Home > Ticino e Regioni > Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

19.04.2018 - aggiornato: 19.04.2018 - 16:21

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei controlli.

Ieri, presso la Cantina "Il Cavaliere" di Contone, si è tenuta la cerimonia di consegna degli attestati ai primi 16 nuovi ispettori ambientali ticinesi.

Presenti alla cerimonia anche il capo della Sezione per la protezione dell’aria, dell’acqua e del suolo Giovanni Bernasconi, del capo dell’Ufficio della protezione delle acque e dell’approvvigionamento idrico Mauro Veronesi, del presidente dell’Unione professionale svizzera dell’automobile Sezione Ticino Roberto Bonfanti, del Delegato ambientale e membro del comitato UPSA Romeo Ricca, e dei rappresentanti di UPSA Svizzera. Attraverso l’importante collaborazione tra pubblico e privato, già attiva in gran parte della Svizzera, Cantone e UPSA intendono promuovere l’autocontrollo e la responsabilità aziendale nella gestione delle normali attività in conformità con le leggi sulla protezione dell’ambiente. La preziosa intesa prevede l’assegnazione dei controlli ad ispettori appositamente formati e riconosciuti idonei alle verifiche nelle aziende del settore dei trasporti, i quali dovranno sottoscrivere un contratto di collaborazione con l’Ispettorato per l’ambiente di UPSA Ticino.

Per conseguire l’attestato, i neo ispettori, hanno frequentato un corso di formazione specifica e infine sostenuto gli esami teorici e pratici, sotto la supervisione di Franco Marzoli, incaricato dell’Ufficio cantonale della protezione delle acque e dell’approvvigionamento idrico. Una delle prime prove, si è svolta lo scorso febbraio, presso il Centro manutenzione automezzi del Canton Ticino a Camorino, grazie alla collaborazione con l’Ufficio degli automezzi e delle macchine dello Stato (DT) diretto dal Capoufficio Manolo Gaggetta.

Nel suo intervento di ieri, durante la cerimonia di consegna degli attestati, il Consigliere di Stato Claudio Zali ha sottolineato come questa nuova formazione sia di fatto un’importante svolta per il Cantone, “che potrà così essere sgravato in termini di tempo e di personale, compiendo un ulteriore passo avanti nella regolarità dei controlli, che potranno essere più mirati rispetto a quanto avvenuto finora, a tutto vantaggio della sicurezza dell’ambiente”. In conclusione il Direttore del DT si è congratulato con i neo ispettori, certo dell’impegno comune che Cantone e UPSA continueranno a dimostrare nei confronti non solo di quanto ruota attorno al mondo dell’automobile, ma anche del mondo Comunicato stampa Ispettori ambientali, cerimonia di consegna degli attestati 2 / 2 Bellinzona, 19 aprile 2018 in cui l’automobile s’inserisce: il nostro territorio, il nostro ambiente, in cui risorse vitali quali l’aria e l’acqua vanno rispettate e protette.

I 16 ispettori ambientali che hanno superato l’esame finale sono: Roberto Bellini, Eugenio Biaggini, Francesco Caggiano, Tommaso Checchia, Nicola Debernardis, Fabio De Stefani, Nicola Domenighetti, Sandro Gilardi, José Carlos Goncalves, Antonio Pepe, Alessandro Robert, Roberto Russignan, Mauro Scolari, Carlo Turina, Matteo Vizzardi, Remo Zatta.

(Red)

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

Tornano le Giornate musicali delle scuole

Previsti tre appuntamenti, a Stabio, Trevano e Locarno: sui palchi si alterneranno più di 500 allievi, provenienti da 20 sedi di scuola media e una di scuola …

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg