Home > Ticino e Regioni > Ticino

SSPSS: 50 anni e 292 nuovi sociosanitari

11.07.2017 - aggiornato: 11.07.2017 - 17:15

Consegnati i diplomi alla  Scuola Specializzata per le professioni sanitarie e sociali e ricordato il percorso di evoluzione della scuola.

© DECS

Si è tenuta mercoledì 28 giugno, presso il Palexpo a Locarno, la consegna dei diplomi della Scuola Specializzata per le professioni sanitarie e sociali a 292 giovani. Oltre a questo importante momento la SSPSS ha illustrato il suo percorso di evoluzione durato esattamente 50 anni. Il Presidente del Consiglio di Stato e Direttore del DECS Manuele Bertoli, nel suo intervento ha sottolineato l’importante ruolo svolto dalla SSPSS nel nostro cantone. “La SSPSS si è sviluppata in modo inimmaginabile rispetto all’inizio. Ma è un po’ la storia della scuola ticinese. I 50 anni di sviluppo della SSPSS testimoniano l’attenzione della collettività verso la cura e verso chi ha dei bisogni in questo ambito. Perché una società non investe in una scuola come questa se non è lungimirante e non ha a cuore la cura della popolazione.” “La SSPSS è una scuola grande, ben collocata al centro del Cantone, importante perché si occupa di professioni che sono importanti e di cui si ha bisogno.” Nel suo discorso, il collaboratore personale del Consigliere di Stato Paolo Beltraminelli, signor Ignazio Crasci si è tra l’altro rivolto agli studenti: “Mi rivolgo a voi allievi: in futuro saranno richiesti sempre più competenze e più mezzi per far fronte ai bisogni della popolazione, ma nessuna macchina saprà sostituire il calore umano che voi potrete dare. Ciò che è importante è ricreare attorno alle persone bisognose una rete di rispetto e affetto”.

Link a tutti i nominativi delle persone che hanno conseguito l’attestato della SSSPS

La Scuola è nata nel 1966 a Lugano quale sezione paramedica (1 anno preparatorio più 3 anni) della Scuola Professionale della Città di Lugano con statuto giuridico comunale. Inizialmente occupava alcuni spazi annessi alla Scuola professionale femminile, poi si è trasferita alle Scuole di via Massagno. In questi 50 anni di esistenza – come hanno sottolineato anche i relatori – la SSPSS è passata attraverso diversi cambiamenti, quasi delle rivoluzioni, che l’hanno portata ad essere oggi un centro professionale sociosanitario ubicato in due siti: Trevano/Canobbio la sede originale e la sede di Giubiasco più recente e oggi sede principale. La SSPSS, che oggi conta oltre 1'000 allievi, 140 docenti e prevede 5 curricoli diversi, dipende dalla Divisione della Formazione Professionale (DFP) che opera all’interno del Dipartimento dell’Educazione della Cultura e dello Sport (DECS). 

(Red)

 

Ticino

In Ticino nuova diagnostica per il tumore al seno

Arriva nel nostro Cantone, alla Clinica Sant'Anna, la tecnologia di mammografia con mezzo di contrasto (CESM) che permette di abbassare la mortalità.

Ticino

Storie di alberghi e albergatori

Alla scoperta delle strutture storiche del Luganese e soprattutto di coloro che, con passione e professionalità, ne portano avanti il nome e la tradizione.

Ticino

Lavorare al caldo, alcune indicazioni

L'Ufficio dell’ispettorato del lavoro richiama al rispetto delle principali misure di prevenzione per la protezione di chi è costretto a svolgere attivit …

Ticino

Noi e gli altri, dialogo sulla migrazione

Durante l'ultima conferenza del ciclo “Le Arti del dialogo”, mercoledì all'USI di Lugano, si cercherà di capire come impostare il nostro …

Ticino

Dal Ticino nuovo professore di Medicina a Ginevra

Guido Garavaglia, già medico aggiunto degli Ospedali regionali di Bellinzona e Valli, di Locarno e di Mendrisio, è stato nominato titolare dall'Uni di …

Ticino

Start-up... partendo dagli investitori

Si tratta di un progetto del Centro Promozione Start-Up USI-SUPSI, che ha già avviato il primo esperimento in questo senso per un sistema di comunicazione …

Ticino

Targhe "TI" particolari all'asta!

Mercoledì 3 maggio si terrà l'ultima asta tradizionale prima del passaggio sul web. Successivamente sarà infatti attivato un nuovo sistema online.

Ticino

La Polizia scientifica si svela

Sabato 20 maggio si terrà un pomeriggio informativo sulle scienze forensi presso la sede di Via Chicherio 20 a Bellinzona.

Ticino

Imparare a fare cinema e non solo

Il CISA compie 25 anni. Intervista al direttore Domenico Lucchini che ci parla del presente e del futuro dell'istituto, con tutte le collaborazioni in corso.

Ticino

Non raccogliete i pulcini "caduti dal nido"

Questo l'appello dell'associazione Ficedula. Sono già nati giovani uccelli di diverse specie, se questi però si trovano a terra non significa siano …

Ticino

Dialoghi tra realtà e finzione

CONFERENZA ANNULLATA: l'appuntamento era per stasera all'USI nell'ambito del ciclo di conferenze “Le Arti del dialogo” tenute da professoresse, in …

Ticino

Un francobollo per Locarno70

Si tratta di un omaggio della Posta per il 70mo del Festival del Film. Lo speciale francobollo sarà prenotabile a partire dal 31 marzo.

Ticino

Patrick Walser nuovo portavoce FFS

Subentrerà a Roberta Trevisan che, dopo un periodo di congedo per maternità, assumerà un’altra funzione all’interno della comunicazione FFS in …

Ticino

50 famiglie d'Oltralpe "scoprono" il Ticino

(LE FOTO) È avvenuto lo scorso fine settimana, in occasione della "Festa della Primavera", organizzata da Ticino Turismo per promuovere il territorio e le …

Ticino

Un'Alleanza contro la depressione

Lanciato un progetto che ha lo scopo di riconoscere tempestivamente il problema e migliorare la presa a carico delle persone che soffrono di questo disturbo.

Ticino

Oltre i selfie, dialogo nella società 2.0

Appuntamento per mercoledì 22 marzo all'USI nell'ambito del ciclo di conferenze “Le Arti del dialogo” tenute da professoresse, in collaborazione con …

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg