Home > Ticino e Regioni > Luganese

Da Vernate un aiuto ai terremotati

20.03.2017 - aggiornato: 20.03.2017 - 18:47

Una delegazione del Comune si è recata nelle Marche, con don Davide Droghini, per consegnare 43 metri cubi di materiale per le scuole, vestiti per i bambini e giochi.

Da sinistra don Marco Gentilucci, parroco di Camerino, don Davide Droghini, parroco di Vernate, Gianluca Pasqui, sindaco di Camerino, Giovanni Cossi, sindaco di Vernate, Mauro Tona e Andrea Russi, municipali di Vernate.

“Non basta commuoversi per le pene altrui, né il solo desiderio di essere solidali. Occorre agire concretamente per il bene degli altri”: sono parole in assoluto condivisibili quelle espresse da Giovanni Cossi, sindaco di Vernate, a commento di un’iniziativa che ha visto coinvolto il suo Comune con altre istituzioni ed enti. Lunedi 13 marzo una delegazione di Vernate è infatti partita dal Ticino alla volta di Camerino, Comune delle Marche duramente provato dal terremoto. La stessa era guidata proprio da Cossi ed era completata dai municipali Mauro Tona e Andrea Russi e da una rappresentanza delle parrocchie di Vernate, Neggio, Cimo e Iseo, condotte da don Davide Droghini, il parroco di Vernate.

Il folto drappello ha consegnato al Comune di Camerino e al parroco circa 43 metri cubi di materiale per le scuole, vestiti per i bambini e giochi. In un colloquio fra i due sindaci è emerso in modo pieno il significato di questa operazione. In un passaggio del suo intervento il sindaco di Vernate ha sottolineato con forza e senza mezzi termini che "la nostra comunità vuol costruire ponti e non erigere muri". Commosso l’omologo di Camerino Gianluca Pasqui, che ha esternato il suo apprezzamento e il suo riconoscimento.

Il tutto è nato da un’idea di don Davide Droghini, subito accolta da Cossi che ha coinvolto il Municipio. “Una manifestazione ricca di significati – spiega il sindaco - in un’epoca in cui fra i poteri è molto di più ciò divide da ciò che unisce. Un progetto, diventato realtà, che evidenzia che l’incontro di persone di buona volontà, che non hanno preconcetti, può portare a risultati concreti. Si è trattato di una collaborazione fra le forze migliori che mirano alla ricerca del bene comune senza distinguo e senza se e senza ma”.

Ricordiamo che Camerino è una città di 7.000 abitanti e di 9.000 studenti. Dopo il terremoto 1.600 persone sono ancora sistemate sulla costa, mentre 2.500 hanno trovato sistemazione in modo autonomo. Mancano a tutt’oggi 1.800 alloggi. Circa 2'500 sono le abitazioni danneggiate e per le quali si sta valutando la ristrutturazione o l’abbattimento. 

(Red)

Luganese

Il 1. aprile riapre il Monte Lema

(LE FOTO) Diverse le novità della stazione turistica malcantonese: la struttura di partenza e il ristorante, ad esempio, sono stati completamente ristrutturati.

Luganese

Lugano riceve l'ambasciatore dell'UE

Nell'ambito della sua visita in Ticino, Michael Matthiessen ha incontrato il sindaco Marco Borradori, con il quale ha parlato delle relazioni tra Lugano e l'Unione …

Luganese

Muzzano, brutta avventura per un cervo

(LE FOTO) L'animale è caduto in una vasca di contenimento. Per soccorrere l’animale impaurito, si è resa necessaria la creazione di un varco nel …

Luganese

Rinviato il concerto di Ligabue a Lugano

Il cantante deve sottoporsi a un intervento alle corde vocali. La data del tour "Made in Italy" prevista per il 12 maggio slitta al 6 settembre. I biglietti rimangono …

Luganese

Walking Lugano rinnova l'appuntamento

Ecco il programma di quest'anno della manifestazione luganese. Sono sei i percorsi tra le bellezze del territorio attorno al Ceresio.

Luganese

Una ruota per la StraLugano 2017

Un progetto raccoglie fondi per mettere gratutitamente a disposizione una mono ruota speciale per le persone disabili. La solidarietà dei cittadini non si è …

Luganese

Oltre 2mila nomi per la funicolare

Prende il via la campagna voluta dalla Trasporti Pubblici Luganesi SA per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, con creatività, al concorso.

Luganese

Pesca grossa nel Ceresio

Le foto del "bottino" di una giornata di pesca di un lettore, che con una grossa calamita ha tirato su dal fondo del lago di Lugano un vecchio carrello della spesa …

Luganese

Bigorio, la voce che vinse le fiamme

Lunedì prossimo ricorrono i 30 anni dell’incendio del Convento di S. Maria. Ripercorriamo quel giorno con Aldo Morosoli, l’allora comandante dei …

Luganese

La foce di Lugano in 24 scatti

Pubblicata da Fontana l’ultima fatica del fotografo ticinese Igor Ponti. Sarà presentata il 2 febbraio al LAC. All’intento documentaristico si somma la …

Luganese

Allievi di Trevano si distinguono nella robotica

Successo per due squadre della Scuola d’arti e mestieri al torneo FIRST LEGO League (FLL) a Locarno. Una parteciperà sabato alle finali di Brugg- Windisch.

Luganese

Iannotta, ritirato l'avviso di scomparsa

La Polizia ha reso noto che "la fattispecie è stata chiarita", senza rilasciare ulteriori dichiarazioni. L'anziano era scomparso martedì dal proprio …

Luganese

L'alborella torna nel Ceresio

Dopo un'assenza prolungata, la specie tornerà ad essere allevata nella Piscicoltura di Brusino ed essere rilasciata nel Lago di Lugano. 

Luganese

Nuovi voli diretti da Lugano ad Ibiza

Etihad propone due nuovi collegamenti per l'estate 2017: oltre l'isola delle Baleari, dall'aeroporto di Agno si potrà raggiungere direttamente anche Brindisi …

Luganese

In due al traguardo dei 100!

Lugano ha festeggiato ben due centenari nel giro di pochi giorni: Giuseppina Curti e Rocco Marzorini hanno entrambi spento cento candeline. Con loro il sindaco Borradori.

Luganese

Ecco la nuova Migros in centro

Inaugurata la filiale di via Pretorio dopo due anni di lavori di ristrutturazione.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

bellinzon-1.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

banner_pinacoteca_zuest_primavera_2016.png 

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg