Home > Ticino e Regioni > Bellinzonese e valli

Svelato il futuro delle Officine

11.12.2017 - aggiornato: 11.12.2017 - 17:22

Verrà realizzato un nuovo stabilimento industriale d'avanguardia, con 200-230 posti di lavoro, e nell'area della sede attuale sorgerà un polo tecnologico.

© Foto GdP

Come anticipato ieri, le Officine lasceranno Bellinzona. E stamattina, in conferenza stampa, i responsabili del Canton Ticino (rappresentato dal direttore del DFE Christian Vitta e da quello del DT Claudio Zali), della Città di Bellinzona (presenti il sindaco Mario Branda e il capodicastero territorio e mobilità Simone Gianini) e delle FFS (con il CEO Andreas Meyer) hanno annunciato la realizzazione di un nuovo stabilimento industriale d’avanguardia per la manutenzione del materiale rotabile che darà lavoro, a partire dal 2026, a 200-230 persone al posto delle attuali 350. "Il numero di collaboratori - è stato spiegato - è destinato a diminuire a lungo termine a causa della flessione nei volumi di lavoro, in particolare nella revisione dei carri merci e dell’accresciuta efficienza nei processi di manutenzione".

Sulla futura collocazione delle Officine, però, ancora bocche cucite, anche se "idealmente" resteranno nel Bellinzonese, a nord della capitale..Castione resta in pole position, ma proprio ieri s'è fatta avanti anche Biasca e i Comuni dell'ex area Monteforno non demordono.

Il nuovo polo, è stato sottolineato, "è destinato a diventare la base logistica del traffico sull’asse nord-sud, il campo base per le nuove punte di diamante del traffico viaggiatori FFS. Vi sarà concentrata la manutenzione leggera e pesante dei nuovi elettrotreni 'Giruno' in consegna dal 2019 e della flotta del traffico regionale TILO. Per i treni ETR 610 di ultima generazione avverrà la manutenzione pesante oltre ad altre attività a complemento (componenti, mercato terzo, ecc…)".

Nell'area occupata attualmente dalle Officine di Bellinzona sorgerà, attraverso un processo pianificatorio condotto in più tappe, un polo tecnologico, dove troveranno posto aziende e start up innovative, con l'obiettivo di creare centinaia di posti di lavoro. 

Il costo complessivo dell'operazione, che è racchiusa nella dichiarazione d'intenti sottoscritta stamane dalle parti (ossia un documento che, come è stato sottolineato, "rappresenta una prima importante tappa nel processo di realizzazione di uno degli stabilimenti più moderni in Europa"), è di 360 milioni di franchi, 120 dei quali finanziati dal Cantone e dalla Città di Bellinzona.

(Red)

Bellinzonese e valli

Una nuova sede per gli Scout di Giubiasco

La Sezione Esploratori San Rocco sabato 28 aprile inaugura la sua nuova sede presso l'ex Casa Isolina. Per l'occasione sono previste porte aperte e diverse attivit …

Bellinzonese e valli

Un percorso sensoriale al Castelgrande

(LE FOTO) È stata inaugurata oggi, nella corte esterna del maniero bellinzonese, la struttura che comprende 9 vasche contenenti svariati materiali recuperati sul …

Bellinzonese e valli

Riecco il Gotthard Panorama Express

Già a Pasqua i viaggiatori avranno nuovamente la possibilità di riscoprire la Svizzera da Lucerna fino in Ticino con il battello a vapore e il treno panoramico. …

Bellinzonese e valli

I cent'anni di Ezio!

Il signor Scotti ha festeggiato l'importante traguardo nella sua casa di Bellinzona insieme alla sua signora e a tutta la famiglia.

Bellinzonese e valli

Parte la raccolta di rifiuti a domicilio

Attivo il servizio BelliGreen per riciclabili e ingombranti. Una “start up” sociale che occupa persone in assistenza, costituita dalla Cooperativa Area e finanziata …

Bellinzonese e valli

Benedizione degli animali alla SPAB

Per Sant'Antonio, protettore degli animali, tradizionale cerimonia al rifugio SPAB di Gorduno-Gnosca. 

Bellinzonese e valli

Bellinzona, disagi al P+Rail in stazione

A causa dei lavori di ampliamento del parcheggio, che dureranno fino alla prossima estate, i posti auto a disposizione sono al momento solo 77.

Bellinzonese e valli

Il Percorso presepi al Sacro Cuore

(LE FOTO) 13ma edizione della mostra ideata da Padre Callisto nella chiesa di Bellinzona. Una 50ina le rappresentazioni che resteranno esposte fino al 14 gennaio.

Bellinzonese e valli

Nuovo look per le aree di servizio di Bellinzona

Il rifacimento sarà completo e l'inaugurazione è prevista per maggio 2018. L'hotel, interamente ristrutturato, riaprirà a marzo 2018 con il …

Bellinzonese e valli

"La mia visione del Patriziato"

Sabrina Guidotti, presidente del Patriziato di Monte Carasso, spiega come interpretare modernamente il ruolo di guida delle famiglie "doc" del suo paese.

Bellinzonese e valli

Riaccesa la fontana della Foca

(LE FOTO) Dopo quasi un anno rimasta rinchiusa in un cantiere, è stata inaugurata oggi l’opera risanata di Piazza Governo a Bellinzona.

Bellinzonese e valli

Casa dei Pagani valorizzata

Sul rudere fortificato di Dongio interventi di pulizia, consolidamento e rinnovata illuminazione a LED finanziati da Comune, Ente turistico e coordinati dal Patriziato.

Bellinzonese e valli

Da negozietto a centro turistico-culturale

Quintorno, importante vetrina per i produttori locali che si trova a Monte Carasso, sta studiando come ampliare l’attività, anche dando lavoro a chi fa fatica a …

Bellinzonese e valli

Acqua e sapone per il San Bernardino

Il tunnel resterà chiuso dal 29 maggio al 19 giugno, ma solo dalle 22 alle 5, per lavori di pulizia e revisione. Previste deviazioni.

Bellinzonese e valli

Ritom, al via la nuova stagione

Sabato 20 maggio è in programma "Stairways to heaven vertical", la corsa sugli scalini della funicolare, mentre domenica 21 riaprirà al pubblico l' …

Bellinzonese e valli

Trionfo per il Milk Festival a Bellinzona

(LE FOTO) In Piazza del Sole si sono riuniti un migliaio di allievi e tra le classi più creative premiate anche tre ticinesi. 

Accesso e-GdP

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg