Home > Ticino e Regioni > Ticino

15 nuove guardie della natura

06.12.2017 - aggiornato: 06.12.2017 - 10:19

Istituito nel 1983 dal Consiglio di Stato, questo corpo è formato oggi da 52 volontari, che collaborano con guardacaccia, guardapesca, forestali e autorità comunali.

© DT

Il Dipartimento del territorio (DT) comunica che ieri ha avuto luogo a Bellinzona la cerimonia di chiusura del corso di formazione per guardie della natura, svoltosi tra aprile e ottobre del 2017. Alla presenza del Consigliere di Stato Claudio Zali, 15 nuovi volontari hanno rilasciato la Dichiarazione di fedeltà alla Costituzione e alle leggi ed entrano a far parte ufficialmente del corpo delle guardie della natura del Canton Ticino, portando il numero totale di guardie a 52. Il corpo della guardie della natura è stato istituito dal Consiglio di Stato nel 1983. Le guardie vengono designate dal Dipartimento del territorio dopo aver seguito un corso di formazione e superato un esame d’idoneità. Nel suo intervento, il Direttore del DT ha ribadito l’importanza dell’attività svolta dalle guardie, le quali “contribuiscono in maniera significativa alla tutela e alla salvaguardia di un bene pubblico: il nostro patrimonio naturale”. Il Consigliere di Stato Claudio Zali ha inoltre ricordato come l’informazione e la sensibilizzazione in questo ambito siano “strumenti sempre più importanti poiché garantiscono il diffondersi di conoscenze che favoriscono un rapporto più equilibrato tra l’uomo e il territorio in cui vive”.

Le guardie della natura che hanno superato l’esame finale sono: Giulia Berkes Crippa, Doris Bernasconi, Jimmy Butti, Loris Copes, Nathalie Gomez, Jasmine Grüter, Luca Jelmini, Regula Matasci-Brüngger, Dante Morenzoni, Andrea Mozzini, Pamela Nicoli, Marco Pagani, Mabel Petrillo-Bernardi, Valerio Schauwecker, Patrik Scimè.

Il corpo delle guardie della natura è composto di volontari/e di nazionalità svizzera, maggiorenni, domiciliati in Ticino e incensurati, che, a titolo volontario, svolgono compiti legati perlopiù alla sensibilizzazione e all’informazione della popolazione in merito a temi di protezione della natura e alla sorveglianza del territorio. Quest’ultima attività prevede sia il controllo del territorio ticinese per quanto riguarda la segnalazione d’interventi abusivi, sia la verifica sistematica dello stato di conservazione dei biotopi e delle aree protette del Cantone. Le guardie collaborano, nell’adempimento delle loro mansioni, con altri organi cantonali quali i guardacaccia, i guardapesca, la Polizia, i forestali nonché con le autorità comunali e i Patriziati. 

(Red)

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

Tornano le Giornate musicali delle scuole

Previsti tre appuntamenti, a Stabio, Trevano e Locarno: sui palchi si alterneranno più di 500 allievi, provenienti da 20 sedi di scuola media e una di scuola …

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg