Home > Ticino e Regioni > Ticino

"Prima i nostri", il Governo si esprime

12.07.2017 - aggiornato: 12.07.2017 - 15:35

Il Consiglio di Stato ha preso posizione sulle 10 iniziative parlamentari e le 4 mozioni per l'applicazione dell'iniziativa popolare "Prima i nostri". Bocciata la Legge di applicazione.

© Immagine d'archivio

Il Consiglio di Stato ha preso posizione su 10 iniziative parlamentari e 4 mozioni, frutto dei lavori della Commissione speciale nominata dal Gran Consiglio per l’applicazione dell’iniziativa popolare "Prima i nostri", approvata dalla popolazione ticinese il 25 settembre 2016. Il Governo si esprime favorevolmente su tutte le iniziative che riguardano la preferenza del personale indigeno – formulando anche alcune controproposte –, mentre invita il Parlamento a respingere le modifiche alla Legge tributaria e la proposta di Legge di applicazione della preferenza indigena.

Dopo l’approvazione dell’iniziativa costituzionale "Prima i nostri" dello scorso 25 settembre 2016, i membri della Commissione speciale nominata dal Gran Consiglio hanno elaborato una serie di atti parlamentari che propongono misure legislative per attuare i principi contenuti nella modifica introdotta nella Costituzione cantonale. In attesa del conferimento della garanzia federale – la procedura è in corso in seno al Parlamento federale – il Consiglio di Stato ha ora preso posizione sulle richieste della Commissione.

In generale, il Governo ha accolto favorevolmente tutte le proposte che – al momento dell’assunzione del personale – mirano a prescrivere alle aziende pubbliche e parapubbliche, e agli enti privati legati allo Stato da contratti di prestazione, di dare la precedenza a persone residenti, a parità di qualifiche. L’inserimento nella legislazione cantonale di queste norme – che formalizzano una prassi già da tempo adottata dal Cantone – consentirà di sfruttare nel modo più ampio possibile il margine di manovra a disposizione dei Cantoni per adottare norme sulla preferenza dei lavoratori svizzeri o residenti in Svizzera; il Consiglio di Stato sottolinea che tale margine risulta molto limitato, in base alle norme oggi in vigore, ma ha ad ogni modo formulato alcune controproposte per aumentare l’efficacia dei provvedimenti.

Per quanto invece riguarda l’iniziativa che propone la Legge di applicazione della preferenza indigena, il Governo ritiene che le norme centrali del progetto – nelle quali sono istituite una serie di condizioni per il rilascio e il rinnovo di permessi per stranieri – risultino in contrasto con il diritto superiore. Il Parlamento cantonale viene quindi invitato a respingere l’iniziativa, in attesa che venga chiarito il margine di manovra del legislatore cantonale: ciò avverrà nei prossimi mesi, quando il Consiglio federale licenzierà il messaggio sul conferimento della garanzia federale alle modifiche della Costituzione cantonale stabilite con la votazione del 25 settembre 2016.

Infine, il Consiglio di Stato propone di respingere una modifica alla Legge tributaria secondo la quale gli investimenti di manutenzione e miglioria degli immobili possano essere deducibili fiscalmente solo se – in caso di ricorso a un fornitore proveniente dall’estero – il pagamento avvenga mediante bonifico bancario. Tale obbligo è infatti sostanzialmente in vigore già nella prassi attuale, e una sua formalizzazione potrebbe creare conflitti con le norme in vigore negli altri Cantoni svizzeri.

(Red)

Ticino

73 droni in volo assieme, è record!

(LE FOTO) Il primato è stato stabilito sabato a Lodrino dai ragazzi del progetto ated4kids. Gli aeromobili telecomandati erano stati creati dai piccoli piloti.

Ticino

Perché a piedi è meglio

Venerdì 22 settembre si terrà la 17ma edizione della "Giornata a scuola a piedi" con vari eventi in tutto il Cantone volti a promuovere una modalit …

Ticino

Arte del riciclo, due ticinesi premiati

(LE FOTO) Nel concorso nazionale, Maurizio Milesi di Lumino e John Delmuè di Rivera si sono distinti per le opere create usando vecchi imballaggi in metallo.

Ticino

Tunnel del Gottardo chiuso per 14 notti

La circolazione sarà bloccata dall'11 al 15 settembre, dal 18 al 22 settembre, dal 25 al 29 settembre e dal 2 al 4 ottobre, a partire dalle 21 fino alle 5.

Ticino

Andar per funghi in sicurezza

Ecco alcuni consigli e indicazioni utili rivolte in particolare ai "fungiatt", ma anche agli escursionisti, da tenere presente prima di inoltrarsi nei boschi.

Ticino

I prossimi controlli radar

Ecco dove saranno effettuati i controlli della velocità mobili da parte della Polizia nel corso della settimana che va da lunedì 4 a domenica 10 settembre.

Ticino

Quando Svampa era di casa in Ticino

Il ricordo di Giorgio Fieschi dell'artista venuto a mancare sabato. Accanto alle canzoni, le partecipazioni radiofoniche e televisive, che lo hanno reso popolare nel …

Ticino

Riprende l’anno scout

A settembre, con la ripresa dell'anno scolastico, ricomincia anche l'attività delle 36 sezioni scout del Ticino e Moeasano.

Ticino

Il Governo in gita in Val di Blenio

Il luogo è stato scelto dal presidente del Consiglio di Stato, Manuele Bertoli, per il tradizionale preludio alla ripresa dell'attività governativa dopo la …

Ticino

Riuscito il viaggio da record!

Quattro giovani ticinesi hanno girato la Svizzera, passando per tutti e 26 i Cantoni, in 17 ore e 19 minuti usando solo i mezzi pubblici. Ed entrano così nel Guinness …

Ticino

Al Festival con i mezzi pubblici

RailAway propone un biglietto scontato del 20% per il viaggio di andata e ritorno a Locarno in occasione della rassegna cinematografica.

Ticino

In Ticino nuova diagnostica per il tumore al seno

Arriva nel nostro Cantone, alla Clinica Sant'Anna, la tecnologia di mammografia con mezzo di contrasto (CESM) che permette di abbassare la mortalità.

Ticino

Storie di alberghi e albergatori

Alla scoperta delle strutture storiche del Luganese e soprattutto di coloro che, con passione e professionalità, ne portano avanti il nome e la tradizione.

Ticino

Lavorare al caldo, alcune indicazioni

L'Ufficio dell’ispettorato del lavoro richiama al rispetto delle principali misure di prevenzione per la protezione di chi è costretto a svolgere attivit …

Ticino

Noi e gli altri, dialogo sulla migrazione

Durante l'ultima conferenza del ciclo “Le Arti del dialogo”, mercoledì all'USI di Lugano, si cercherà di capire come impostare il nostro …

Ticino

Dal Ticino nuovo professore di Medicina a Ginevra

Guido Garavaglia, già medico aggiunto degli Ospedali regionali di Bellinzona e Valli, di Locarno e di Mendrisio, è stato nominato titolare dall'Uni di …

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg