Home > Ticino e Regioni > Luganese

Passo avanti per il Polo Sportivo di Lugano

12.10.2017 - aggiornato: 12.10.2017 - 16:49

La Città di Lugano ha presentato due importanti messaggi municipali, sottolineando ancora una volta la necessità di trovare investitori privati.

Sono in buona sostanza 300 i milioni che a conti fatti servono per arrivare al Polo Sportivo e degli Eventi che il Municipio di Lugano ha in mente da ormai parecchi anni. Una cifra notevole, che sarà però portata in dote, per una sua ampia maggioranza, da investitori privati. Questo, almeno, è il desiderio dell’Esecutivo. L’ottimismo c’è, così come è emerso oggi pomeriggio dalla conferenza stampa durante la quale il sindaco Marco Borradori e i suoi colleghi hanno presentato due fondamentali messaggi: il primo richiede i crediti per il progetto di massima del PSE (3 milioni), per l’avvio della procedura di identificazione del partner privato tramite un concorso (350.000 franchi) e – novità dell’ultima ora - per la progettazione di un centro sportivo al Maglio di Canobbio (180.000 franchi). Il secondo messaggio presenta le varianti di prima fase al Piano Regolatore intercomunale del Nuovo Quartiere di Cornaredo (PR-NQC). Va da sé che i due messaggi devono giocoforza andare a braccetto.

I contenuti di massima

La nuova infrastruttura ospiterà contenuti pubblici (stadio, palazzetto dello sport, amministrazione) e contenuti accessori (commerci, uffici, strutture residenziali previo adeguamento del PR). Il progetto Sigillo degli architetti Giraudi, Radczuweit, Cruz e Ortiz - che ha vinto il concorso indetto dalla Città nel 2012 - è stato oggetto di un primo sviluppo progettuale che ha portato all'allestimento di un Piano di quartiere nel 2015. La successiva fase di sviluppo è quella del progetto di massima - per cui è chiesto il credito di 3 milioni di franchi - che permetterà di affinare la proposta rispetto ai contenuti, ai costi di investimento e di gestione, e a un calcolo di economicità. Fra i contenuti sportivi spicca il nuovo Stadio di Cornaredo, la cui realizzazione è necessaria per poter ospitare le partite di calcio di prima divisione. Arriverà anche l’agognato palazzetto dello sport con una palestra per eventi sportivi per almeno 3.000 spettatori, una palestra multifunzionale e palestre dedicate a discipline specifiche. Come noto, poi, il Municipio ha approvato il concetto di un polo amministrativo unitario per i servizi cittadini, quale componente del Progetto Nuova Amministrazione. Il cittadino troverà dunque in unico stabile gli uffici amministrativi e tutti gli sportelli dell'amministrazione, facilmente accessibili e dove svolgere qualsiasi pratica. Per rendere il progetto attrattivo per un finanziamento nella forma di un partenariato pubblico-privato (PPP) sarà inoltre data la possibilità di realizzare contenuti accessori generatori di reddito. Come detto, si parla anche di un nuovo centro sportivo al Maglio e il Comune di Canobbio – dove esso sorge - ha già espresso il suo interesse. Prenderà una decisione in merito nelle prossime settimane. L’investimento previsto è nello specifico di circa 15 milioni di franchi.

Coinvolgimento dei privati

La collaborazione con il privato – concetto cardine anche per lo sviluppo di Lugano Airport e il futuro Campo Marzio - rappresenta il nodo centrale, la conditio sine qua no, la variabile ineludibile del tutto. A seguito dell'invito a manifestare interesse lanciato dal Municipio nel 2015 si sono annunciati 11 gruppi di potenziali partner. Il processo di identificazione del partner privato avverrà attraverso un concorso per investitori-gestori in due fasi principali e una fase intermedia. Con il partner privato così identificato, sarà successivamente concluso il contratto di PPP e definito il relativo modello, soggetto a ratifica da parte del Consiglio comunale. Il credito richiesto di 350.000 franchi (cfr. introduzione) è necessario per procedere agli ulteriori approfondimenti negli ambiti del diritto, dell’economia, dell’organizzazione e del settore immobiliare.

(GAB)

Luganese

"L'orgoglio di essere sempre se stessi"

(LE FOTO) Parola di Ferruccio Piffaretti, direttore del Cinema Iride che, al traguardo dei 30 anni, ha conservato la sua coerenza storica senza voltar le spalle al progresso. …

Luganese

Appuntamento a Lugano con ArteCasa

Al via oggi, venerdì 6 ottobre, la 55esima edizione della fiera che ospiterà circa 150 espositori in sei padiglioni tematici. Il tutto fino a domenica 15 ottobre …

Luganese

L'Uganda raccontato da giovani ticinesi

Sabato 7 ottobre, al Centro San Giuseppe di Lugano, il gruppo della Pastorale giovanile partito per il Paese centrafricano porta la propria testimonianza diretta.

Luganese

Linea Lugano-Agno interrotta di notte

Le Ferrovie Luganesi SA (FLP) faranno importanti lavori da domenica 1. ottobre a giovedì 5 ottobre, dalle 21 a mezzanotte e mezza. Previsti bus sostitutivi. 

Luganese

50 anni di scout a Breganzona

Una Messa da campo sabato 30 settembre per sottolineare l’occasione e festeggiare con tutta la popolazione.

Luganese

In Municipio, un assaggio del "cibo del futuro"

Dal 1. maggio in Svizzera è possibile la vendita di insetti a scopo alimentare. Tanti gli scettici, ma i municipali di Lugano hanno dato un assaggio a questo "fanta …

Luganese

Per il CSCS 5 anni con lustro

Era il 31 agosto del 2012 quando Alain Berset tagliò il nastro della nuova sede a Cornaredo, che con il trasloco in Città ha compiuto un ulteriore salto di qualit …

Luganese

Auto della Posta prende fuoco

(LE FOTO) È successo sulla strada cantonale a Mezzovico. Il conducente, accortosi di quanto stava accadendo, è riuscito a mettersi in salvo per tempo.

Luganese

Il travolgente ritmo di Blues to Bop

Da giovedì 24 a domenica 27 agosto ritorna a Lugano il grande appuntamento con il tradizionale Festival, che porta in scena proposte sempre originali.

Luganese

A Lugano con il camper: ora si può

(LE FOTO) Inaugurata oggi, lunedì, l'area di sosta da otto posti nell'ex parcheggio del Parco Tassino.

Luganese

Un'altra centenaria a Paradiso

Con la signora Pierina Tomasini ad oggi sono 4 i centenari presenti alla CpA di Paradiso.

Luganese

Cucciolata ticinese di cani guida

Si tratta dei primi cuccioli della fondazione romanda nati in Ticino. I 9 cuccioli di Golden retriever sono nati a luglio e sono destinati a diventare cani guida per ciechi.

Luganese

La fattoria Alma diventa cosmopolita

Dal 23 luglio al 5 agosto l’azienda di Breno ospita 6 giovani volontari provenienti da diversi Paesi. Si tratta di un progetto sociale promosso dal Servizio civile …

Luganese

Asilo a Molino Nuovo: si parte

(LE FOTO) Pubblicata la domanda di costruzione della scuola dell'infanzia. Stimato un costo di 13,7 milioni. Previsto anche il riordino dei campi rionali e dello …

Luganese

Lugano, smaltimento acque sussidiato

In arrivo un credito di 884mila franchi dal Cantone. "Lo smaltimento delle acque - si rileva - deve essere periodicamente aggiornato". La parola al Gran …

Luganese

A Lugano emerge una... cannuccia!

È finalmente apparsa la grande mascotte del LongLake festival, alta ben 7 metri.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg