Home > Ticino e Regioni > Ticino

3,3 mio per la strategia informatica della Polizia

19.10.2017 - aggiornato: 19.10.2017 - 12:43

Sarà così possibile concretizzare un primo pacchetto di misure per l’aggiornamento tecnologico delle forze dell’ordine, e completare il progetto 'Visione 2019'.

© Foto archivio CdT

Il Consiglio di Stato ha approvato il messaggio che propone al Parlamento di stanziare un credito da 3,3 milioni di franchi per attuare la strategia informatica della Polizia cantonale. "Sarà così possibile concretizzare un primo pacchetto di misure per l’aggiornamento tecnologico delle forze dell’ordine, e completare il progetto strategico 'Visione 2019' che consentirà alla Polizia cantonale di affrontare con gli strumenti adeguati le sfide in ambito di sicurezza che si presenteranno nei prossimi anni", viene sottolineato dal Governo in un comunicato stampa.

La decisione odierna dell'Esecutivo conferma l’importanza di soddisfare le accresciute esigenze della Polizia cantonale in ambito informatico: un passaggio dovuto per consentire alle forze dell’ordine di tutelare la sicurezza di fronte alle nuove minacce e all’accresciuto livello di rischio internazionale, in particolare per quanto riguarda la lotta al terrorismo e la gestione dei flussi migratori. La strategia informatica delineata all’interno del progetto strategico 'Visione 2019', e approvata dal Governo nel dicembre del 2014, verrà concretizzata in due momenti distinti con l’intento di assicurare un impiego adeguato, razionale e proficuo delle nuove tecnologie.

Grazie alle misure che saranno introdotte con l’attuazione della prima fase, la Polizia cantonale potrà in particolare contare su un aggiornamento tecnologico che interesserà anche la vita quotidiana degli agenti. Il loro equipaggiamento di lavoro sarà infatti a breve arricchito anche da uno smartphone di servizio. La decisione del Governo è stata di optare per uno strumento al passo con lo stato attuale della tecnica, approfittando degli indubbi vantaggi dei nuovi dispositivi. Le forze dell’ordine avranno ad esempio accesso diretto ad applicativi che facilitano il lavoro sul terreno, e potranno comunicare in modo più rapido con i colleghi di altre Polizie. Sarà infine aumentato il grado di prontezza degli agenti anche fuori dal servizio, grazie a sistemi di allarme più efficaci che potranno essere attivati in caso di emergenza. Inoltre, sarà anche possibile estendere il sistema informatico ABI per allineare le procedure ticinesi allo standard svizzero.

"L’approvazione del credito di 3,3 milioni da parte del Consiglio di Stato è un ulteriore passo avanti per la Polizia cantonale, nell’intento di garantire alla popolazione ticinese più sicurezza sul proprio territorio e, di riflesso, una migliore qualità di vita", conclude la nota stampa, precisando che le misure contemplate nella prima fase sono considerate prioritarie dalla Polizia cantonale. Una volta concretizzate, saranno seguite da una seconda fase, oggetto di un futuro messaggio del Governo.

(Red)

Ticino

Colletta alimentare tramite Migros

Sabato 25 novembre sarà l'occasione per raccogliere generi alimentari a sostegno dell'attività del Tavolino Magico e di conseguenza per le persone …

Ticino

(Ri)Abbonati al GdP e vinci fantastici premi

CONCORSO GDP – Rinnovando o sottoscrivendo un abbonamento per il 2018 ricevi il Giornale del Popolo sin d’ora e inoltre partecipi al nostro concorso.

Ticino

Il caffé arriva col drone

(IL VIDEO) Il caffè ticinese Masaba è stato consegnato per via aerea con il decollo da Savosa. Il test ha dimostrato la fattibilità e rapidità dell …

Ticino

Aeromobile si schianta a Isone... per esercitazione

(LE FOTO) La simulazione è avvenuta nell'ambito delle giornate di formazione con l’obiettivo di migliorare la collaborazione fra enti civili di primo …

Ticino

È online l'orario 2018 delle FFS

Fra le novità in vigore dal 10 dicembre, l'apertura della Stabio-Arcisate percorsa in soli 21 minuti con treni ogni mezz'ora. Ritornano le corse serali della …

Ticino

La Tombola in salsa ticinese

L'idea dell'editore Domioni porta nelle nostre case "la tombola geografica del Canton Ticino". Una versione divertente del classico gioco per conoscere il …

Ticino

4 nuovi agenti di custodia ticinesi

Si tratta di Johnny Cibelli, Davide D’Elia, Angie Sarina e Nenad Vucetik, i quali hanno ritirato sabato il loro diploma durante l'annuale cerimonia a Friborgo. …

Ticino

73 droni in volo assieme, è record!

(LE FOTO) Il primato è stato stabilito sabato a Lodrino dai ragazzi del progetto ated4kids. Gli aeromobili telecomandati erano stati creati dai piccoli piloti.

Ticino

Arte del riciclo, due ticinesi premiati

(LE FOTO) Nel concorso nazionale, Maurizio Milesi di Lumino e John Delmuè di Rivera si sono distinti per le opere create usando vecchi imballaggi in metallo.

Ticino

Andar per funghi in sicurezza

Ecco alcuni consigli e indicazioni utili rivolte in particolare ai "fungiatt", ma anche agli escursionisti, da tenere presente prima di inoltrarsi nei boschi.

Ticino

Quando Svampa era di casa in Ticino

Il ricordo di Giorgio Fieschi dell'artista venuto a mancare sabato. Accanto alle canzoni, le partecipazioni radiofoniche e televisive, che lo hanno reso popolare nel …

Ticino

Il Governo in gita in Val di Blenio

Il luogo è stato scelto dal presidente del Consiglio di Stato, Manuele Bertoli, per il tradizionale preludio alla ripresa dell'attività governativa dopo la …

Ticino

Riuscito il viaggio da record!

Quattro giovani ticinesi hanno girato la Svizzera, passando per tutti e 26 i Cantoni, in 17 ore e 19 minuti usando solo i mezzi pubblici. Ed entrano così nel Guinness …

Ticino

Al Festival con i mezzi pubblici

RailAway propone un biglietto scontato del 20% per il viaggio di andata e ritorno a Locarno in occasione della rassegna cinematografica.

Ticino

In Ticino nuova diagnostica per il tumore al seno

Arriva nel nostro Cantone, alla Clinica Sant'Anna, la tecnologia di mammografia con mezzo di contrasto (CESM) che permette di abbassare la mortalità.

Ticino

Storie di alberghi e albergatori

Alla scoperta delle strutture storiche del Luganese e soprattutto di coloro che, con passione e professionalità, ne portano avanti il nome e la tradizione.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg