Home > Ticino e Regioni > Confine

Scoprire Varese, scoprire il metrò

08.01.2018 - aggiornato: 08.01.2018 - 14:18

Ecco la nuova ferrovia. Il racconto di Remigio Ratti, che nel giorno d'apertura ha toccato con mano da passeggero il traffico del nuovo collegamento transfrontaliero.

© Keystone / Ti-Press / Davide Agosta

di Remigio Ratti

 

Domenica 7 gennaio. Primo giorno d’apertura della linea Como-(Lugano)Mendrisio-Varese. Voglio verificare. Due gli obiettivi: dapprima quello di toccare con mano da passeggero il traffico in questa uggiosa giornata, comunque di festa. Partenza da Lugano alle 13.04, breve cambio a Mendrisio, arrivo a Varese 13.54. Due ore buone di passeggiata domenicale in centro e alle 16.04 si riparte e Lugano, con meno gente in giro, mi riaccoglie alle 16.55. L’altro, quasi intimo, quello di sentire cosa si prova a 20 anni di distanza dalla mia mozione al Consiglio nazionale per un nuovo collegamento internazionale transfrontaliero, a sud. Una rondine non fa primavera; è vero. Ma devo confessare che quanto sperimentato ieri va oltre quello che potevo immaginare in una fase di lancio che si protrarrà per molti mesi.

A Mendrisio e a Stabio salgono diverse decine di viaggiatori visibilmente interessati e curiosi. Sinceramente, mi aspettavo un treno piuttosto deserto.  Al ritorno constato che il collegamento svolge bene anche le funzioni di metrò: molte le persone e famiglie che scendono a Induno-Olona, Arcisate, Gaggiolo e Stabio. Scopro un gruppo entusiasta nello sperimentare che si può andare per ferrovia da Como a Varese in 40 minuti. Nessun alt, grazie alla tecnologia d’avanguardia, per il cambio di corrente o alla dogana, che veglia in altro modo. Lo notano bene tre utenti ben informati svizzero tedeschi: inviati dalla nostra consigliera federale Leuthard? E il rovescio della medaglia? L’acquisto dei biglietti e le tariffe. Spero siano malattie d’infanzia, come mio padre ferroviere di lungo corso sapeva valutare ogni innovazione.

A Mendrisio una coppia che sotto sotto mi ha identificato mi dice di aver perso il treno, perdendo un’ora (nei giorni feriali solo mezz’ora) perché non sono stati capaci di acquistare il biglietto e mi mostrano preoccupati l’unico risultato, quello fino a Stabio. Spiego loro che bastava cliccare “biglietti internazionali”. Temono il controllore: quello italiano ne prende nota e con signorilità passa oltre. All’altro caso: un’utente salita a Stabio ha pagato fr. 10.80 a/r (con abbonamento metà prezzo) esattamente come il signore salito a Maroggia! La stessa puntigliosa signora scopre che alla biglietteria automatica il biglietto Stabio-Gaggiolo (forse un chilometro) costa 4.40, esattamente come quello per Varese! Sinceramente sono preso in castagna: forse anche qui v’è la tariffa unica, a zone? Ironizziamo; qualcuno potrebbe compiacersi: non andranno (perlomeno in treno) ai grandi magazzini ben serviti da questa stazione. 

E domani sarà un altro giorno, feriale; e sarà un’altra musica e ulteriore fase da osservare. Ma almeno le tariffe saranno quelle dell’abbonamento per pendolari. Intanto vale la pena di osservare quanto può essere piacevole andare a scoprire Varese in un paio d’ore di un fine settimana. La pioggia non invitava certo alla visita degli splendidi giardini del Palazzo estensi, a dieci minuti dalla stazione. Ma l’atmosfera del borgo antico, non solo per i commerci, invita alla scoperta di quanto attornia la torre campanaria del Seicento, a cominciare dalla splendida architettura e dalle opere pittoriche della Basilica di S. Vittore.

Confine

Dall’ospedale all’aula grazie al robot Ivo

Così si partecipa alle lezioni mentre si combatte la malattia. Il progetto, ideato dalla ditta Elmec per Andrea, figlio di un dipendente, diventerà …

Confine

Chiusa 3 notti l'A9 tra Como e Chiasso

Dalle 22.00 di lunedì 18 alle 5:00 di giovedì 21 dicembre il tratto autostradale in direzione della Svizzera non sarà transitabile per lavori di …

Confine

117 candeline per Emma Morano

La donna più anziana al mondo festeggia l'importante traguardo nella sua casa di Verbania. Ma come sta? "Credo bene, lo dice anche il mio dottore".

Confine

Saronno, maxi furto in ospedale

Nella notte di ieri, martedì, sono state rubate apparecchiature mediche del valore di 300mila euro da un reparto del nosocomio varesino. Le indagini sono in corso.

Confine - Inchiesta su Stefano Bruni

Ex sindaco di Como in manette

All'origine dell'arresto ci sarebbe il crac di un'agenzia privata di riscossione tributi, un’azienda di Pesaro che avrebbe utilizzato illecitamente  …

Confine - Sciavano in fuoripista

Slavina nel Lecchese, 3 feriti

Stavano raggiungendo il rifugio quando, in una zona impervia, si è staccata una valanga che li ha travolti. 

Confine - Entro fine maggio

Ecco cosa succederà all'area EXPO

In cantiere ci sono 7 centri di ricerca, per un totale di 1500 persone occupate: così lo Human Technopole vuole combattere la guerra contro il cancro e le malattie …

Confine

Svizzera sorpresa a rubare a Como

Tentativo di furto in un Esselunga sul confine. Insieme a una cittadina spagnola, la trentenne aveva nascosto alcuni prodotti nella borsetta. Le due sono state denunciate.

Confine - Guasto tecnico

Treni per l'Italia bloccati a Chiasso

A causa di un guasto tecnico non meglio precisato molti convogli non possono oltrepassare il confine. Previsti ritardi e soppressioni.

Confine - Misure anti padroncini

Artigiani in fermento

La Confederazione Nazionale dell’Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese ha organizzato un incontro per spiegare come cambiano le regole per lavorare in …

Confine - Inchiesta per contrabbando

"Uova d'oro", trovate le prove

Gli inquirenti italiani hanno trovato i documenti che provano il traffico illecito venuto a galla due anni fa: 13 gli indagati, tra i quali anche due ticinesi.

Confine - Furti alla Rinascente di Milano

Arrestati tre cittadini di origini mongole

I taccheggiatori sono stati trovati in possesso di 6 tra giacche e piumini del valore complessivo di 2000 euro. Due di loro sono immigrati clandestini e saranno espulsi.

Confine - Ponte Chiasso

Sequestrate 16.800 lampadine contraffatte

Le confezioni indicavano la provenienza italiana del prodotto, ma in realtà si trattava di 'Made in China'. Il titolare della …

Confine - Tirolo

Scossa di terremoto vicino alla frontiera

La terra ha tremato ieri sera a a Sankt Anton am Arlberg. Il Servizio sismologico svizzero del Politecnico federale di Zurigo ha …

Confine - Incidente sull'A4

Tragico schianto nel Bergamasco

Si è verificato intorno all’una e mezza di notte nel tratto dell’autostrada A4 tra Seriate e Grumello del Monte. Morti tre giovani, 4 i feriti.

Confine - Varese

Falsa invalida incastrata dalle foto

Percepiva la pensione di accompagnamento per problemi di salute, ma nel weekend andava persino in montagna a fare passeggiate. La truffa scoperta nel Varesotto dalla Guardia di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg