Home > Ticino e Regioni > Bellinzonese e valli

La scalinata diventa scalata

04.07.2016 - aggiornato: 04.07.2016 - 09:56

Prima edizione della “Stairways to Heaven” sui 4.261 ripidi gradini della funicolare del Ritom

© (Foto Andrea Cairoli)

di Mauro Giacometti 

 

Una salita verso il cielo, di corsa e con il cuore in gola, senza tanto voltarsi indietro, per evitare capogiri: 1,3 chilometri di lunghezza, 4.261 gradini, 90% di pendenza, 790 metri di dislivello. Quella del Ritom è la scalinata più ripida d’Europa e il prossimo 23 luglio un centinaio di “scalatori” tenteranno di percorrerla di corsa nel minor tempo possibile. Si tratta dell’edizione numero zero (di prova) della “Stairways to Heaven”, letteralmente appunto la scalinata verso il cielo, corsa “vertical” competitiva aperta a tutti ma non per tutti. Per percorrere gli oltre 4.200 gradini che affiancano la funicolare del Ritom occorrono fiato, equilibrio e una buona dose di coraggio. «Negli anni ’80 e ’90 c’era già qualcuno che si cimentava in questa prova, ma a livello amatoriale, più che altro per scommessa. Quest’anno proponiamo una gara vera e propria, con tanto di cronometro e premi ai vincitori, cioè a chi riuscirà a percorrere la scalinata nel minor tempo possibile», spiega Aaron Rezzonico, organizzatore della prima “Stairways to Heaven”.

 

Proprio l’anno scorso la ripida ascesa che affianca la rossa funicolare leventinese – dal 2011 inserita nell’Inventario svizzero degli impianti a fune - che dalla stazione a valle di Piotta porta ai 1.800 metri di Piora, era stata teatro di un’altra impresa, il record di Kevin Delcò che era sceso per 80 scalini a testa in giù, sulle mani, in poco più di 30 secondi. Ma nel caso della “Stairways to Heaven” non si tratta di scendere, bensì di salire, di corsa, gambe in spalla. «Chiaramente non è una prova adatta a tutti, occorre una certa preparazione fisica e un’attitudine alle gare “vertical”. Consiglio a chi vuol parteciparvi di effettuare un sopralluogo, in queste settimane, per rendersi conto delle difficoltà dell’impresa. Una raccomandazione, però: l’impianto è normalmente in funzione, dunque non si può accedere alla scalinata, ma solamente osservarla da fermi o salire con la funicolare», sottolinea Rezzonico, che ringrazia la Ritom SA per la disponibilità a “prestare” il campo di gara.

 

Due le categorie in gara: donne e uomini sopra e sotto i 45 anni. L’appuntamento è alla partenza della funicolare, entro le 16.30 di sabato 23 luglio, per la distribuzione dei pettorali. Quindi, dalle 18.30, ogni 30 secondi, gli iscritti alla gara potranno cimentarsi sulla gradinata, senza l’ausilio di bastoncini. I più preparati (tempo stimato dell’ascesa per i migliori una mezz’oretta) partiranno per primi, quindi a seguire il resto degli iscritti.
La prova sarà sorvegliata dai volontari della Colonna di soccorso di Airolo guidata da Mauro Imperatori, anche se Aaron Rezzonico invita chi è disponibile a voler dare una mano affinché la manifestazione si svolga in tutta sicurezza. «Non ci dovrebbero essere particolari problemi, chi non riesce più a salire si ferma e si fa da parte – sottolinea l’organizzatore della scalata al cielo del Ritom -. Però lungo la scalinata troverà ugualmente assistenza in caso di difficoltà». Le iscrizioni (70 franchi) sono già aperte sul sito www.stairways.ch e altre informazioni per la “vertical” più ripida d’Europa sono reperibili sulla pagina www.facebook.com/stairwaysvertical.
E sarà un fine settimana all’insegna dello sport impegnativo in Leventina: dopo la scalata del Ritom domenica 24 luglio, infatti, si disputerà la tradizionale Granfondo San Gottardo su due ruote (tutte le informazioni del caso si trovano sul sito web: www.granfondosangottardo.com).

Bellinzonese e valli

Benedizione degli animali alla SPAB

Per Sant'Antonio, protettore degli animali, tradizionale cerimonia al rifugio SPAB di Gorduno-Gnosca. 

Bellinzonese e valli

Bellinzona, disagi al P+Rail in stazione

A causa dei lavori di ampliamento del parcheggio, che dureranno fino alla prossima estate, i posti auto a disposizione sono al momento solo 77.

Bellinzonese e valli

Il Percorso presepi al Sacro Cuore

(LE FOTO) 13ma edizione della mostra ideata da Padre Callisto nella chiesa di Bellinzona. Una 50ina le rappresentazioni che resteranno esposte fino al 14 gennaio.

Bellinzonese e valli

Nuovo look per le aree di servizio di Bellinzona

Il rifacimento sarà completo e l'inaugurazione è prevista per maggio 2018. L'hotel, interamente ristrutturato, riaprirà a marzo 2018 con il …

Bellinzonese e valli

"La mia visione del Patriziato"

Sabrina Guidotti, presidente del Patriziato di Monte Carasso, spiega come interpretare modernamente il ruolo di guida delle famiglie "doc" del suo paese.

Bellinzonese e valli

Riaccesa la fontana della Foca

(LE FOTO) Dopo quasi un anno rimasta rinchiusa in un cantiere, è stata inaugurata oggi l’opera risanata di Piazza Governo a Bellinzona.

Bellinzonese e valli

Casa dei Pagani valorizzata

Sul rudere fortificato di Dongio interventi di pulizia, consolidamento e rinnovata illuminazione a LED finanziati da Comune, Ente turistico e coordinati dal Patriziato.

Bellinzonese e valli

Da negozietto a centro turistico-culturale

Quintorno, importante vetrina per i produttori locali che si trova a Monte Carasso, sta studiando come ampliare l’attività, anche dando lavoro a chi fa fatica a …

Bellinzonese e valli

Acqua e sapone per il San Bernardino

Il tunnel resterà chiuso dal 29 maggio al 19 giugno, ma solo dalle 22 alle 5, per lavori di pulizia e revisione. Previste deviazioni.

Bellinzonese e valli

Ritom, al via la nuova stagione

Sabato 20 maggio è in programma "Stairways to heaven vertical", la corsa sugli scalini della funicolare, mentre domenica 21 riaprirà al pubblico l' …

Bellinzonese e valli

Trionfo per il Milk Festival a Bellinzona

(LE FOTO) In Piazza del Sole si sono riuniti un migliaio di allievi e tra le classi più creative premiate anche tre ticinesi. 

Bellinzonese e valli

2016 positivo per le Officine

Raggiunti 3 obiettivi: puntualità nella consegna, miglior qualità del lavoro e abbassamento dei costi per la non conformità. Cresce anche la soddisfazione …

Bellinzonese e valli

Un tabellone high-tech per Bellinzona

(LE FOTO) Maxi schermo a LED per le informazioni sui treni nello scalo ferroviario cittadino. Costato 1 milione, ribadisce l’importanza della “Porta del Ticino …

Bellinzonese e valli

Stabat Mater in Collegiata

Quinto Concerto del Venerdì Santo il 14 aprile con l'opera rossiniana eseguita da OSI,  Coro della Svizzera italiana e quattro solisti.

Bellinzonese e valli

Acquarossa, sentiero senza barriere

Presentato il progetto pilota di un percorso circolare in Valle di Blenio adatto a disabili e famiglie con bambini in passeggino. Costerà 150mila franchi e sarà …

Bellinzonese e valli

EOC, importante nomina per Luca Giovanella

Il 51enne primario di Medicina nucleare e Centro PET/CT a Bellinzone chiamato a ricoprire il ruolo di co-presidente dell’Associazione europea di Medicina nucleare.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg