Home > Ticino e Regioni > Luganese

Nuovo logo per la Città di Lugano

05.04.2017 - aggiornato: 06.04.2017 - 18:34

Dopo aver indetto un concorso nazionale di grafica, è stata scelta la proposta del Consorzio Cascio-Mazzei di Lugano. Il nuovo stemma è "più amichevole e contemporaneo".

© Città di Lugano

La Città di Lugano ha deciso di adottare una nuova immagine istituzionale comunale rappresentata da un nuovo logo, creato sulla base dello stemma storico, che sarà applicato, a tappe, sui molteplici elementi di comunicazione cittadini. Per la prima volta, così, la Città avrà un’immagine unitaria e coordinata, che si consoliderà nel tempo.

A fine 2015 la Città di Lugano aveva indetto un concorso nazionale di grafica per la creazione di un nuovo logo partendo dalla rivisitazione dello stemma storico cittadino. Al concorso hanno partecipato una trentina di candidature provenienti da tutta la Svizzera. La giuria - composta da professionisti d’esperienza a livello nazionale e internazionale - ha scelto la proposta del Consorzio Cascio-Mazzei di Lugano, composto dal designer Alfio Mazzei e dallo studio C-comunicazione di Gregorio Cascio, cui è stato affidato il mandato per la creazione della nuova immagine istituzionale della Città.

Il progetto di rivisitazione dello stemma non sostituisce lo scudo che storicamente identifica la Città di Lugano, che resterà sulle bandiere, sugli edifici storici, nei contrassegni e nei punzoni di controllo o di garanzia. L’obiettivo era di rinfrescare l’immagine dell’Amministrazione comunale adeguandola all’evoluzione dei tempi e, per la prima volta, creare un’identità visiva trasversale, che rafforzasse l’immagine di Lugano, stimolando l’identificazione cittadini-Città e, non da ultimo, migliorando i processi di comunicazione interna ed esterna.

Il nuovo stemma è stato quindi costruito a partire dalla scomposizione degli elementi costitutivi di quello storico e dalla loro reinterpretazione. Dello scudo restano, infatti, i tratti essenziali - indispensabili per conservare il carattere e il legame con la tradizione - ripropoposti però con leggerezza ed evocando analogie coerenti con lo sviluppo della città: un territorio racchiuso dai quattro campi dello stemma, ma al contempo aperto verso i quattro punti cardinali; una Lugano che conserva il valore della tradizione ed è tuttavia permeabile ai nuovi impulsi e alla nuova sfida rappresentata dall’integrazione dei quartieri e dei villaggi aggregati. La croce è la componente principale: essa salda tutti gli elementi dello stemma, che dalla croce partono e alla croce confluiscono. L’occhio la percepisce con forza, tanto da non renderne indispensabile la presenza fisica. Colta senza essere vista, la croce diventa il punto di forza quanto l’elemento di leggerezza. Conferendo freschezza allo stemma, ne diviene l’elemento innovativo.

Lo scudo così rivisitato è più “amichevole”, più umano, contemporaneo e si fa interprete del nuovo spirito della Città, che si vuole sì forte, ma anche accogliente e aperta.

L’Ufficio comunicazione della Città con il Consorzio Cascio-Mazzei, in collaborazione con tutti i servizi cittadini, stanno lavorando all’applicazione del nuovo sistema visivo e del nuovo stemma su tutti i supporti di comunicazione emanati dalla Città di Lugano, così come su tutta la documentazione ufficiale. Il lavoro sarà graduale e la nuova immagine prenderà corpo progressivamente nei prossimi mesi, compatibilmente con le molteplici esigenze dei diversi settori della Città e dei diversi supporti informatici documentali. I primi documenti ufficiali con la nuova immagine coordinata arriveranno a settembre, mentre l’implementazione su altri supporti è già iniziata.

 

(Red)

Luganese

Asilo a Molino Nuovo: si parte

(LE FOTO) Pubblicata la domanda di costruzione della scuola dell'infanzia. Stimato un costo di 13,7 milioni. Previsto anche il riordino dei campi rionali e dello …

Luganese

Lugano, smaltimento acque sussidiato

In arrivo un credito di 884mila franchi dal Cantone. "Lo smaltimento delle acque - si rileva - deve essere periodicamente aggiornato". La parola al Gran …

Luganese

A Lugano emerge una... cannuccia!

È finalmente apparsa la grande mascotte del LongLake festival, alta ben 7 metri.

Luganese

Un balzo in avanti sul Campo Marzio

Il Consiglio comunale di Lugano ha dato il via libera alla prosecuzione dello sviluppo del polo turistico-congressuale, per cui serviranno degli investitori privati.

Luganese

Una vita dedicata alla scuola

INTERVISTA - La docente di Savosa Sandra Piccioli andrà in pensione dopo ben 41 anni di attività: "Ho iniziato all’età di 19 anni e ho concluso …

Luganese

Lieto evento in auto a Cadro

La singolare vicenda è avvenuta mentre mamma Lucy si stava dirigendo in ospedale, ma la piccola Iris non ha voluto attendere...

Luganese

I giovani sul Tamaro nel segno di San Nicolao

Il cammino dei giovani col vescovo Valerio, dove questo pomeriggio celebrerà la Messa in occasione dell'anniversario per i 600 anni dalla nascita del patrono della …

Luganese

Salvataggio d'emergenza per 5 anatroccoli

(LE FOTO) Mamma anatra e 5 pulcini nel tentativo di raggiungere il lago sono caduti in uno scarico dell'acqua piovana di un condominio in via Motta a Lugano. Salvati dalla …

Luganese

In arrivo quattro nuovi master all’USI

Da settembre l’offerta formativa al campus di Lugano si arricchirà infatti di quattro nuovi percorsi: filosofia, intelligenza artificiale, software e tecnologie …

Luganese

Lugano, addio ad altri faggi

(LE FOTO) Gli esemplari che si trovavano in Via Degli Amadio a ridosso della funicolare. Verranno sostituiti, ma molti indignati sui social.

Luganese

Torna Scollinando con alcune novità

L'ottava edizione si terrà domenica 11 giugno in 11 Comuni.. Da quest'anno ci sarà una "Zona focus" dove saranno concentrate le attivit …

Luganese

Torna la Notte dei Musei

La sera di sabato 20 maggio e nella giornata di domenica 21 maggio il Museo cantonale di storia naturale apre le sue porte e invita alla scoperta delle sue esposizioni.

Luganese

Porte aperte al Liceo Diocesano

La giornata avrà luogo sabato 6 maggio, con la presenza del Vescovo, presso l'istituto scolastico di Breganzona che il prossimo anno festeggerà il …

Luganese

Biomedicina, tra dialogo e innovazione​

Conferenza sul tema oggi all'USI, nell'ambito del ciclo “Le Arti del dialogo”, durante la quale si cercherà di dare delle risposte a diversi punti …

Luganese

La funicolare traina i commerci

I commercianti di Cattedrale a Lugano: "Grazie ai lavori per la Sassellina i luganesi hanno riscoperto questa storica via, tornandoci anche dopo la riapertura dell’ …

Luganese

A Lugano il bus col "sorriso"

(LE FOTO) Sono entrati in servizio i primi due nuovi veicoli della TPL, che garantiranno un minor impatto ambientale. La sostituzione verrà completata a maggio.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg