Home > Svizzera

"La via bilaterale con l'UE continua"

31.01.2018 - aggiornato: 31.01.2018 - 18:43

È quanto ha annunciato il consigliere federale Ignazio Cassis, spiegando che il ticinese Balzaretti, nuovo segretario di Stato, presiederà le trattative con Bruxelles.

Il ministro Ignazio Cassis assieme all'ambasciatore Roberto Balzaretti.

© KEYSTONE/Christian Merz

La Svizzera continuerà la via bilaterale con l’Unione Europea, anche se siamo di fronte a un empasse, perché l’obiettivo di un Accordo quadro è l’accesso al mercato europeo, che per la Svizzera significa prosperità economica, stabilità e sicurezza giuridica. È quanto ha comunicato il consigliere federale Ignazio Cassis, durante una conferenza stampa che si è tenuta alle 17.30.

A tal fine l’ambasciatore Roberto Balzaretti, che è stato nominato dal Consiglio federale Segretario di Stato e presente all'annuncio, presiederà le trattative con l’UE. L’obiettivo è quello di riuscire ad appianare le divergenze e a costruire nuovi basi di discussione già entro la fine del 2018.

Valutazione di nuovi approcci

Della questione europea ha discusso approfonditamente nel pomeriggio tutto il Consiglio federale. I temi di discussione sono stati, in particolare, la situazione attuale, gli obiettivi a medio e lungo termine e le prassi adottate. Nell’ambito dei negoziati sta quindi valutando nuovi approcci sulla risoluzione delle controversie. 

In questo contesto, il Governo ha valutato varie opzioni che prevedono la negoziazione parallela di nuovi accordi e dei rapporti istituzionali con l’UE. Da parte della Svizzera vi è un forte interesse nei confronti di una base giuridica solida e omogenea che disciplini le sue relazioni con l’UE. Si tratta di un elemento essenziale per la piazza economica svizzera e il settore finanziario. Le questioni tecniche, come il riconoscimento dell’equivalenza delle borse, non devono essere considerate dall’UE su un piano politico, diversamente da quanto deciso nel dicembre 2017. Disciplinando le questioni istituzionali si consoliderebbero gli accordi bilaterali vigenti nel settore del reciproco accesso al mercato e si costituirebbe una base per l’ulteriore sviluppo delle relazioni economiche tra la Svizzera e l’UE. Il Consiglio federale esaminerà nuovamente in quali settori la Svizzera intende concludere nuovi accordi di accesso al mercato o di cooperazione.

Durante la discussione, il Consiglio federale ha valutato nuovi elementi in materia di risoluzione delle controversie, tenendo conto delle nuove proposte avanzate dal presidente della Commissione europea in occasione della sua visita a Berna il 23 novembre scorso.

Nuova organizzazione al DFAE

Alla luce delle sfide nella politica europea il Consiglio federale ritiene indispensabile un adeguamento dell’organizzazione del DFAE, in particolare mediante un accorpamento di quei settori che, all’interno del Dipartimento, si occupano degli affari europei. Il DFAE è stato incaricato di preparare, entro la primavera del 2018, una bozza sui necessari adeguamenti delle basi giuridiche in vista di un cambiamento organizzativo.

Il Consiglio federale ha infine constatato come i negoziati con l’UE, in modo particolare il dossier sulle questioni istituzionali, siano difficilmente accessibili all’opinione pubblica a causa del loro carattere talvolta molto tecnico. Per questo motivo, in futuro sarà prestata maggiore attenzione alla comunicazione in materia di politica europea. A tal proposito saranno essenziali il coordinamento tra i dipartimenti e un’armonizzazione delle dichiarazioni nelle questioni riguardanti gli affari europei. 

(Red)

Svizzera

La Svizzera in un colpo d'occhio

In uscita la 40ma edizione de "La Confederazione in breve", dove trovare tutte le informazioni su politica, amministrazione e giustizia. Scaricabile anche l'app …

Svizzera

Un francobollo per le Olimpiadi

La Posta ha infatti emesso un talloncino speciale, del valore di 1 franco, per sostenere gli atleti svizzeri che parteciperanno ai Giochi dal 10 al 25 febbraio.

Svizzera

Gocce di pardo per Locarno71

È stato svelato il motivo che apparirà sul manifesto della prossima edizione del Festival del film di Locarno dall'1 all'11 agosto 2018.

Svizzera

Il polo sulla neve è di casa a St. Moritz

Una tre giorni dedicata a questa disciplina, che ha fatto della località grigionese la sua culla. Verranno offerte specialità gastronomiche, intrattenimento e …

Svizzera

Doppio anniversario per il Ballenberg

Si celebrano i 50 anni di vita della Fondazione e i 40 dall'apertura del museo. La prima manifestazione è prevista in aprile, mentre in giugno vi sarà …

Svizzera

Quasi 50mila pacchi per "2xNatale"

Le merci donate saranno distribuite ai bisognosi in Svizzera, mentre i pacchi virtuali -circa 1700 - saranno impiegati per gli aiuti nell'Europa dell'est.

Svizzera

La svizzera più anziana compie 110 anni

Alice Schaufelberger-Hunziker ha festeggiato con i suoi famigliari. Anche se dati anagrafici aggiornati risalgono al 2016 e confermare il record è difficile, il …

Svizzera

Riciclare le capsule con La Posta

La collaborazione con Nespresso verrà integrata in tutta la Svizzera. La raccolta permette il riciclaggio sia dell'alluminio che dei fondi di caffé, usati per …

Svizzera

Esce di strada e sfonda una casa

È successo a Neuenkirch (LU). Un 28enne ha perso il controllo della sua vettura, dopo aver attraversato il bagno dell'abitazione ha finito la sua corsa nel giardino …

Svizzera

È l'anguilla il pesce del 2018

La scelta della Federazione svizzera di pesca è caduta su uno dei principali animali che un tempo popolavano i corsi d'acqua svizzeri, mentre oggi è una …

Svizzera

Sfonda il guardrail e finisce contromano

L'incidente è avvenuto a Spino, in Val Bregaglia. La conducente 26enne è rimasta illesa, mentre il veicolo ha riportato ingenti danni.

Svizzera

Tuffo fuori stagione per una Bentley

L'auto è finita nel lago di Zugo. I due occupanti si sono allontanati a piedi "con i vestiti bagnati" dal luogo dell'incidente senza contattare le …

Svizzera

Scene altamente realistiche a Kloten

(LE FOTO) Circa 400 persone dei servizi di pronto intervento e 300 comparse hanno simulato un attentato con una bomba tubo su un bus all'aeroporto zurighese.

Svizzera

Un'App per scoprire le banconote

Con la realtà aumentata dell'applicazione della BNS "Swiss Banknotes" si possono scoprire in modo divertente tutte le caratteristiche della nona serie di …

Svizzera

Camion contro tram, diversi feriti

L'incidente, che ha causato l'uscita dai binari del mezzo pubblico, è avvenuto in un incrocio di Muttenz (BL) in un momento in cui il traffico non era fluido.

Svizzera

L'oro perso va al Comune!

Due lingotti d'oro del valore di 100mili franchi, trovati in un prato da due operai comunali, a 5 anni dal ritrovamento sono diventati di proprietà del Comune di …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_sanremo_2018.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg