Home > Ticino e Regioni

La Rai alla scoperta del Ticino

19.05.2017 - aggiornato: 19.05.2017 - 12:04

(LE FOTO) Appuntamento per domenica 4 giugno alle 12.20 con la puntata girata nel nostro Cantone. A tu per tu con i presentatori, Patrizio Roversi e Daniela Ferolla.

© Zocchetti
© Zocchetti

Daniela Ferolla

© Zocchetti

Patrizio Roversi

© Zocchetti

Daniela Ferolla e Patrizio Roversi con la famiglia Gabbani, il papà Lino e i due figli Domenico e Francesco.

© Zocchetti
© Zocchetti
© Zocchetti
© Zocchetti

di Chiara Tomasini

 

Ci sono dei programmi storici che nella mente dei telespettatori, anche nella Svizzera italiana, fanno rima con Rai. È il caso di Linea Verde, trasmissione itinerante alla scoperta del territorio italiano  in onda su Rai Uno dal 1981 e che oggi ha due edizioni, Linea Verde Sabato, condotto da Marcello e Chiara Giallonardo, e Linea Verde Domenica, condotto da Patrizio Roversi (storico volto di Turisti per caso insieme a Syusy Blady) e Daniela Ferolla (già Miss Italia 2001). Proprio quest’ultimi sono in Ticino da lunedì per girare l’ultima puntata dell’edizione invernale del programma, che da tradizione viene ambientata fuori dai confini italici. Una bella vetrina per la Svizzera italiana e i suoi tesori, dato che la trasmissione viene vista in media da 2 milioni e mezzo di spettatori. Abbiamo intercettato Patrizio e Daniela ieri a Lugano, intenti a scoprire i segreti e le prelibatezze di una storica gastronomia del centro città. 

Come mai avete scelto di venire alla scoperta del Ticino?

Patrizio Roversi Per confrontare le caratteristiche e i criteri dell’agricoltura italiana, di cui noi parliamo a Linea Verde, con quelle dell’agricoltura svizzera e in particolare del Canton Ticino. Ci interessa fare un discorso sull’organizzazione agricola e sui prodotti, ma anche sugli obiettivi dell’agricoltura nei rispettivi territori.

Che tipo di accoglienza vi è stata riservata?

Daniela Ferolla Questa parte della Svizzera la conoscevo poco, è un posto molto bello e ci siamo trovati bene, l’accoglienza è stata molto positiva. Abbiamo incontrato persone molto rispettose delle regole e questo, se da una parte è sicuramente positivo, dall’altra a volte vi rende… poco elastici! (ride, ndr.)

All’estero e anche nella vicina Italia spesso gli svizzeri vengono visti attraverso stereotipi. Era così anche per voi?

P.R. Io sono lombardo per cui non ho trovato grandi differenze, anche a livello linguistico: capisco perfettamente il vostro dialetto e questa è una grande soddisfazione! Adesso (ieri, ndr.) andiamo a raccontare il “Zincarlin de la Val da Mücc” (è il noto formaggino, ndr.) e come vedi ho un uso della “ü” che è perfetta (ride, ndr.). Gli stereotipi sono tutti confermati visto che erano positivi. Una cosa che stiamo verificando è l’attenzione per la sostenibilità che ha l’agricoltura svizzera in generale e quella ticinese in particolare. La caratteristica che ci ha stupito della vostra politica agricola è che la sostenibilità è uno degli obiettivi fondamentali: tutto è orientato alla gestione dell’ambiente e del territorio da parte dell’agricoltura. 

D.F. In questa puntata il tema è proprio l’ecosostenibilità e il turismo rurale. Ieri (martedì, ndr.)sono stata in un’azienda meravigliosa sopra Osco e lì ci siamo trovati di fronte a una realtà tipica presente nel nostro immaginario della Svizzera. Abbiamo incontrato delle persone felici, ma anche degli animali felici!

Come avete scelto le realtà da visitare?

P.R.: La redazione del programma ha lavorato a stretto contatto con Ticino Turismo e Svizzera turismo e ci siamo affidati anche ai loro suggerimenti per individuare le realtà più significative. C’è un po’ di tutto: Daniela ha visitato una stalla e un allevamento bovino, io domani (oggi, ndr.) andrò in un’azienda che produce ortofrutta, all’avanguardia per quanto riguarda la ricerca tecnologica in agricoltura.

Leggi l'intervista completa sul GdP di oggi

Ticino e Regioni

Carnevale, altri costumi pericolosi

Alcuni sono infiammabili, mentre per altri c'è il rischio di ingestione e soffocamento. Sono in vendita in diversi negozi del Cantone.

Ticino e Regioni

Il Rotary ha incontrato gli studenti

Grande successo per l'evento al Liceo Lugano 2 con allievi e professionisti di molti settori, con filo conduttore l'uso consapevole delle nuove tecnologie.

Ticino e Regioni

L'arrivo dei Re Magi in Ticino

(LE FOTO) I tre viaggiatori carichi di doni per i bambini sono giunti in molte località del Cantone venerdì in occasione della festa dell'Epifania. .

Ticino e Regioni - VIDEO

GdP, 90 anni e non sentirli

Il 21 dicembre il nostro quotidiano spegne 90 candeline, in un VIDEO realizzato dai colleghi di Strada Regina raccontiamo le sfide di un giornale cattolico, ieri e oggi.

Ticino e Regioni

La riscoperta della Via Francisca

Un tempo era via per Papi e imperatori, oggi è una meta per pellegrini e turisti. Dal Lucomagno a Ponte Tresa, riscopriamo il tratto ticinese della Via Francigena.

Ticino e Regioni

Guarda il video di Natale di Radio 3i

Scopri la nuova canzone di Radio 3i e guarda il video.

Ticino e Regioni - Moesano

Riflettori sulle professioni

Seconda edizione di “Mestee in Vall” al Centro scolastico ai Mondan di Roveredo. Una ventina le aziende della regione (e due ticinesi) che si presentano agli …

Ticino e Regioni - Alimentari

Comarsa passa in mani italiane

Il Gruppo italiano Granarolo ha acquisito il 60% della società di distribuzione alimentare con sede in Ticino.

Ticino e Regioni - Festa popolare

Il Ticino alla "Züri Fäscht"

Dall’1 al 3 luglio il nostro Cantone sarà ospite a Zurigo della più grande festa popolare della Svizzera. Attesi oltre 2 milioni di visitatori.

Ticino e Regioni

Cambiamenti... semaforici a Vezia

Per 3 settimane l'impianto funzionerà solo su richiesta di pedoni e trasporto pubblico. L'obiettivo è snellire il deflusso del traffico.

Ticino e Regioni - Polizia

Ritrovato Geremia Solari

Il giovane scomparso il 28 giugno scorso a Bellinzona sta bene. 

Ticino e Regioni - Controlli antidroga

I semi della canapa in viaggio con la posta

Da inizio 2015 in Svizzera sono stati fermati 2.874 pacchi contenenti in totale 50mila semi di canapa acquistati online. 

Ticino e Regioni - Avvicendamenti

Alex Farinelli alla SSIC, lascia la segreteria del Plr

Il 33enne di Comano dovrebbe prendere il posto di Nicola Bagnovini, a sua volta successore del direttore uscente Vittorino Anastasia.

Ticino e Regioni - Abusi

Lacrimogeni e cani contro bambini in Kenya

I piccoli stavano manifestando contro la rimozione di un parco giochi scolastico in un terreno su cui un politico locale intende costruire un parcheggio per il suo hotel. La …

Ticino e Regioni - Morte Ad Total

Russia, accusata la giovane controllore di volo

La giovane controllore di volo stagista Svetlana Krivsun è stata accusata ufficialmente dalla giustizia russa per  "violazione delle norme di …

Ticino e Regioni - Difetti di produzione

Toyota richiama 1,67 milioni di auto

L'azienda nipponica ha riscontrato su alcuni veicoli - prodotti tra il 2006 e il 2012 - una serie di difetti, incluso un guasto ai freni. 

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg