica interna è emerso che sulla confezione è assente l'avvertenza riguardante l'ingrediente "uovo intero", …

Svizzera

Primavera sinonimo di... allergie

Il polline delle betulle, fortemente allergizzante, inizia ora a essere nell'aria e vi rimarrà fino a maggio. La stagione inizia in Ticino, dove è …

Svizzera

Lidl richiama il tagliacapelli "Silvercrest"

A causa di un difetto di fabbricazione l'apparecchio potrebbe prendere fuoco o esplodere durante la ricarica o il successivo utilizzo.

Svizzera

Sdoganare con un semplice "click"

Grazie all'applicazione QuickZoll, da Pasqua i viaggiatori potranno dichiarare le proprie merci in maniera autonoma, digitale e indipendente dal luogo in cui si trovano.

Svizzera

In quale città si vive meglio?

Secondo un'indagine di Mercer Quality of Living, Vienna si piazza per il nono anno consecutivo al primo posto. Al secondo invece Zurigo.

Svizzera

Lidl ritira il "Bio Organic Amaranth"

Durante il controllo di un campione è stata rilevata la presenza di batteri di salmonella, che può provocare importanti malattie dell'apparato digerente.

Svizzera

Una App di FFS per segnalare i disagi

Dopo un periodo di prova, l'ex regia federale ha lanciato un'applicazione che permette di comunicare, in modo rapido, difetti e sporcizia sui treni o nelle stazioni.

Svizzera

La fontana Tinguely non ha retto al ghiaccio

L'opera di metallo dell'artista friburghese, ideata nel 1984 in onore del pilota svizzero Jo Siffert, dovrebbe essere riparata entro metà aprile.

Svizzera

Miss Svizzera è Jastina Doreen Riederer

Argoviese di 19 anni, Jastina è attiva nel commercio al dettaglio ma sogna una carriera da modella o attrice. È stata eletta ieri sera a Baden.

Svizzera

"A Cassis (che c'invita a cena) chiederei..."

Abbiamo chiesto ai deputati ticinesi a Berna di fare una domanda al ministro visto che ieri sera la Deputazione è stata davvero sua ospite in un ristorante della …

Svizzera

Il francobollo compie 175 anni

(LE FOTO) La Svizzera fu il secondo paese a introdurre il 1. marzo 1843 questo sistema di pagamento anticipato. Per l'occasione in arrivo anche un francobollo speciale.

Accesso e-GdP

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg