Home > Ticino e Regioni > Locarnese e valli

Lieto fine da riscrivere per la cappella

28.02.2018 - aggiornato: 28.02.2018 - 12:20

La testimonianza votiva di Gordola, ammette il Municipio, è stata abbattuta dalla ruspa dell'impresa edile che proprio lì sta costruendo un complesso residenziale.

Doveva esserci il lieto fine per la cappelletta di Gordola. E invece non sarà così. Sì, perché contrariamente a quanto ci era stato confermato dall’ufficio tecnico (era l’8 febbraio scorso), la testimonianza votiva non è «stata rimossa integralmente per tutelarla». E tanto meno «a fine cantiere verrà ripristinata dov’era», come invece ci era stato assicurato. Al contrario, è stata abbattuta dall’impresa di costruzioni per fare posto a un complesso residenziale. 

Il Municipio, di fronte all’evidenza dei fatti ha precisato i contorni della vicenda in un comunicato diramato negli scorsi giorni. In una nota viene infatti spiegato che «nelle condizioni della licenza edilizia era esplicitamente indicato il mantenimento del manufatto». «A seguito di una segnalazione dell’accaduto, l’Ufficio tecnico e il Capo Dicastero si sono subito attivati incontrando le parti coinvolte e contattato l’ufficio cantonale preposto». Da qui «sono state impartite le dovute indicazioni per far rispettare quanto previsto in licenza edilizia» e, fanno sapere, «si adotteranno le necessarie procedure previste dalla legge dove non si è operato con la dovuta diligenza». 

Insomma, le indicazioni all’impresa di costruzione che si sta occupando dei lavori erano chiare. Eppure non sono state rispettate a dovere. Se il dipinto è stato messo preservato, non c’è stato nulla da fare per la cappelletta, un simbolo caro a cui tutta la cittadinanza di Gordola. Una testimonianza votiva che, ricordiamo, sorgeva  in quel luogo dal Settecento, abbattuta infine da un colpo di ruspa. Al suo posto zolle e massi rimestati, sacchi di cemento, camion e tutto il necessario per erigere una palazzina. 

(Red)
 

Locarnese e valli

Una luce a sostegno dell'autismo

In occasione della Giornata mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo il Comune di Losone ha acceso di blu la torre della più grande centrale termica del …

Locarnese e valli

103 candeline per Cesarina

La signora Binda ha festeggiato l'importante traguardo attorniata dai suoi cari presso la Casa San Giorgio di Brissago dove vive. È lei la decana del Comune.

Locarnese e valli

La Città in tasca con "Vivi Locarno"

La nuova app permetterà ai cittadini e ai sempre più numerosi turisti di essere informati sugli eventi promossi, nonché essere allertati in caso di …

Locarnese e valli

Si perde sul Gambarogno, salvato da un'app

Un giovane italiano ha perso l'orientamento e ha lanciato l'allarme con "GeoResq", sviluppata dal Soccorso Alpino italiano. Subito partiti, i soccorsi lo …

Locarnese e valli

Riecco il torneo di robotica per ragazzi

L’ottava edizione del First Lego League si terrà sabato 13 gennaio al DFA della SUPSI di Locarno e vi parteciperanno 13 squadre di ragazzi tra i 10 e i 16 …

Locarnese e valli

100 candeline per Laura Mattei

La signora ha festeggiato ieri, 14 dicembre, l'importante traguardo nella sua casa di Cevio, circondata da parenti e amici, ma anche dall'autorità comunale.

Locarnese e valli

Il trekking Ascona-Venezia compie 10 anni

Sono stati festeggiati al Porto patriziale con una proiezione e la mostra di foto di Massimo Pedrazzini. Anche quest’anno viaggi in catamarano.

Locarnese e valli

La Gendarmeria di Magadino tra la gente

Organizzate quattro giornate, tra luglio e agosto, a contatto con i residenti in Valle Verzasca e nel Gambarogno "per favorire i contatti e migliorare il servizio offerto …

Locarnese e valli

Così superammo l’anno senza estate

Una serata a Locarno per raccontare un anno terribile, il 1815, in cui anche il Ticino subì le conseguenze dell'esplosione del vulcano …

Locarnese e valli

Bignasco, container in fiamme

(LE FOTO) L'incendio è divampato ieri sera, giovedì, forse a causa di un sacco di cenere ancora attiva. Un episodio simile alcuni giorni fa al deposito del …

Locarnese e valli

Gambarogno: le FFS preparano i cantieri

Al via la messa in sicurezza delle aree e degli accessi di cantiere, la posa della segnaletica e la realizzazione delle infrastrutture per consentire l'avvio dei …

Locarnese e valli

Record di uccelli migratori alle Bolle

Ficedula e Fondazione Bolle di Magadino segnalano una grande concentrazione di specie alle Bolle di Magadino. Il merito è delle piogge di questi giorni.

Locarnese e valli

Rinato lo storico Hotel Fusio

Ieri la presentazione da parte dell’arch. Giovan Luigi Dazio. Dispone di 24 posti letto. Rigoroso restauro conservativo dell’albergo del 1880.

Locarnese e valli

Passaggio di testimone a TicinoSentieri

Dopo 24 anni il presidente di TicinoSentieri Ettore Cavadini passa le consegne a Stéphane Grounauer. 

Locarnese e valli

Ottimismo nel turismo sul Verbano

Nel 2017 a Locarno, dopo un 2016 positivo, la promozione è mirata alla Svizzera interna. AlpTransit è apprezzato, ma si chiedono anche treni diretti.

Locarnese e valli

Porte aperte al Papio

Ad Ascona sabato 8 aprile avranno luogo le porte aperte al Collegio Papio. Si potranno inoltre scoprire diversi progetti come quello della nuova mensa.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg