Home > Ticino e Regioni > Luganese

Darwin è fallita

12.12.2017 - aggiornato: 13.12.2017 - 09:54

Il commissario incaricato di gestire la moratoria concordataria non ha potuto fare altro che constatare l’insolvibilità della compagnia aerea. 250 persone restano a casa.

© FOTOGONNELLA

È finita, Darwin non volerà più e 250 persone hanno perso il posto di lavoro. Anche l’ultima speranza è quindi svanita nel nulla. E questo perché nessuno è stato in grado (o ha voluto) mettere neppure un franco per, appunto, regalare un’ulteriore speranza.

Il commissario incaricato di gestire la moratoria concordataria non ha quindi potuto fare altro che constatare l’insolvibilità della compagnia aerea ticinese, che scompare dai radar. I dipendenti sono stati informati pochi minuti fa, nel corso di un’assemblea del personale.

"Una speculazione all’origine del fallimento"

"Una situazione che lascia a dir poco sconcertati sotto qualsiasi punto di vista e lascia aperti troppi interrogativi", commenta a caldo il sindacato OCST, che si chiede come mai è stata chiesta la moratoria se non c’era alcuna volontà di immettere liquidità: "Se non c’era interesse nell’azienda, perché avviare questa procedura esponendo l’azienda ad un tracollo così drammatico? Perché, malgrado le iniziali dichiarazioni e promesse di rilancio, i nuovi proprietari non hanno voluto investire in questa società?".

Secondo il sindacato, fin da subito c’erano indizi di come sarebbe andata a finire: "Nessuna chiarezza su quali fossero gli interessi nell’acquisto di Darwin; nessuna informazione sulle garanzie e sulle intenzioni presentate al momento dell’acquisto. Le poche comunicazioni da parte della direzione sulla situazione hanno generato solo confusione che è risultata difficile da arginare e da gestire. Tutte indicazioni che rilanciano i forti dubbi sul management e sulla proprietà".

Domande che sono state poste in maniera esplicita dall'OCST in questi tre mesi di trattative, a cui la nuova proprietà non ha mai dato risposte: "È indubbio che il confronto trasparente con il sindacato avrebbe arginato la situazione di caos e smarrimento in cui i dipendenti si sono trovati e avrebbe permesso di limitare i danni e i disagi che oggi dobbiamo affrontare".

OCST fa sapere che seguirà tutte le procedure e le rivendicazioni del caso (insolvenza, disoccupazione, recupero crediti ed altro ancora) e aggiunge che si rincresce anche per la situazione dei piloti distaccati in Italia (una 70ina di collaboratori) "che oltre a perdere l’impiego non potranno accedere all’insolvenze e per i quali bisognerà attivare procedure straordinarie con le autorità italiane".

La vicinanza del Gran Consiglio

I membri del Gran Consiglio, oggi riuniti in seduta a Bellinzona, sono stati informati dal deputato Lorenzo Jelmini, anche sindacalista dell'OCST che si è occupato da vicino del caso, del fallimento della Darwin. L?esponente del PPD ha affermato che "si è voluto solo speculare" e ha chiesto che tutto il Legislativo esprimesse solidarietà con le 250 persone e i loro familiari toccati dalla notizia, i quali "malgrado il loro impegno si vedono privati dell’occupazione a poche settimane dalle festività". Il Plenum ha quindi espresso la sua vicinanza al personale con un applauso. 

(Red)

Luganese

La delusione del potere digitale

Se ne parla all'USI di Lugano con l'esperto Evgeny Morozov, il quale cercherà di dare delle risposte alle tante domande delle "digital economy".

Luganese

Arriva il "Mercato in piazza" a Paradiso

La manifestazione, che verrà inaugurata il 6 aprile, si svolgerà regolarmente ogni primo venerdì di ciascun mese, da aprile a ottobre, in Piazza …

Luganese

I 100 anni di Cecilia

La signora Cereghetti è nata il 29 marzo 1918 a Padova e negli anni '50 si è trasferita in Ticino, dove è stata attiva alle terme di Stabio e ha …

Luganese

Il presepio pasquale a Breganzona

(LE FOTO) L'opera, esposta al centro parrocchiale fino al 31 marzo, è stata realizzata dal prof. Guido Cotti, il quale ci spiega il senso di tale …

Luganese

Un nuovo castello alla Swissminiatur

(LE FOTO) Dopo il circo Knie, il modello del castello di Rapperswil, inaugurato oggi, riporta questa città all'interno della Svizzera in miniatura.

Luganese

Il caffè ticinese sbarca nella patria del tè

(LE FOTO) Due società ticinesi, la Masaba Coffee di Savosa e la Protoxtype di Mendrisio, hanno inaugurato domenica uno store nella città cinese di Heshan.

Luganese

Anche Paperino legge il Giornale del Popolo

Alla fiera del fumetto Uchronia Comics Convention, che si è tenuta durante il fine settimana a Lugano, Ivano Codina ha dedicato un'opera al GdP (IL VIDEO).

Luganese

Torna "Villa Ciani 3D"

Fino a giugno, ogni primo sabato del mese, i visitatori avranno la possibilità di poter visitare le sale dello storico edificio con altri occhi.

Luganese

Un orologio in ricordo di Clay Regazzoni

A 11 anni dalla scomparsa dell'ex pilota di Formula 1 ticinese, è stato prodotto un orologio da polso in suo onore, con tanto di autografo sul quadrante.

Luganese

Natale al GdP: "Un'avventura che continua"

Negli scorsi giorni, in occasione delle festività natalizie, il vescovo Valerio Lazzeri è venuto in visita alla redazione centrale di Lugano del Giornale del …

Luganese

Divertimento per tutti i gusti a MelideICE

La Piazza di Melide torna ad animare le festività. Ghiaccio, eventi e molte novità dal 24 novembre al 7 gennaio, con la possibilità di pattinare dal …

Luganese

S. Abbondio in... Eurovisione

La RSI trasmetterà in diretta nel Continente la Messa della mattina di Natale. Il presidente del Consiglio parrocchiale, Americo Bottani: «Una vetrina …

Luganese

La Cattedrale in mano ai bambini

(LE FOTO) Quasi 600 bambini hanno riempito l'edificio inaugurato a metà ottobre dopo i restauri in occasione del pomeriggio organizzato dall'Oratorio di Lugano …

Luganese

La maglia nro 8 dell'AS Sessa a Cassis

Il neoconsigliere federale, l'ottavo ministro ticinese (da qui il numero sulla maglia), è stato omaggiato dal presidente del Club malcantonese Ferruccio Beti. …

Luganese

"L'orgoglio di essere sempre se stessi"

(LE FOTO) Parola di Ferruccio Piffaretti, direttore del Cinema Iride che, al traguardo dei 30 anni, ha conservato la sua coerenza storica senza voltar le spalle al progresso. …

Luganese

In Municipio, un assaggio del "cibo del futuro"

Dal 1. maggio in Svizzera è possibile la vendita di insetti a scopo alimentare. Tanti gli scettici, ma i municipali di Lugano hanno dato un assaggio a questo "fanta …

Accesso e-GdP

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg