Home > Svizzera

Un bel regalo per il turismo

04.05.2017 - aggiornato: 04.05.2017 - 19:10

L’albergheria dovrebbe continuare ad avere il tasso IVA al 3,8%. Per il Consiglio nazionale l’aliquota sarà per sempre ridotta, gli Stati si devono ancora esprimere.

© KEYSTONE/Karl Mathis

Il tasso preferenziale IVA (3,8%) di cui beneficia il settore alberghiero svizzero deve essere prorogato illimitatamente. Lo ha deciso oggi il Consiglio nazionale. Per 92 voti a 89 (cinque astenuti), questa soluzione ha prevalso su quella che auspicava un prolungamento di dieci anni. Il dossier dovrà ancora essere vagliato dal Consiglio degli Stati.
Il progetto, scaturito da un’iniziativa parlamentare di Dominique de Buman (PPD), chiedeva la proroga permanente di questa aliquota speciale sulle prestazioni, applicata dal 1996 a tempo determinato e già protratta cinque volte.

La Commissione dell’economia e dei tributi, con una maggioranza risicata (13 voti a 12), aveva invece proposto il prolungamento fino al 2027. In aprile, anche il Consiglio federale si era espresso in favore di questa estensione decennale, posizione confermata nella seduta di ieri dal ministro delle finanze Ueli Maurer.
I sostenitori di un’IVA ridotta senza limiti temporali ritengono però fondamentale garantire un sostegno agli albergatori. «Discutere questo oggetto ogni cinque anni (come accaduto dall’introduzione del tasso speciale nel 1996 ad ora, ndr) mette troppa pressione sul settore, a cui invece bisogna dare fiducia», ha detto durante il dibattito Duri Campell (PBD). De Buman, che è pure presidente della Federazione svizzera del turismo, ha ribadito che non si tratta di un privilegio: «In 25 Paesi dell’UE, l’aliquota in questo ramo è la metà di quella ordinaria». Stando a Magdalena Martullo-Blocher (UDC), la prosperità degli hotel avvantaggia anche l’agricoltura e l’edilizia. I fautori hanno messo in evidenza che l’aliquota speciale deve essere concepita come un aiuto duraturo a un settore confrontato con la concorrenza internazionale. 
Con un’IVA a tasso normale gli alberghi elvetici subirebbero un carico supplementare di 200 milioni di franchi, ritenuto insostenibile. PBD, PPD e UDC si sono schierati a favore della proroga illimitata, così come 15 Cantoni, fra i quali figurano anche il Ticino e i Grigioni, e associazioni come l’Unione svizzera dei contadini, Gastrosuisse e Hotelleriesuisse.

Durante la procedura di consultazione, altri 11 Cantoni, così come sindacati e PS, avevano sostenuto un prolungamento di soli tre anni. Per loro, il tasso preferenziale del 3,8% rappresenta un trattamento di favore che deve essere regolarmente riesaminato, restando sotto sorveglianza politica.
Ada Marra (PS), relatrice della commissione, ha dichiarato che sono fattori come il franco forte e il cambiamento climatico a pesare di più sugli alberghi, mentre Lisa Mazzone (Verdi) ha sottolineato che «anche altri settori avrebbero il diritto di richiedere un aiuto economico del genere». Susanne Leutenegger Oberholzer (PS) ha affermato che i problemi del ramo sono altri: la politica della Banca nazionale svizzera sull’euro, i prezzi troppo alti, la mancanza d’innovazione nel turismo e le prenotazioni su siti web specializzati.

PLR e Verdi Liberali si opponevano per contro a qualsiasi proroga dopo il 2017. A loro avviso, il tasso speciale non consentirà di risolvere in modo duraturo i grattacapi del settore alberghiero. «Bisogna approfittare dell’occasione per dare una nuova chance a un modello di IVA a tasso unico», ha vanamente sostenutola deputata Kathrin Bertschy (Verdi Liberali).

(Ats)

Svizzera

Abusi, prete ridotto allo stato laicale

L'uomo,un 77enne dell'ordine dei Cappuccini si trova ora ospite in un convento in Svizzera interna. Avrebbe commesso abusi sessuali su diversi bambini.

Svizzera

Disperso nell'Aare a Berna

Verso le 17:00 un uomo che stava facendo il bagno nel fiume è scomparso sott'acqua. Inutili sin ora le ricerche della polizia.

Svizzera

500 anni di Riforma celebrati a Berna

 Presente tra gli altri il consigliere federale Johann Schneider-Ammann. 

Svizzera

La spesa in Svizzera costa il 61,5% in più

A dirlo sono i dati di Eurostat, che confronta i prezzi elvetici con quelli degli altri 28 Stati dell'UE. Le cose più care sono i prodotti alimentari e le bevande …

Svizzera

Vitello in fuga nel Reno

L'animale è scappato mentre stava per essere caricato su un carro bestiame, richiedendo un ingente dispiegamento di forze di polizia e di soccorso.

Svizzera

"Flower Power" svizzero a Expo 2017

(LE FOTO) Questo il nome del padiglione elvetico all'Esposizione universale di Astana. Il tema di questa edizione, che si tiene dal 10 giugno al 10 settembre, è …

Svizzera

Scontro frontale sull'A13 a Nufenen

(LE FOTO) Un 91enne ha riportato ferite gravi ed è stato trasportato in ospedale dalla Rega. L'autostrada è stata chiusa e il traffico deviato sulla Cantonale …

Svizzera

Operaio gravemente infortunato nei Grigioni

L'uomo, di nazionalità svizzera, ha riportato gravi ferite cadendo per sette metri e mezzo da un'impalcatura su un cantiere di Klosters.

Svizzera

Rivella richiama alcuni prodotti

Si tratta di una parte delle sue bibite in bottigliette di vetro da 33 centilitri. La causa è la possibile traccia di vetro al suo interno. Nessun problema per gli …

Svizzera

A 146 km/h sugli 80

Protagonista della vicenda un 43enne italiano che viaggiava da Eschenbach in direzione di Waldibrücke (LU). L'uomo è stato arrestato e l'auto …

Svizzera

In circolazione il nuovo 20 franchi

Il lancio del nuovo taglio avviene un anno dopo quello del 50 franchi. Su un lato della nuova banconota vi è raffigurata Piazza Grande a Locarno durante il Festival del …

Svizzera

Urta il guardrail e fa un volo di 30 metri

L'incidente è avvenuto ieri sera sull'autostrada A1, nei pressi della galleria Stephanshorn, nel canton San Gallo. Il conducente di 31 anni è rimasto …

Svizzera

Un "Diamant" sul lago di Lucerna

(LE FOTO) Così è stato battezzato il nuovo battello della Società di navigazione del Lago dei Quattro Cantoni. Offre 1100 posti e vale parecchi milioni.

Svizzera

Incidente sull'A13 per evitare le anatre

Un'automobilista ha perso il controllo del suo mezzo dopo aver visto la famigliola intenta ad attraversare l'autostrada all'altezza di Haag, nel canton San Gallo. …

Svizzera

Profanata la tomba di Romy Schneider

La pietra tombale dell'attrice, morta nel '82, che si trova nel cimitero parigino di Boissy-sans-Avoir, è stata rimossa, ma non ci sarebbero segni di …

Svizzera

La "Casa Svizzera" anche a Tokyo 2020

Lo ha deciso il Consiglio federale che ha stanziato un credito di 4,4 milioni di franchi. Scopo: far conoscere la Confederazione a un vasto pubblico a livello internazionale. …