Home > Ticino e Regioni > Locarnese e valli

Cappelletta abbattuta? No, sarà ricollocata!

08.02.2018 - aggiornato: 08.02.2018 - 11:40

Da due secoli la piccola costruzione votiva vegliava sui passanti a Gordola. Ma un giorno, all'improvviso, sparisce e al suo posto sorge un cantiere. Ma c'è il lieto fine.

di Maurizio Valsesia

 

Una cappelletta che da un paio di secoli vigila sui viandanti (anche su quelli moderni, troppo veloci per accorgersene). Poi un giorno appare una ruspa e dopo un po’ la piccola costruzione votiva è sparita. Al suo posto zolle e massi rimestati, sacchi di cemento, camion e tutto il necessario per erigere una palazzina. Comprensibile il pensiero di una nostra lettrice e dei vicini: «L’hanno abbattuta!». 

E invece, come in un film di Don Camillo, c’è il lieto fine. Un comprensibile equivoco che abbiamo chiarito sentendo l’ufficio tecnico di Gordola. Siamo infatti sul territorio del Comune tra Piano e Verzasca. La cappella sorgeva appena prima del ponte della cantonale che funge anche da confine con Tenero. Sulla destra, pochi metri sopra la collina.

 

cappelletta2.jpg

 

«È stata rimossa integralmente per tutelarla e consentire i lavori di esecuzione di due blocchi residenziali plurifamigliari», ci viene spiegato. «A fine cantiere verrà riprestinata dov’era». Dalle valutazioni svolte in sede di progetto e di verifica si è avuta conferma del valore storico-religioso locale. È stato demolito anche il muro di contenimento. In quel punto infatti il prato è piuttosto ripido e il progetto prevede una soluzione nuova.  

Vedendo la pala meccanica al lavoro al posto dove prima c’era questa piccola testimonianza della fede dei nostri avi, alcuni residenti hanno pensato al peggio. Allarme rientrato quindi. «Dovrebbe essere del ‘700, da quanto ricordo», ci dice la nostra lettrice. «Come me, anche altri che vivono in zona vi sono affezionati. È una presenza famigliare. E rassicurante».

Locarnese e valli

Si perde sul Gambarogno, salvato da un'app

Un giovane italiano ha perso l'orientamento e ha lanciato l'allarme con "GeoResq", sviluppata dal Soccorso Alpino italiano. Subito partiti, i soccorsi lo …

Locarnese e valli

Riecco il torneo di robotica per ragazzi

L’ottava edizione del First Lego League si terrà sabato 13 gennaio al DFA della SUPSI di Locarno e vi parteciperanno 13 squadre di ragazzi tra i 10 e i 16 …

Locarnese e valli

100 candeline per Laura Mattei

La signora ha festeggiato ieri, 14 dicembre, l'importante traguardo nella sua casa di Cevio, circondata da parenti e amici, ma anche dall'autorità comunale.

Locarnese e valli

Il trekking Ascona-Venezia compie 10 anni

Sono stati festeggiati al Porto patriziale con una proiezione e la mostra di foto di Massimo Pedrazzini. Anche quest’anno viaggi in catamarano.

Locarnese e valli

La Gendarmeria di Magadino tra la gente

Organizzate quattro giornate, tra luglio e agosto, a contatto con i residenti in Valle Verzasca e nel Gambarogno "per favorire i contatti e migliorare il servizio offerto …

Locarnese e valli

Così superammo l’anno senza estate

Una serata a Locarno per raccontare un anno terribile, il 1815, in cui anche il Ticino subì le conseguenze dell'esplosione del vulcano …

Locarnese e valli

Bignasco, container in fiamme

(LE FOTO) L'incendio è divampato ieri sera, giovedì, forse a causa di un sacco di cenere ancora attiva. Un episodio simile alcuni giorni fa al deposito del …

Locarnese e valli

Gambarogno: le FFS preparano i cantieri

Al via la messa in sicurezza delle aree e degli accessi di cantiere, la posa della segnaletica e la realizzazione delle infrastrutture per consentire l'avvio dei …

Locarnese e valli

Record di uccelli migratori alle Bolle

Ficedula e Fondazione Bolle di Magadino segnalano una grande concentrazione di specie alle Bolle di Magadino. Il merito è delle piogge di questi giorni.

Locarnese e valli

Rinato lo storico Hotel Fusio

Ieri la presentazione da parte dell’arch. Giovan Luigi Dazio. Dispone di 24 posti letto. Rigoroso restauro conservativo dell’albergo del 1880.

Locarnese e valli

Passaggio di testimone a TicinoSentieri

Dopo 24 anni il presidente di TicinoSentieri Ettore Cavadini passa le consegne a Stéphane Grounauer. 

Locarnese e valli

Ottimismo nel turismo sul Verbano

Nel 2017 a Locarno, dopo un 2016 positivo, la promozione è mirata alla Svizzera interna. AlpTransit è apprezzato, ma si chiedono anche treni diretti.

Locarnese e valli

Porte aperte al Papio

Ad Ascona sabato 8 aprile avranno luogo le porte aperte al Collegio Papio. Si potranno inoltre scoprire diversi progetti come quello della nuova mensa.

Locarnese e valli

Frana sulla strada a Orselina

Alcuni massi e detriti sono franati sulla strada che da Orselina conduce a Locarno Monti, in via alla Basilica. Il tratto interessato è totalmente chiuso al …

Locarnese e valli

Quando l'arte si fa in quattro

I Dicasteri cultura di Locarno e di Ascona, insieme alla Fondazione Ghisla Art Collection, hanno presentato il nuovo “Cultural Pass Ascona Locarno”. 

Locarnese e valli

Sacri Monti, ricostruita la loro storia

Affollata conferenza dello storico Lorenzo Planzi che ha presentato pagine sconosciute della Madonna del Sasso e di Brissago.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_sanremo_2018.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg