Home > Ticino e Regioni > Locarnese e valli

Losone, casa per anziani nel 2019?

24.08.2016 - aggiornato: 24.08.2016 - 15:05

La domanda di costruzione è all’albo e l'obiettivo più vicino. Cruciale ora il parere del Cantone

A destra gli attuali appartamenti, a sinistra (in un fotomontaggio) il progetto.

di Maurizio Valsesia

 

Buone notizie per la terza età e le famiglie in generale di Losone. All’albo comunale è apparsa la domanda di costruzione per il nuovo Centro polifunzionale per anziani, presentata dalla Fondazione Patrizia (l’ente che gestisce gli odierni appartamenti protetti per la terza età). Un passo avanti importante nell’iter, perché consente di fissare la tempistica del progetto. Salvo possibili ritardi - e già considerato un certo margine per i ricorsi che, quasi sicuramente arriveranno, come è normale di fronte a grandi progetti - si conta di iniziare i lavori nel 2017 e di inaugurare la struttura entro la fine del 2019. Struttura, lo ricordiamo, basata sul progetto dell’architetto locarnese Michele Arnabolti, selezionato da un apposita giuria, e che prevede 60 posti letto compreso un reparto specializzato nelle cure di pazienti sofferenti di alzheimer. Lo stanziamento necessario è stimato in 18 milioni di franchi, ma i dettagli di quanto verrà coperto dai sussidi cantonali dipenderà dal preventivo dettagliato che verrà allestito proprio a partire dalla pubblicazione all’albo della domanda di costruzione della Fondazione Patrizia (di cui è presidente lo stesso sindaco Corrado Bianda). I prossimi mesi saranno cruciali proprio perché il Consiglio di Stato elaborerà il messaggio che dovrà passare l’esame del Gran Consiglio.

Ricordiamo che l’edificio sorgerà nei pressi degli attuali appartamenti per anziani costruiti nel 1989, su di un sedime attualmente occupato dai prefabbricati che accolgono alcune società attive a Losone, dalla Filarmonica al centro giovanile, per i quali è stata trovata una soluzione provvissoria in attesa di una sede definitiva. Nei 18 milini di franchi stimati è compresa la copertura dei costi di demolizione.

Quello per la nuova casa per anziani è un iter partito da lontano (risalgono al 2005 i primi studi fatti avviare dal Comune) ma necessario per rispondere alla crescente esigenza di posti letto di qualità per i nostri anziani.

 

Locarnese e valli

Il trekking Ascona-Venezia compie 10 anni

Sono stati festeggiati al Porto patriziale con una proiezione e la mostra di foto di Massimo Pedrazzini. Anche quest’anno viaggi in catamarano.

Locarnese e valli

La Gendarmeria di Magadino tra la gente

Organizzate quattro giornate, tra luglio e agosto, a contatto con i residenti in Valle Verzasca e nel Gambarogno "per favorire i contatti e migliorare il servizio offerto …

Locarnese e valli

Così superammo l’anno senza estate

Una serata a Locarno per raccontare un anno terribile, il 1815, in cui anche il Ticino subì le conseguenze dell'esplosione del vulcano …

Locarnese e valli

Bignasco, container in fiamme

(LE FOTO) L'incendio è divampato ieri sera, giovedì, forse a causa di un sacco di cenere ancora attiva. Un episodio simile alcuni giorni fa al deposito del …

Locarnese e valli

Gambarogno: le FFS preparano i cantieri

Al via la messa in sicurezza delle aree e degli accessi di cantiere, la posa della segnaletica e la realizzazione delle infrastrutture per consentire l'avvio dei …

Locarnese e valli

Record di uccelli migratori alle Bolle

Ficedula e Fondazione Bolle di Magadino segnalano una grande concentrazione di specie alle Bolle di Magadino. Il merito è delle piogge di questi giorni.

Locarnese e valli

Rinato lo storico Hotel Fusio

Ieri la presentazione da parte dell’arch. Giovan Luigi Dazio. Dispone di 24 posti letto. Rigoroso restauro conservativo dell’albergo del 1880.

Locarnese e valli

Passaggio di testimone a TicinoSentieri

Dopo 24 anni il presidente di TicinoSentieri Ettore Cavadini passa le consegne a Stéphane Grounauer. 

Locarnese e valli

Ottimismo nel turismo sul Verbano

Nel 2017 a Locarno, dopo un 2016 positivo, la promozione è mirata alla Svizzera interna. AlpTransit è apprezzato, ma si chiedono anche treni diretti.

Locarnese e valli

Porte aperte al Papio

Ad Ascona sabato 8 aprile avranno luogo le porte aperte al Collegio Papio. Si potranno inoltre scoprire diversi progetti come quello della nuova mensa.

Locarnese e valli

Frana sulla strada a Orselina

Alcuni massi e detriti sono franati sulla strada che da Orselina conduce a Locarno Monti, in via alla Basilica. Il tratto interessato è totalmente chiuso al …

Locarnese e valli

Quando l'arte si fa in quattro

I Dicasteri cultura di Locarno e di Ascona, insieme alla Fondazione Ghisla Art Collection, hanno presentato il nuovo “Cultural Pass Ascona Locarno”. 

Locarnese e valli

Sacri Monti, ricostruita la loro storia

Affollata conferenza dello storico Lorenzo Planzi che ha presentato pagine sconosciute della Madonna del Sasso e di Brissago.

Locarnese e valli

Si è spento l'ex direttore del Giardino di Ascona

Conosciuto come la leggenda degli alberghi confederati, Hans C. Leu è scomparso all'età di 86 anni. Vinse il premio come "miglior albergatore della …

Locarnese e valli

"Il volo più bello in carriera? L'ultimo"

Il sindaco Tiziano Ponti racconta l’altra dimensione in cui ha vissuto per 35 anni, l’aviazione militare. Pilota, collaudatore e comandante della Base aerea di …

Locarnese e valli

Christa Rigozzi mamma di Alissa e Zoe

L'ex Miss Svizzera ha dato alla luce due gemelle ieri mattina alla Clinica Santa Chiara di Locarno

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg