Home > Ticino e Regioni > Luganese

Asilo a Molino Nuovo: si parte

13.07.2017 - aggiornato: 14.07.2017 - 09:04

(LE FOTO) Pubblicata la domanda di costruzione della scuola dell'infanzia. Stimato un costo di 13,7 milioni. Previsto anche il riordino dei campi rionali e dello stabile Bossi.

Il rendering.

Il rendering.

Il plastico del progetto.

Ecco il progetto del nuovo asilo di Molino Nuovo. Costa 13,7 milioni e prevede la sistemazione anche dell'area che circonda l'attuale scuola dell'infanzia del quartiere luganese. la domanda di costruzione, che comprende la riqualifica dei campi rionali e la manutenzione ordinaria e straordinaria dello stabile Bossi, è stata pubblicata oggi, giovedì. Entro l’autunno sarà presentato il messaggio con la richiesta di un credito di 13,7 milioni di franchi per la realizzazione della nuova scuola e delle opere di riqualifica e di manutenzione del comparto. Il progetto allestito dal Consorzio BBR Architetti (Dario Bonetti, Mirko Bonetti, Fabio Regazzoni) prevede la realizzazione di un nuovo edificio per la scuola dell’infanzia, il riordino dei campi rionali e le opere di manutenzione dello stabile Bossi, che data del 1934.

Il nuovo edificio, ubicato sul lato ovest del comparto, sarà sviluppato su tre livelli e accoglierà 6 sezioni di scuola dell’infanzia, con la possibilità di estenderle in futuro a otto. La scuola dell’infanzia nel quartiere di Molino Nuovo sarà edificata nel rispetto dell’ambiente e perseguendo la salute dei bambini: la struttura sarà certificata con uno standard Minergie® e dotata di un impianto di ventilazione dolce che garantisce un maggiore comfort abitativo. I nuovi campi rionali saranno riqualificati, così da accogliere diverse funzioni legate allo svago e allo sport: è prevista infatti la realizzazione di un parco giochi, un campo da basket e un campetto da calcio.

"I nuovi contenuti daranno vita a uno spazio pubblico di qualità che, oltre a valorizzare il patrimonio ambientale e urbanistico, crea nuovi contenuti di pregio per il quartiere di Molino Nuovo e per tutto il territorio" si legge nella nota della Città di Lugano. I campi rionali saranno inoltre collegati, tramite l’asse verde previsto a Piano Regolatore, ad altri spazi di valenza pubblica, quali il Campus USI, Casa Serena e il Parco Ciani.

Il 31 marzo 2014 il Consiglio comunale aveva accolto il messaggio con la richiesta di un credito di progettazione di 925'000 franchi per l’edificazione della nuova scuola dell’infanzia e della sala multiuso di Molino Nuovo, con la riqualifica degli spazi esterni per il quartiere. Nel 2015 l’Esecutivo ha accolto la proposta progettuale finalizzata al contenimento dei costi di costruzione per circa 3 milioni di franchi, rivedendo la destinazione del vecchio asilo Bossi e subordinando il suo utilizzo quale sala di quartiere alle esigenze scolastiche. Entro il prossimo autunno sarà presentato il messaggio con la richiesta di un credito di 13,7 milioni di franchi per la realizzazione della nuova scuola, la riqualifica dei campi rionali e la manutenzione ordinaria e straordinaria dello stabile Bossi. 

(Red)

Luganese

I 100 anni di Pierina, auguri!

La signora Cadario è nata il 3 maggio 1918, residente dal 1942 a Paradiso. Il segreto della sua longevità si cela nel suo stile di vita semplice.

Luganese

"Ecco come combattere le fake news"

Il professore dell'USI Michael Bronstein ha sviluppato un metodo, fondato su algoritmi e intelligenza artificiale, che potrebbe dimostrarsi l’antidoto pi …

Luganese

Viaggio nel tempo alla scoperta dei samurai

(LE FOTO) Sarà possibile farlo a Villa Malpensata a Lugano, sede del Museo delle Culture, grazie alle armature donate da Paolo Morigi, per la prima volta in mostra.

Luganese

I 100 anni di Cecilia

La signora Cereghetti è nata il 29 marzo 1918 a Padova e negli anni '50 si è trasferita in Ticino, dove è stata attiva alle terme di Stabio e ha …

Luganese

Un nuovo castello alla Swissminiatur

(LE FOTO) Dopo il circo Knie, il modello del castello di Rapperswil, inaugurato oggi, riporta questa città all'interno della Svizzera in miniatura.

Luganese

Il caffè ticinese sbarca nella patria del tè

(LE FOTO) Due società ticinesi, la Masaba Coffee di Savosa e la Protoxtype di Mendrisio, hanno inaugurato domenica uno store nella città cinese di Heshan.

Luganese

Anche Paperino legge il Giornale del Popolo

Alla fiera del fumetto Uchronia Comics Convention, che si è tenuta durante il fine settimana a Lugano, Ivano Codina ha dedicato un'opera al GdP (IL VIDEO).

Luganese

Torna "Villa Ciani 3D"

Fino a giugno, ogni primo sabato del mese, i visitatori avranno la possibilità di poter visitare le sale dello storico edificio con altri occhi.

Luganese

Un orologio in ricordo di Clay Regazzoni

A 11 anni dalla scomparsa dell'ex pilota di Formula 1 ticinese, è stato prodotto un orologio da polso in suo onore, con tanto di autografo sul quadrante.

Luganese

Natale al GdP: "Un'avventura che continua"

Negli scorsi giorni, in occasione delle festività natalizie, il vescovo Valerio Lazzeri è venuto in visita alla redazione centrale di Lugano del Giornale del …

Luganese

Divertimento per tutti i gusti a MelideICE

La Piazza di Melide torna ad animare le festività. Ghiaccio, eventi e molte novità dal 24 novembre al 7 gennaio, con la possibilità di pattinare dal …

Luganese

S. Abbondio in... Eurovisione

La RSI trasmetterà in diretta nel Continente la Messa della mattina di Natale. Il presidente del Consiglio parrocchiale, Americo Bottani: «Una vetrina …

Luganese

La Cattedrale in mano ai bambini

(LE FOTO) Quasi 600 bambini hanno riempito l'edificio inaugurato a metà ottobre dopo i restauri in occasione del pomeriggio organizzato dall'Oratorio di Lugano …

Luganese

La maglia nro 8 dell'AS Sessa a Cassis

Il neoconsigliere federale, l'ottavo ministro ticinese (da qui il numero sulla maglia), è stato omaggiato dal presidente del Club malcantonese Ferruccio Beti. …

Luganese

"L'orgoglio di essere sempre se stessi"

(LE FOTO) Parola di Ferruccio Piffaretti, direttore del Cinema Iride che, al traguardo dei 30 anni, ha conservato la sua coerenza storica senza voltar le spalle al progresso. …

Luganese

In Municipio, un assaggio del "cibo del futuro"

Dal 1. maggio in Svizzera è possibile la vendita di insetti a scopo alimentare. Tanti gli scettici, ma i municipali di Lugano hanno dato un assaggio a questo "fanta …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg