Home > Svizzera

Moutier lascia Berna e passa al Giura

18.06.2017 - aggiornato: 19.06.2017 - 08:45

Comune bernese dal 1815, ora cambia bandiera. Lo ha deciso il 51,72% dei votanti. La consultazione dovrebbe porre la parola fine alla "questione giurassiana".

Cittadina finora bernese, Moutier e i suoi 7700 abitanti si uniranno in futuro al canton Giura. Al termine di una campagna relativamente tranquilla, ma diventata più tesa negli ultimi giorni, il 51,72% dei cittadini ha optato per il Giura. La consultazione odierna dovrebbe porre un termine alla "questione giurassiana".

La decisione è stata presa con 2067 voti contro 1930, per un totale di 3997 schede valide, mentre le schede bianche sono state 45. Un ricorso da parte dei sostenitori della permanenza nel canton Berna è ancora possibile, in seguito alle accuse di propaganda e di irregolarità che hanno alimentato la campagna nei giorni scorsi.

Per garantire l'irreprensibilità del voto, le autorità comunali in collaborazione con le autorità cantonali e la Confederazione hanno preso misure eccezionali, finora inedite in Svizzera. Lo spoglio dei voti, in particolare, è stato sorvegliato da osservatori inviati sul posto dall'Ufficio federale di giustizia (UFG). Secondo il loro responsabile, Jean-Christophe Geiser, i controlli rafforzati decisi dall'UFG dopo le accuse di irregolarità hanno permesso di rilevare alcune situazioni litigiose, quali ad esempio la presenza nel registro elettorale di persone decedute, ma il numero di questi casi non arriva nemmeno a una decina. È stato pure individuato un caso di frode. Nel loro complesso, questi casi non compromettono comunque l'esito della consultazione, che è stato convalidato dagli osservatori.

La notizia è stata accolta con un'"esplosione di gioia" da parte del governo giurassiano la cui presidente, Nathalie Barthoulot, ha dichiarato di essere felice di poter accogliere gli abitanti di Moutier. L'esecutivo giurassiano è partito in corpore a destinazione della cittadina, in compagnia del presidente e della vice-presidente del Parlamento, per unirsi alle migliaia di giurassiani assembratisi nella località in attesa del risultato della consultazione.

Moutier dovrà comunque ancora pazientare prima di unirsi al vicino cantone. I governi giurassiano e bernese avvieranno ora il processo volto a concretizzare il trasferimento della località, ma la modifica territoriale potrebbe entrare in vigore soltanto il primo gennaio 2021. Dovranno inoltre ancora pronunciarsi il 17 settembre i cittadini dei villaggi di Belprahon (BE) e Sorvilier (BE), che hanno chiesto di poter votare singolarmente sulla loro appartenenza cantonale, qualora Moutier dovesse decidere di lasciare il canton Berna.

Nell'ambito della "questione giurassiana", Moutier e i suoi abitanti costituiscono un caso particolare. In occasione dei plebisciti del 1974 e del 1975, sfociati successivamente nella creazione del cantone del Giura, i cittadini avevano scelto di rimanere con Berna, ma da allora hanno eletto sistematicamente autorità comunali favorevoli al trasferimento nel Giura.

Il voto odierno costituisce l'ultima tappa della procedura messa a punto nel 2012 dai governi di Berna e Delémont per trovare una soluzione definitiva alla "questione giurassiana". Dopo il rifiuto del Giura bernese, il 24 novembre 2013, di avviare la creazione di un nuovo cantone insieme al Giura, ai comuni interessati era stata aperta la possibilità di votare singolarmente sulla loro appartenenza cantonale.

Prendendo atto del risultato, i sostenitori del canton Berna hanno espresso dal canto loro delusione, ma dichiarato di accettare un risultato "relativamente chiaro". Sulle onde della radio RFJ, il presidente di Force Démocratique, Jean-Pierre Graber, ha aggiunto che il movimento probernese sarà verosimilmente sciolto. Sorta di parlamento regionale, il Consiglio del Giura bernese saluta dal canto suo nel voto odierno "la fine di un esercizio democratico complesso", che consentirà di porre un termine politico alla "questione giurassiana".

La questione giurassiana

1815: con la caduta dell’Impero napoleonico, il congresso di Vienna attribuisce i sette distretti giurassiani dell’ex principato vescovile di Basilea al canton Berna.

1947: Nasce la questione giurassiana con il cosiddetto "affare Moeckli" e con la conseguente creazione del Rassemblement jurassien.

1974-1975: avvengono una serie di plebisciti per l’autodeterminazione del Giura. I tre distretti a Nord decidono di formare un nuovo Cantone, mentre i tre distretti meridionali riconfermano la loro appartenenza al Canton Berna.

1978: il popolo svizzero ratifica la creazione del Canton Giura con il 71 per cento di sì.

1994: creazione dell’Assemblea intergiurassiana, organo volto a trovare una soluzione alla questione giurassiana.

 

(Ats)

Svizzera

L'oro perso va al Comune!

Due lingotti d'oro del valore di 100mili franchi, trovati in un prato da due operai comunali, a 5 anni dal ritrovamento sono diventati di proprietà del Comune di …

Svizzera

Pirata della strada pizzicato a Bienne

L'automobilista andava a 120km/h dove il limite è di 50. Nella settimana successiva i controlli hanno evidenziato un eccesso di velocità nello 0,25% dei casi …

Svizzera

"Di chi è il Buddha piovuto dal cielo?"

Questa la domanda che si pongono le autorità di Winterthur, dopo che i giardinieri comunali hanno trovato la statua di circa 3 metri in un parco cittadino.

Svizzera

Premi troppo alti? Ecco come cambiare cassa

Entro il 31 ottobre le casse informeranno gli assicurati sui costi individuali per il 2018. Gli affiliati potranno disdire il contratto entro il 30 novembre. Ecco come.

Svizzera

Una tradizione reinventata

Dal Vallese arriva un nuovo tipo di formaggio da raclette a base di latte di mucca, capra e pecora. Sarà possibile degustarlo per la prima volta il 3 ottobre a Martigny …

Svizzera

Con l'auto quasi sui binari

È successo a un automobilista di 42 anni che stava percorrendo una rotonda a Samedan, in Alta Engadina. Nessuno è rimasto ferito.

Svizzera

1600 posti bici sotto la stazione di Zurigo

(LE FOTO) Il parcheggio sotterraneo, costato 13,5 milioni di franchi, è stato inaugurato sotto la Europaplatz, la nuova piazza che collega la stazione alla Europaallee …

Svizzera

Emoji sui francobolli, ma non solo

La Posta ha deciso in questa terza emissione filatelica di avvicinare ancora di più la realtà fisica e quella digitale, invertendo anche la rotta. 

Svizzera

Beccato a 106 km/h in Paese

A essere incappato in un controllo radar è stato un motociclista 18enne a Alterswilen (TG) dove il limite è di 50 km/h. Il giovane era sprovvisto della licenza di …

Svizzera

Una raccolta fondi per Bondo

La Catena della Solidarietà ha aperto un conto e sosterà immediatamente con 260mila franchi le famiglie e le imprese che hanno subito danni dalla colata di fango …

Svizzera

Scontro a tre sul raccordo di Zurigo

(LE FOTO) L'incidente ha coinvolto due veicoli pesanti e un furgone poco prima dell'entrata dal tunnel dell'Uetliberg. La rampa è rimasta bloccata per …

Svizzera

Rifugi e capanne saranno allacciate a Internet

Firmato un accordo tra le associazioni alpine e Swisscom finalizzato ad estendere i sistemi di comunicazione a diversi luoghi remoti in tutta la Svizzera. 

Svizzera

Ubriaco, finisce con l'auto nel torrente

Protagonista dell'incidente, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato a Sirnach (TG), è stato un conducente tedesco di 18 anni che aveva circa l'1 per …

Svizzera

All'asta i cavalli maltrattati

(LE FOTO) Sono 80 gli esemplari in vendita a Schönbühl. Provengono dall'allevamento di Hefenhofen, dove le bestie vivevano in condizioni terribili.

Svizzera

Incidente mortale con la bici elettrica

A perdere la vita è stata una 35enne, nel Canton San Gallo, investita da un rimorchio trainato da un trattore dopo essere caduta nel tentativo di superare il mezzo …

Svizzera

Vandali contro una zucca da record

L'ortaggo, di ben 400 kg, era in un orto di Nesselnbach (AG) pronto a partecipare a un concorso. Ignoti l'hanno rovinato provocando un danno di 5mila franchi.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg