Home > Ticino e Regioni > Ticino

Non raccogliete i pulcini "caduti dal nido"

19.04.2017 - aggiornato: 19.04.2017 - 19:03

Questo l'appello dell'associazione Ficedula. Sono già nati giovani uccelli di diverse specie, se questi però si trovano a terra non significa siano uccellini abbandonati.

Foto Spab

Come ogni primavera l’associazione Ficedula rilancia l’appello ai cittadini a non raccogliere i giovani uccelli “caduti dai nidi”.

Nonostante il colpo di coda dell’inverno la stagione riproduttiva di molte specie di uccelli è già in stato avanzato. I Merli, per esempio, sono già alla seconda covata e così anche molte famiglie di Cince.

Capita quindi di trovare qua e là pulcini saltellanti apparentemente abbandonati dai genitori. In effetti in gran parte dei casi non si tratta di poveri uccellini abbandonati. Gli adulti che portano loro l’imbeccata sono nelle vicinanze, anche se non ce ne accorgiamo, e stanno insegnando loro a procurarsi il cibo. Raccogliere questi piccoli spesso significa provocarne la morte o costringere i centri di recupero ad un lavoro estenuante, inutile e dall’esito incerto.

Bisogna ricordare che la natura ha fatto bene le cose! Il nido per un gruppo di nidiacei diventa con il passare del tempo un posto molto pericoloso. I richiami per la richiesta di imbeccata rivolti ai genitori diventano un indizio prezioso per i predatori che si trovano così una pietanza pronta e ben pasciuta. I piccoli di gran parte delle specie escono volontariamente dai nidi quando sono appena in grado di compiere piccoli svolazzi. Così facendo per il predatore la situazione si complica e la probabilità che i piccoli, o almeno una parte di loro, si salvino aumenta nettamente!

Quando però una mano umana interviene per “salvare” i nidiacei perduti o “caduti dal loro nido”, succede che si modifica la dinamica naturale credendo di fare del bene.

Come ogni anno Ficedula, Associazione per lo studio e la conservazione degli uccelli della Svizzera italiana, ricorda ai cittadini di non raccogliere i nidiacei. In caso di manifesto pericolo legato alla presenza di gatti, si invita semplicemente a  spostare di  qualche decina di metri i trovatelli in un luogo sicuro, ad esempio su un balcone.

Si deve intervenire invece qualora si trovassero giovani di Rondine, Balestruccio o Rondone. In questi casi si deve fare il possibile per rimettere i piccoli nei nidi o ci si deve rivolgere ai centri di recupero.

(Red)

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

Torna il Festival dell'educazione

L'evento, che si svolgerà il 20 e il 21 aprile presso il Teatro sociale e la sala del Consiglio comunale di Bellinzona, sarà offerti diversi spunti di …

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Ticino

Sostegno a un ricercatore dello IOSI

Importante riconoscimento per 16 giovani medici impegnati nella ricerca clinica in Svizzera, tra cui figura Guido Ghilardi che lavora all'istituto oncologico di Bellinzona …

Ticino

Campagna abbonamenti conclusa con successo

Tra tutti coloro che hanno partecipato al nostro concorso saranno sorteggiati a breve i fortunati vincitori dei premi in palio. La cerimonia di premiazione si terrà in …

Ticino

Tante novità nei Corsi per adulti

È pronto il programma primaverile, che sarà distribuito a tutti i fuochi del Ticino e del Moesano. Sono 742 i corsi offerti con 146 nuovi titoli.

Ticino

“Un carnevale divertente per tutti”, vota anche tu!

Si è conclusa la decima edizione del concorso indetto dalla Fondazione Damiano Tamagni, che offre la possibilità di votare sul suo sito. 

Ticino

"Griderei di gioia": Gnesa e la sua Verzasca

È in libreria l’ultimo lavoro di Giuseppe Brenna, dal titolo "La Valle Verzasca di Anna Gnesa e la Lucania di Carlo Levi - La montagna, i suoi …

Ticino

Fioccano medaglie sui macellai ticinesi

19 d'oro, 8 d’argento e 4 di bronzo quelle assegnate agli artigiani salumieri ticinesi nell’ambito del concorso nazionale organizzato durante la fiera MEFA …

Accesso e-GdP

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg