Home > Ticino e Regioni > Bellinzonese e valli

Sotto i tre castelli ballano tre scranni

24.03.2017 - aggiornato: 25.03.2017 - 00:05

SECONDO SONDAGGIO GdP - Le novità rispetto alla prima proiezione riguardano soprattutto i candidati. Confermata la formula 3-2-1-1, con la netta affermazione del PLR.

© Archivio

di Claudio Mésoniat

 

Nella sostanza questa nostra seconda proiezione conferma le previsioni pubblicate il 9 marzo. Ma nei dettagli qualche cambiamento c’è. E nei dettagli, com’è noto, possono celarsi i germi di qualche novità di sostanza. Vediamoli, dunque.

Se è vero che il PLR si conferma di gran lunga partito di maggioranza relativa, com’era da attendersi dopo l’aggregazione, è vero anche che gli assestamenti delle percentuali previste per i singoli partiti (PLR -1, Sinistra +0,5, PPD =, Lega +0,5) non escludono una prospettiva diversa nella ripartizione dei seggi. Ma solo nel caso in cui si riproduca anche per la Nuova Bellinzona quanto i nostri sondaggi avevano registrato in passato per le competizioni elettorali cantonali e per quella della Grande Lugano. Ovvero la difficoltà nell’intercettare con esattezza il voto leghista. La proiezione, basata sul dato storico a confronto con le dichiarazioni di voto degli elettori sondati relative al passato, permette di rimediare alla cronica sottostima del risultato leghista rilevato dal sondaggio puro e semplice. Infatti, anche tra gli elettori del Bellinzonese permane la forte reticenza a palesarsi leghisti. Il fatto poi che nella precedente tornata elettorale in alcuni Comuni (peraltro piccoli) ci siano state elezioni tacite o liste civiche non precisamente riconducibili a un partito, rende un po’ più complicato il lavoro di Pietro Pisani e della sua équipe di Ad Hoc Informatica (per affinare l’algoritmo c’è comunque a disposizione anche il dato delle ultime cantonali). 

Fatto sta che un colpo di reni finale della coalizione Lega-UDC-Indipendenti-Noce (ma il discorso può valere, con meno chances, anche per il PPD) abbinato a un piccola flessione di PLR o di Unità di Sinistra, potrebbe spostare l’assegnazione di un seggio municipale. La matematica del sistema di ripartizione ci dice che il terzo seggio liberale sarebbe più a rischio del secondo socialista. Detto questo, a dieci giorni dal voto la formula 3-2-1-1 resta la più probabile. 

 

Proiezione partiti:

Lega - UDC - Indipendenti - Noce: 20,5% - 1 seggio

PPD - GG: 19% - 1 seggio

PLR: 35% - 3 seggi

MPS - POP - Indipendenti 1% - 0 seggi

Unità di Sinistra e I verdi 24,5% - 2 seggi

Schede senza intestazione 23,5%

 

Sorpassi e duelli tra i candidati

Lista per lista vediamo ora la situazione dei candidati che si giocano i sette seggi municipali.

Lega-UDC-Indipendenti-Noce. Rispetto a tre settimane fa rileviamo un ribaltamento delle chances per la conquista del seggio: è Minotti che passa in testa, anche se Del Don lo tallona molto da vicino, seguito da Lelia Guscio.

PPD-GG. A parità quasi perfetta di preferenziali (di lista e in panachage) quello per la conquista del seggio PPD tra Battaglioni e Soldini (municipale uscente di Bellinzona) resta uno dei duelli più appassionanti di questa elezione.

PLR. Resta incolmabile il distacco di Bersani sugli altri candidati di lista. Con lui, in Municipio dovrebbe entrare Gianini (uscente), mentre per il terzo seggio lottano Paglia (uscente) e Crugnola. Più staccato, al momento, l’uscente Zanetti.

Unità di Sinistra-Verdi. L’attuale sindaco di Bellinzona Branda rastrella preferenziali in tutte le liste, oltre che nella propria. Ed è pure in lieve vantaggio nel duello con Bersani per la poltrona di sindaco di quindicina. Rispetto alla prima proiezione appare ora acquisita l’elezione dell’uscente Malacrida quale secondo municipale socialista.

 

Tutte le tabelle sul GdP di oggi

 

 

Bellinzonese e valli

Il Risorgimento in due week-end

"Bellinzona ‘800, Metamorfosi moderna" propone spettacoli, passeggiate, concerti e mostre. Dal 170mo del Teatro Sociale, ricco programma in sinergia con Villa …

Bellinzonese e valli

Taxi sostitutivi tra Giubiasco e Bellinzona

In alcune notti tra domenica e lunedì, dal 3 al 25 settembre, le corse notturne TILO S10 e S20 verranno soppresse per lavori di rifacimento della galleria "Svitto …

Bellinzonese e valli

Nuovo look per le aree di servizio di Bellinzona

Il rifacimento sarà completo e l'inaugurazione è prevista per maggio 2018. L'hotel, interamente ristrutturato, riaprirà a marzo 2018 con il …

Bellinzonese e valli

"La mia visione del Patriziato"

Sabrina Guidotti, presidente del Patriziato di Monte Carasso, spiega come interpretare modernamente il ruolo di guida delle famiglie "doc" del suo paese.

Bellinzonese e valli

Riaccesa la fontana della Foca

(LE FOTO) Dopo quasi un anno rimasta rinchiusa in un cantiere, è stata inaugurata oggi l’opera risanata di Piazza Governo a Bellinzona.

Bellinzonese e valli

Casa dei Pagani valorizzata

Sul rudere fortificato di Dongio interventi di pulizia, consolidamento e rinnovata illuminazione a LED finanziati da Comune, Ente turistico e coordinati dal Patriziato.

Bellinzonese e valli

Da negozietto a centro turistico-culturale

Quintorno, importante vetrina per i produttori locali che si trova a Monte Carasso, sta studiando come ampliare l’attività, anche dando lavoro a chi fa fatica a …

Bellinzonese e valli

Acqua e sapone per il San Bernardino

Il tunnel resterà chiuso dal 29 maggio al 19 giugno, ma solo dalle 22 alle 5, per lavori di pulizia e revisione. Previste deviazioni.

Bellinzonese e valli

Ritom, al via la nuova stagione

Sabato 20 maggio è in programma "Stairways to heaven vertical", la corsa sugli scalini della funicolare, mentre domenica 21 riaprirà al pubblico l' …

Bellinzonese e valli

Trionfo per il Milk Festival a Bellinzona

(LE FOTO) In Piazza del Sole si sono riuniti un migliaio di allievi e tra le classi più creative premiate anche tre ticinesi. 

Bellinzonese e valli

2016 positivo per le Officine

Raggiunti 3 obiettivi: puntualità nella consegna, miglior qualità del lavoro e abbassamento dei costi per la non conformità. Cresce anche la soddisfazione …

Bellinzonese e valli

Un tabellone high-tech per Bellinzona

(LE FOTO) Maxi schermo a LED per le informazioni sui treni nello scalo ferroviario cittadino. Costato 1 milione, ribadisce l’importanza della “Porta del Ticino …

Bellinzonese e valli

Stabat Mater in Collegiata

Quinto Concerto del Venerdì Santo il 14 aprile con l'opera rossiniana eseguita da OSI,  Coro della Svizzera italiana e quattro solisti.

Bellinzonese e valli

Acquarossa, sentiero senza barriere

Presentato il progetto pilota di un percorso circolare in Valle di Blenio adatto a disabili e famiglie con bambini in passeggino. Costerà 150mila franchi e sarà …

Bellinzonese e valli

EOC, importante nomina per Luca Giovanella

Il 51enne primario di Medicina nucleare e Centro PET/CT a Bellinzone chiamato a ricoprire il ruolo di co-presidente dell’Associazione europea di Medicina nucleare.

Bellinzonese e valli

È l'ora della Nuova Bellinzona

Il dossier del GdP sulle Elezioni comunali del 2 aprile nel nuovo Comune e in Riviera. La Tribuna elettorale per conoscere meglio i candidati e i sondaggi.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg