Home > Svizzera

Scalare il Cervino, oggi come 150 anni fa

05.06.2015 - aggiornato: 05.06.2015 - 15:33

Sono inziati i festeggiamenti per l'anniversario della scalata. Molte le manifestazioni in programma, a cominciare da un raduno in abiti d'epoca. GUARDA LA FOTOGALLERY

(Keystone)

(KEYSTONE/Dominic Steinmann)

I festeggiamenti volti a commemorare il 150mo anniversario della prima scalata del Cervino incominciano oggi, venerdì, in Vallese, con la festa cantonale delle guide di montagna. Una cinquantina di membri sono saliti in indumenti d'epoca al Gornergrat.

Il Museo alpino svizzero di Berna realizza parallelamente la prima esposizione "volante": al Gornergrat, di fronte al Cervino, saranno esposti i ritratti di 22 montagne che nel mondo assomigliano alla celebre vetta. Stampate in 100'000 esemplari, le illustrazioni saranno a disposizione del pubblico.

I festeggiamenti culmineranno fra il 9 e il 18 luglio. Ad un'altitudine di 2600 metri, il Riffelberg farà da cornice naturale allo spettacolo all'aperto "The Matterhorn Story". Fino al 29 agosto, una quarantina di attori riprodurranno la drammatica spedizione che consentì di raggiungere la cima del Cervino il 14 luglio 1865.

La sera del 13 luglio, l'itinerario seguito dalla prima cordata sarà illuminato. L'indomani la montagna sarà chiusa al pubblico, per commemorare le 500 persone che hanno perso la vita sui versanti della vetta da quando quest'ultima è stata conquistata. All'epoca soltanto tre dei sette membri della prima cordata tornarono vivi a Zermatt.

 

GUARDA LA FOTOGALLERY

 

Il 17 luglio, quattro cordate composte di alpinisti italiani, francesi, britannici ed elvetici (le nazioni rappresentate nel 1865) affronteranno le quattro creste del Cervino e si riuniranno sulla sommità.

La nuova capanna Hörnli - passaggio obbligato per le ascensioni del Cervino - sarà inaugurata dal canto suo il 14 luglio. Il complesso ammodernato perde una cinquantina di posti rispetto alla capanna in funzione finora, che era in grado di accogliere fino a 180 alpinisti, ma le condizioni sono più confortevoli.

Pronta ad affrontare l'afflusso di visitatori, dal dicembre 2014 Zermatt ha portato a mezz'ora la cadenza dei treni che permettono di raggiungere la località. In luglio e in agosto, sarà pure aumentata la capacità di trasporto del treno a cremagliera del Gornergrat.

Chi non dovesse essere in grado di spostarsi potrà ammirare il Cervino (4'487) da vicino: il progetto Mammut 360, disponibile sul sito internet dell'ente turistico, permette di compiere un'ascensione virtuale della montagna, con tanto di panorama sulle Alpi.

 

(Ats)

 

Svizzera

Sfonda il guardrail e finisce contromano

L'incidente è avvenuto a Spino, in Val Bregaglia. La conducente 26enne è rimasta illesa, mentre il veicolo ha riportato ingenti danni.

Svizzera

Tuffo fuori stagione per una Bentley

L'auto è finita nel lago di Zugo. I due occupanti si sono allontanati a piedi "con i vestiti bagnati" dal luogo dell'incidente senza contattare le …

Svizzera

Scene altamente realistiche a Kloten

(LE FOTO) Circa 400 persone dei servizi di pronto intervento e 300 comparse hanno simulato un attentato con una bomba tubo su un bus all'aeroporto zurighese.

Svizzera

Un'App per scoprire le banconote

Con la realtà aumentata dell'applicazione della BNS "Swiss Banknotes" si possono scoprire in modo divertente tutte le caratteristiche della nona serie di …

Svizzera

Camion contro tram, diversi feriti

L'incidente, che ha causato l'uscita dai binari del mezzo pubblico, è avvenuto in un incrocio di Muttenz (BL) in un momento in cui il traffico non era fluido.

Svizzera

L'oro perso va al Comune!

Due lingotti d'oro del valore di 100mili franchi, trovati in un prato da due operai comunali, a 5 anni dal ritrovamento sono diventati di proprietà del Comune di …

Svizzera

Pirata della strada pizzicato a Bienne

L'automobilista andava a 120km/h dove il limite è di 50. Nella settimana successiva i controlli hanno evidenziato un eccesso di velocità nello 0,25% dei casi …

Svizzera

"Di chi è il Buddha piovuto dal cielo?"

Questa la domanda che si pongono le autorità di Winterthur, dopo che i giardinieri comunali hanno trovato la statua di circa 3 metri in un parco cittadino.

Svizzera

Una tradizione reinventata

Dal Vallese arriva un nuovo tipo di formaggio da raclette a base di latte di mucca, capra e pecora. Sarà possibile degustarlo per la prima volta il 3 ottobre a Martigny …

Svizzera

Con l'auto quasi sui binari

È successo a un automobilista di 42 anni che stava percorrendo una rotonda a Samedan, in Alta Engadina. Nessuno è rimasto ferito.

Svizzera

1600 posti bici sotto la stazione di Zurigo

(LE FOTO) Il parcheggio sotterraneo, costato 13,5 milioni di franchi, è stato inaugurato sotto la Europaplatz, la nuova piazza che collega la stazione alla Europaallee …

Svizzera

Emoji sui francobolli, ma non solo

La Posta ha deciso in questa terza emissione filatelica di avvicinare ancora di più la realtà fisica e quella digitale, invertendo anche la rotta. 

Svizzera

Beccato a 106 km/h in Paese

A essere incappato in un controllo radar è stato un motociclista 18enne a Alterswilen (TG) dove il limite è di 50 km/h. Il giovane era sprovvisto della licenza di …

Svizzera

Una raccolta fondi per Bondo

La Catena della Solidarietà ha aperto un conto e sosterà immediatamente con 260mila franchi le famiglie e le imprese che hanno subito danni dalla colata di fango …

Svizzera

Scontro a tre sul raccordo di Zurigo

(LE FOTO) L'incidente ha coinvolto due veicoli pesanti e un furgone poco prima dell'entrata dal tunnel dell'Uetliberg. La rampa è rimasta bloccata per …

Svizzera

Rifugi e capanne saranno allacciate a Internet

Firmato un accordo tra le associazioni alpine e Swisscom finalizzato ad estendere i sistemi di comunicazione a diversi luoghi remoti in tutta la Svizzera. 

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg