Home > Ticino e Regioni > Confine

"La Pedemontana deve fallire"

24.07.2017 - aggiornato: 24.07.2017 - 16:46

Ad insistere con la richiesta è la Procura di Milano stando alla quale non è in grado di far fronte agli impegni finanziari necessari. Ma i legali ribattono: "Richiesta infondata"

 (FOTO FIORENZO MAFFI)

La procura di Milano insiste nel chiedere il fallimento della Società Autostrada Pedemontana Lombarda (Apl) sostenendo che non è in grado far fronte agli impegni finanziari necessari per completare il progetto per il collegamento tra le province di Varese e Bergamo. Richiesta che per il pool di legali guidato Luigi Arturo Bianchi "è infondata", ha detto l'avvocato, riassumendo una memoria presentata venerdì scorso, "in quanto al momento "l'insolvenza della società non esiste, il conto corrente è in attivo" e nessun creditore si è fatto avanti.

Stamane davanti al giudice della sezione fallimentare del tribunale i procuratori, che qualche settimana fa avevano presentato una relazione proponendo il fallimento di Apl, hanno ribadito la loro posizione. Posizione confutata dai legali della società sia "sotto il profilo giuridico sia economico-finanziario". Ora il giudice ha dato termine ai pm fino al 21 agosto per depositare le loro repliche scritte mentre i legali di Apl avranno tempo fino al 5 settembre per le loro controrepliche . Una nuova udienza è stata fissata per il prossimo 11 settembre.

Intanto davanti al Palazzo di Giustizia si è tenuto un presidio di un gruppo di lavoratori rappresentati dal Cub trasporti, i quali hanno chiesto la salvaguardia dei circa 600 posti e al contempo il fallimento anche perché è stato, tra l'altro, fatto notare che gli introiti dei pedaggi sono sotto il 60 per cento di quanto ci si era prefissato. Anche i manifestanti del 'No pedemontana' sono in linea con la Procura.

Per completare i 68 chilometri di collegamento tra le province di Bergamo e Varese della Pedemontana (finora è stato costruito solo un terzo dell'intera opera) sarebbero necessari 5 miliardi di euro. Costi che, secondo la procura, che ha chiesto il fallimento, la società non sarebbe in grado di fronteggiare. 

La Pedemontana, controllata dalla società autostradale Serravalle e partecipata da un gruppo di banche tra cui Intesa Sanpaolo, Unione di banche italiane e da Bau Holding Beteiligungs, infatti finora avrebbe a disposizione meno di due miliardi, tra capitale versato dai soci, prestito ponte delle banche, prestito della controllata Serravalle e fondi pubblici questi ultimi ammontano a 1,2 miliardi, di cui 800 milioni già utilizzati).

Per i pm, che tra gli atti depositati nella richiesta di fallimento hanno inserito una relazione del tecnico Roberto Pireddu e che oggi hanno confermato le loro conclusioni, i bilanci dell'azienda non sarebbero in equilibrio e la società risulterebbe sovraccaricata dai debiti nei confronti degli istituti di credito e dei fornitori. 
I legali della Pedemontana invece sostengono che i conti correnti della società sono in attivo e che l'assenza di creditori indica che lo stato di insolvenza è solo teorico. L'11 settembre, davanti al tribunale fallimentare, le parti discuteranno le memorie che verranno depositate in queste settimane. Al termine dell'udienza, il Tribunale fallimentare si riserverà per la decisione, che verrà presa collegialmente.

(Ats)

 

(Ats)

Confine

117 candeline per Emma Morano

La donna più anziana al mondo festeggia l'importante traguardo nella sua casa di Verbania. Ma come sta? "Credo bene, lo dice anche il mio dottore".

Confine

Saronno, maxi furto in ospedale

Nella notte di ieri, martedì, sono state rubate apparecchiature mediche del valore di 300mila euro da un reparto del nosocomio varesino. Le indagini sono in corso.

Confine - Inchiesta su Stefano Bruni

Ex sindaco di Como in manette

All'origine dell'arresto ci sarebbe il crac di un'agenzia privata di riscossione tributi, un’azienda di Pesaro che avrebbe utilizzato illecitamente  …

Confine - Sciavano in fuoripista

Slavina nel Lecchese, 3 feriti

Stavano raggiungendo il rifugio quando, in una zona impervia, si è staccata una valanga che li ha travolti. 

Confine - Entro fine maggio

Ecco cosa succederà all'area EXPO

In cantiere ci sono 7 centri di ricerca, per un totale di 1500 persone occupate: così lo Human Technopole vuole combattere la guerra contro il cancro e le malattie …

Confine

Svizzera sorpresa a rubare a Como

Tentativo di furto in un Esselunga sul confine. Insieme a una cittadina spagnola, la trentenne aveva nascosto alcuni prodotti nella borsetta. Le due sono state denunciate.

Confine - Guasto tecnico

Treni per l'Italia bloccati a Chiasso

A causa di un guasto tecnico non meglio precisato molti convogli non possono oltrepassare il confine. Previsti ritardi e soppressioni.

Confine - Misure anti padroncini

Artigiani in fermento

La Confederazione Nazionale dell’Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese ha organizzato un incontro per spiegare come cambiano le regole per lavorare in …

Confine - Inchiesta per contrabbando

"Uova d'oro", trovate le prove

Gli inquirenti italiani hanno trovato i documenti che provano il traffico illecito venuto a galla due anni fa: 13 gli indagati, tra i quali anche due ticinesi.

Confine - Furti alla Rinascente di Milano

Arrestati tre cittadini di origini mongole

I taccheggiatori sono stati trovati in possesso di 6 tra giacche e piumini del valore complessivo di 2000 euro. Due di loro sono immigrati clandestini e saranno espulsi.

Confine - Ponte Chiasso

Sequestrate 16.800 lampadine contraffatte

Le confezioni indicavano la provenienza italiana del prodotto, ma in realtà si trattava di 'Made in China'. Il titolare della …

Confine - Tirolo

Scossa di terremoto vicino alla frontiera

La terra ha tremato ieri sera a a Sankt Anton am Arlberg. Il Servizio sismologico svizzero del Politecnico federale di Zurigo ha …

Confine - Incidente sull'A4

Tragico schianto nel Bergamasco

Si è verificato intorno all’una e mezza di notte nel tratto dell’autostrada A4 tra Seriate e Grumello del Monte. Morti tre giovani, 4 i feriti.

Confine - Varese

Falsa invalida incastrata dalle foto

Percepiva la pensione di accompagnamento per problemi di salute, ma nel weekend andava persino in montagna a fare passeggiate. La truffa scoperta nel Varesotto dalla Guardia di …

Confine - Riconferma

Gobbi presidente della Regio Insubrica 2.0

Oggi a Mezzana assemblea straordinaria successiva alla firma della nuova Convenzione e del riparto delle quote associative.

Confine - Ponte Tresa

Tassa sui posteggi, frontalieri in assemblea

Convocato per sabato 30 gennaio il cosiddetto "Frontaday". A preoccupare i lavoratori italiani in fascia di frontiera è ovviamente la doppia imposizione.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg