Home > Ticino e Regioni > Ticino

Nuove intese tra Ticino e Piemonte

06.10.2017 - aggiornato: 06.10.2017 - 16:44

Firmata una Dichiarazione tra Cantone e Regione per la cooperazione in diversi ambiti. Si è discusso anche della situazione della navigazione sul Lago Maggiore e della Statale 34.

© foto Crinari

Come annunciato ieri, il Canton Ticino e la Regione Piemonte hanno firmato oggi una Dichiarazione d’intesa sulla cooperazione in diversi ambiti di interesse comune: commercio, turismo, energia e trasporti, formazione, cultura, tutela del territorio e dell’ambiente, salute e scienze mediche, sport, giovani e montagna. La sottoscrizione del documento ha inoltre consentito di discutere alcune questioni politiche d’attualità.

La situazione sul fronte navigazione

Il presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli, accompagnato sulle Isole di Brissago dal cancelliere Arnoldo Coduri e dal delegato per le relazioni esterne Francesco Quattrini, ha affrontato con il vicepresidente della Regione Piemonte Aldo Reschigna diversi temi di interesse comune, a cominciare dalla situazione della navigazione sul Lago Maggiore. In attesa dell’imminente presentazione business plan del nuovo Consorzio di gestione del servizio, è stata riaffermata l’intenzione del Governo di consolidare l’attività di linea e turistica sul Verbano, salvaguardando l’occupazione. Il Governo piemontese condivide questi orientamenti, che saranno espressi nei prossimi giorni anche nell’ambito di un incontro previsto con il ministro italiano dei trasporti Graziano Delrio, affinché il Memorandum italo-svizzero possa trovare piena attuazione.

Messa in sicurezza della Statale 34

La riunione ha poi permesso di condividere alcune informazioni sulle opere di messa in sicurezza della strada statale 34 del Lago Maggiore, in territorio italiano. La Regione Piemonte ha definito negli scorsi mesi gli interventi necessari a procedere in modo risolutivo alla stabilizzazione dei versanti e alla protezione della carreggiata: con l’accordo delle autorità centrali e la garanzia di partecipazione dei Comuni, una prima fase dei lavori potrebbe prendere avvio a partire dal prossimo anno.

Nel 2019 è inoltre già stabilito l’avvio dei lavori sulla strada statale 337 della valle Vigezzo, fra Re e la dogana di Camedo. Da ultimo, sono state avviate trattative per il passaggio di competenze ad ANAS della strada provinciale della valle Cannobina.

Parco nazionale del Locarnese

Per quanto riguarda il progetto di Parco Nazionale del Locarnese, sul quale la votazione nei territori ticinesi interessati è prevista nel giugno 2018, è stata riaffermata la disponibilità della Regione Piemonte a sostenere la creazione di un’area protetta transfrontaliera nella zona della Valle dei Bagni; è valutato positivamente il coinvolgimento del Ministero dell’ambiente italiano e la disponibilità manifestata in merito al progetto.

La riunione si è poi conclusa con un aggiornamento reciproco sull’attività della comunità di lavoro Regio Insubrica, di cui il Piemonte detiene attualmente la presidenza, e sul Programma di cooperazione Interreg Italia-Svizzera per il periodo 2014/2020, nel quale sono al momento contemplati anche 5 progetti che accomunano Ticino e Piemonte.

(Red)

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg