Home > Ticino e Regioni > Ticino

Più vicino il poligono di tiro sul Monte Ceneri

17.07.2017 - aggiornato: 17.07.2017 - 13:49

Adottato il Piano di utilizzazione cantonale che pone le basi per la realizzazione della struttura coperta che si posizionerà dove ora sorge lo stand della Piazza d’armi.

(FOTO FIORENZO MAFFI)

Il Consiglio di Stato ha adottato, nella sua seduta dell’11 luglio e ai sensi dell’art. 45 della Legge sullo sviluppo territoriale (LST), il Piano di utilizzazione cantonale (PUC) che pone le basi per la realizzazione del centro di addestramento e poligono di tiro al Monte Ceneri. Il PUC viene ora trasmesso al Gran Consiglio.

Il nuovo impianto, oltre ad assicurare l’adempimento dell’obbligo per il tiro fuori servizio militare, permette di risanare le situazioni di conflitto ambientale provocate dai poligoni di tiro della Ressiga a Canobbio-Porza (Nuovo Quartiere di Cornaredo), dei Saleggi a Bellinzona-Giubiasco e di Origlio-Cureglia, che saranno in seguito messi fuori esercizio. In questo modo si potrà pertanto fornire una risposta concreta alle richieste di numerosi abitanti che oggi subiscono le immissioni di queste impianti. La struttura coperta, che si posizionerà dove ora sorge lo stand 300 metri della Piazza d’armi del Monte Ceneri, permetterà pure di concentrare le infrastrutture necessarie per l’istruzione e il tiro dei diversi corpi di sicurezza e delle diverse associazioni, nell’ottica di un loro sfruttamento efficiente e sinergico e di un uso parsimonioso del territorio.

Il PUC adottato è il risultato degli approfondimenti svolti per rispondere ad alcuni interrogativi e a specifiche richieste emerse a vari livelli nel corso della procedura di modifica della scheda V10 del Piano direttore cantonale dalla quale il PUC trae fondamento. Trattasi in particolare delle tematiche legate al volume di traffico generato, alle ripercussioni ambientali e territoriali (rumori, paesaggio, fauna, corsi d’acqua, foreste) e al costo dell’opera.

Le osservazioni presentate nell’ambito della fase di consultazione svoltasi a cavallo dei mesi di aprile e di maggio sono state esaminate dal Consiglio di Stato, alcune delle quali hanno potuto essere integrate nella messa a punto del PUC adottato, che viene ora trasmesso al Gran Consiglio per l’approvazione di sua competenza. Dopo l’approvazione da parte del Parlamento, il PUC verrà pubblicato ad opera del Dipartimento del territorio. Contro il suo contenuto potrà essere interposto ricorso al Tribunale cantonale amministrativo.

 

(Red)

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg