Home > Ticino e Regioni > Ticino

Gli sfitti crescono, gli inquilini sorridono

07.03.2018 - aggiornato: 07.03.2018 - 12:54

In Ticino a preoccupare è il tasso di sfitto del Mendrisiotto, mentre nel Bellinzonese si potrebbe continuare a costruire grazie all’apertura della galleria del Monte Ceneri.

© Foto Crinari

di Nicola Mazzi

 

Come sta il mercato immobiliare ticinese? Che 2018 sarà? Sono solo alcune delle domande che abbiamo posto a Sara Carnazzi Weber (responsabile dell’analisi settoriale e regionale di Credit Suisse). 

In Svizzera prevedete una ripresa del mercato immobiliare con prezzi che torneranno a salire. Il Ticino seguirà questa tendenza?

In linea di massima sì, ma con alcune differenze. Anzitutto, nel nostro Cantone, i prezzi sono cresciuti già lo scorso anno, ma solo per le case unifamiliari. Invece, per gli appartamenti di proprietà, erano calati. E anche nel 2018 dovrebbe continuare a crescere per le case unifamiliari, mentre per gli appartamenti di proprietà non è certo, visto che l’offerta si sta ampliando.  

Il tasso di abitazioni vuote a che livello si fisserà? Esiste un reale pericolo di bolla immobiliare?

Il tasso di sfitto sta crescendo e per la Svizzera prevediamo un incremento dal 2,3% al 2,5%. Alcune regioni hanno tassi più alti come il Mendrisiotto che tocca il 5%. Il Luganese è nella media nazionale e il tasso nelle altre regioni del Ticino è nel mezzo. Da noi, inoltre, esiste un problema legato alle costruzioni nuove. Più del 20% di esse (affitto e proprietà) sono vuote. Un fenomeno che tocca soprattutto il Ticino, il Vallese e la Svizzera orientale. Si tratta della seconda tappa nel movimento di eccedenza d’offerta degli appartamenti d’affitto. Qualche anno fa avevamo vissuto un problema simile con i vecchi appartamenti. E ora vengono toccati quelli nuovi. La terza evoluzione dello sfitto toccherà i centri. E questo tra un paio di anni. Prevediamo di conseguenza affitti in calo per i centri città. Per quanto riguarda la bolla immobiliare posso dire che malgrado i timori degli scorsi anni non vi è stato un crollo dei prezzi nella proprietà. Vi è stata una leggera correzione verso il basso, ma non dovrebbe esserci un surriscaldamento. Nella locazione, invece, si è costruito troppo. Perché molti investitori istituzionali si sono buttati sull’immobiliare. Questo lascia presagire un incremento dell’offerta e di conseguenza anche gli sfitti aumenteranno. Una buona notizia per gli inquilini che vedranno scendere i prezzi degli appartamenti. 

Leggi l'intervista completa al GdP di oggi

 

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg