Home > Ticino e Regioni > Ticino

Caso Argo 1: approvata la CPI

06.11.2017 - aggiornato: 07.11.2017 - 13:14

La Commissione parlamentare d'inchiesta è stata accolta con 54 voti favorevoli e 9 astenuti. Nella seduta del Gran Consiglio le risposte alle tre interpellanze. 

© Foto Reguzzi

In Parlamento oggi Argo 1 è stato ancora una volta, come pure nelle ultime sessioni, il tema principale. La Commissione parlamentare d'inchiesta è stata approvata con 54 "sì" e 9 astenuti.

Dopo averla invocata già otto mesi fa, con 66 voti favorevoli, 2 contrari e 11 astenuti, la cosiddetta CPI ha ricevuto il via libera. I deputati che la comporranno sono i seguenti: Giorgio Galusero (PLR), Michele Foletti (LEGA), Claudio Franscella (PPD), Carlo Lepori (PS), Michela Delcò Petralli (Verdi) e Tiziano Galeazzi (UDC). La carica di presidente è assunta da Michele Foletti.

Una lunga discussione

Tante le domande poste ai consiglieri di Stato, dai pagamenti, alle cene e presunte vacanze agli alti funzionari. La lunga  discussione generale, dai toni a tratti accesi, inoltre ha fatto suscitare altre domande sulle questioni già poste. Ma l’umore dei deputati ha fatto intendere che il Governo abbia sviato alcune risposte. Si è arrivati a optare per una discussione generale con 48 voti a favore, 19 contrari e 4 astenuti.

Un elemento emerso dalla seduta è il fatto che Paolo Beltraminelli non fosse a conoscenza della e-mail inviata dal capo Divisione Azione Sociale e Famiglie (DASF) al direttore della Securitas in merito alla sospensione di un agente. Il consigliere di Stato ha precisato che nella discussione tra il direttore della DASF e quello di Securitas si sia parlato dell'attribuzione di altri compiti all'agente, e non della sua sospensione o licenziamento. "Il DASF dal canto suo non ha più ricevuto da Securitas delle posizioni in merito", ha concluso. A questa risposta Giorgio Galusero (PLR) si è detto "esterefatto", "dica che qualcuno ha sbagliato, e di grosso". 

Alcune risposte sono arrivate, anche se non troppo sbilanciate. È il caso della domanda, nuovamente sulla cena a Bormio, riguardante la presenza di Dadò alla cena pagata alla compagna Carmela Fiorini dall'allora direttore di Argo 1, Marco Simonetti. "Se sia prassi normale che il compagno di un funzionario sia presente a un incontro, è la prima volta, quindi non lo so", ha dichiarato Beltraminelli. Ma è comunque un caso inusuale. Non sono mai stato confrontato con una situazione simile, quindi non so se è possibile che in altri casi siano state chiamate altre persone a conoscenza dei fatti". 

"Sono arrivati preavvisi del pagamento firmati dal contabile revisore e dal capo dell'USSI e il funzionario ispettore della Sezione delle finanze effettuava il pagamento" ha risposto Christian Vitta a Giorgio Fonio (PPD). Ma al mandato diretto non era allegata la risoluzione governativa, in assenza della quale "ci si poteva attendere maggior senso critico da parte dell'ispettore del DFE".

“Dopo 7 mesi la credibilità delle nostre istituzioni è stata messa a dura prova”, ha affermato Farinelli (PLR). “Il Consiglio di Stato non può rispondere a certe domande in quest'aula, ma ad altre sicuramente”.

(Red)

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg