Home > Ticino e Regioni > Luganese

Gandria: riapre il Museo delle dogane

06.04.2017 - aggiornato: 06.04.2017 - 16:28

(LE FOTO) Dall'8 aprile si potrà tornare a riflettere sulla storia locale, le tradizioni e il folklore cui è legata l’attività del doganiere, della guardia di confine e... del contrabbandiere.

© FOTO CHIARA ZOCCHETTI
© FOTO CHIARA ZOCCHETTI
© FOTO CHIARA ZOCCHETTI
© FOTO CHIARA ZOCCHETTI
© FOTO CHIARA ZOCCHETTI
© FOTO CHIARA ZOCCHETTI

Sabato 8 aprile riaprirà al pubblico il Museo delle dogane svizzero alle Cantine di Gandria. Una riapertura che porta con sé importanti novità e segna, di fatto, la nascita di un “nuovo” Museo.

Nel mese di febbraio la Città di Lugano e l’Amministrazione federale delle dogane hanno infatti siglato la convenzione che ha affidato la gestione del Museo delle dogane svizzero al Museo delle Culture di Lugano. "In un contesto culturale sempre più “competitivo” i musei più piccoli, quelli cioè non dotati di personale e di mezzi propri sufficienti a produrre ed elaborare attività innovative, sono in qualche modo costretti a trovare forme di collaborazione che permettano loro di crescere senza smarrire la propria identità e la propria missione", è stato spiegato oggi in conferenza stampa. E con questa convenzione sono stati definiti obiettivi e modalità di sviluppo per i prossimi tre anni.

Riflessione articolata sulla storia locale

Il Museo delle dogane continuerà a favorire una riflessione articolata sulla storia locale, sulle tradizioni e sul folklore cui è legata l’attività del doganiere e della guardia di confine e della loro eterna controparte: il contrabbandiere. Ma sarà anche una finestra aperta sulle tematiche dell’economia e della cultura del confine.

Gotthard Schuh e Stop Piracy

Lo sviluppo di cicli di esposizioni d’arte sul tema del confine e delle identità a confronto è uno degli elementi di maggiore innovazione proposti dal Museo delle dogane. E "L’isola degli dèi. Gotthard Schuh. Fotografie. Bali, 1938" è la prima mostra temporanea realizzata espressamente in questo ambito. In contemporanea proseguirà fino al 20 ottobre 2018 l’esposizione “Non è tutto oro quel che luccica”, incentrata sulla contraffazione e la pirateria.

Tra le principali novità della rinnovata gestione del Museo delle dogane sono anche da segnalare l’apertura al pubblico di un bookshop/boutique e lo sviluppo nel corso della stagione di eventi e attività educative. Ricordiamo che il Museo delle dogane svizzero è candidato all'European Museum Academy Award 2017. 

Apertura stagionale: dall'8 aprile al 22 ottobre 2017, tutti i giorni dalle ore 13.30 alle 17.30. Costo 3 franchi; 6-16 anni 1.50 franchi.  

 

(Red)

Luganese

Torna Scollinando con alcune novità

L'ottava edizione si terrà domenica 11 giugno in 11 Comuni.. Da quest'anno ci sarà una "Zona focus" dove saranno concentrate le attivit …

Luganese

Torna la Notte dei Musei

La sera di sabato 20 maggio e nella giornata di domenica 21 maggio il Museo cantonale di storia naturale apre le sue porte e invita alla scoperta delle sue esposizioni.

Luganese

Porte aperte al Liceo Diocesano

La giornata avrà luogo sabato 6 maggio, con la presenza del Vescovo, presso l'istituto scolastico di Breganzona che il prossimo anno festeggerà il …

Luganese

Biomedicina, tra dialogo e innovazione​

Conferenza sul tema oggi all'USI, nell'ambito del ciclo “Le Arti del dialogo”, durante la quale si cercherà di dare delle risposte a diversi punti …

Luganese

La funicolare traina i commerci

I commercianti di Cattedrale a Lugano: "Grazie ai lavori per la Sassellina i luganesi hanno riscoperto questa storica via, tornandoci anche dopo la riapertura dell’ …

Luganese

A Lugano il bus col "sorriso"

(LE FOTO) Sono entrati in servizio i primi due nuovi veicoli della TPL, che garantiranno un minor impatto ambientale. La sostituzione verrà completata a maggio.

Luganese

Gandria: riapre il Museo delle dogane

(LE FOTO) Dall'8 aprile si potrà tornare a riflettere sulla storia locale, le tradizioni e il folklore cui è legata l’attività del doganiere …

Luganese

Nuovo logo per la Città di Lugano

Dopo aver indetto un concorso nazionale di grafica, è stata scelta la proposta del Consorzio Cascio-Mazzei di Lugano. Il nuovo stemma è "più …

Luganese

A Lugano torna "Pasqua in Città"

Lasciatevi sorprendere dall'aria di festa della Pasqua cittadina e dalle numerose attività che sapranno divertire grandi e piccini a Lugano

Luganese

In 1'500 a Walking Lugano

(LE FOTO) La meteo poco favorevole non ha scoraggiato i partecipanti che oggi hanno animato il centro cittadino. Presente anche il GdP, media partner, con uno stand.

Luganese

Il 1. aprile riapre il Monte Lema

(LE FOTO) Diverse le novità della stazione turistica malcantonese: la struttura di partenza e il ristorante, ad esempio, sono stati completamente ristrutturati.

Luganese

Lugano riceve l'ambasciatore dell'UE

Nell'ambito della sua visita in Ticino, Michael Matthiessen ha incontrato il sindaco Marco Borradori, con il quale ha parlato delle relazioni tra Lugano e l'Unione …

Luganese

Muzzano, brutta avventura per un cervo

(LE FOTO) L'animale è caduto in una vasca di contenimento. Per soccorrere l’animale impaurito, si è resa necessaria la creazione di un varco nel …

Luganese

Rinviato il concerto di Ligabue a Lugano

Il cantante deve sottoporsi a un intervento alle corde vocali. La data del tour "Made in Italy" prevista per il 12 maggio slitta al 6 settembre. I biglietti rimangono …

Luganese

Walking Lugano rinnova l'appuntamento

Ecco il programma di quest'anno della manifestazione luganese. Sono sei i percorsi tra le bellezze del territorio attorno al Ceresio.

Luganese

Una ruota per la StraLugano 2017

Un progetto raccoglie fondi per mettere gratutitamente a disposizione una mono ruota speciale per le persone disabili. La solidarietà dei cittadini non si è …