Home > Ticino e Regioni > Ticino

"Il concorso veniva in secondo piano"

22.08.2016 - aggiornato: 22.08.2016 - 11:51

Intervista alla ticinese Fabiana Matasci che si è aggiudicata il primo premio, a pari merito con Gieri Derungs, del seguitissimo programma tv "Cucina nostrana".

© SRF/Marion Nitsch

Il Ticino enogastronomico ha messo a segno un bel colpo. A una ticinese, Fabiana Matasci, è toccata la palma di miglior cuoca assegnata dal programma tv estivo «Cucina nostrana». Per la precisione un successo condiviso a pari merito con Gieri Derungs, il candidato grigionese che con Fabiana e altri cinque cuochi-per-diletto hanno tenuto per sette settimane la scena televisiva in prima serata del sabato sulle tre reti nazionali SSR, e con ottimi indici di ascolto. Sul podio più alto, dunque, sono finiti in due. Ma Fabiana non sembra affatto dispiaciuta. «A dire la verità», confida al GdP, di cui è stata collaboratrice, “il concorso veniva in secondo piano, almeno per me. Anzi, a un certo punto, visto l’impegno che tutti ci abbiamo messo, mi sarebbe piaciuto un bel ex aequo a sette. Stando così le cose, se non altro siamo almeno in due a essere più contenti”. E aggiunge che durante questi sabati mangerecci è da subito prevalso un clima conviviale: «c’era sempre il piacere di ritrovarsi e non ho mai avvertito una competitività». 

 

Però i punteggi ve li siete assegnati voi, giudicandovi a vicenda.
Il momento peggiore della serata era quando ci chiamavano a turno nel cosiddetto «confessionale», dove si doveva esprimere un giudizio, un commento e alla fine un voto. Ma tutti, da quel che ho scoperto guardando le puntate, siamo stati alti con i punteggi, tant’è che io stessa, che mai mangerei una chiocciolina, ho dato a Martin un bel 9 (su 10) per il coraggio di aver proposto un primo a base di trippa e lumache…

 

E lei come è arrivata ai piatti che ha presentato? Dove ha trovato le ricette?
Per prima cosa mi sono consultata con mia sorella Luciana, superba cuoca, e con Camilla, mia nipote, che con entusiasmo ha subito accettato di affiancarmi in questa impresa. Per noi era ovvio ispirarci alle ricette della mamma (e nonna di Camilla), che per me resta sempre la miglior cuoca che ci sia. Naturalmente abbiamo scelto i piatti della nostra tradizione ticinese.

 

E il ruolo di Camilla qual è stato?
Indispensabile. Ha preso molto a cuore la sfida. Ho saputo poi che a Zurigo, dove vive, provava e riprovava i piatti per affinare anche i dettagli. E poi va detto che durante il “fatidico” sabato della mia cena io mi dovevo assentare spesso per assolvere ai miei doveri di accoglienza degli ospiti. Meno male che Camilla in cucina aveva tutto sotto controllo. Non voglio però dimenticare Giuditta (sua sorella) per la presentazione artistica del menù e il suo ragazzo Joel che ha coccolato i miei ospiti, nonché Pier che li ha intrattenuti con una briosa visita dell’azienda.

 

Lei ha dovuto anche presentare agli ospiti (e agli spettatori di tutta la Svizzera) la sua terra, il suo lavoro e svelare qualcosa di sé davanti alle telecamere. Non così ovvio...
Tanti mi hanno detto con stupore che ero «sciolta». Penso che sia stato grazie alla troupe della RSI. In particolare con la produttrice del programma Daniela Tami ho avuto da subito un buon feeling. Mi ha preso sotto la sua ala, mi rassicurava, mi incoraggiava, mi dava la carica. Ma a mettermi a mio agio sono stati anche il regista Alessandro, l’assistente Liala, il fonico Lele e il cameraman Alfio, bravissimo, che con la sua simpatia mi ha reso tutto più facile. 

 

Cosa le resta di questa esperienza?

All’inizio la proposta mi aveva sgomentata: sette fine settimana -e comunque lavorando- in giro per i quattro angoli della Svizzera. Mi sono buttata e sono stata ben contenta. Ho visto luoghi incantevoli e soprattutto ho conosciuto delle persone che mi porto nel cuore.

 

(RED)

 

Articoli correlati:

Fabiana Matasci cuoca nazionale

 

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg