Home > Ticino e Regioni > Ticino

Un'Alleanza contro la depressione

22.03.2017 - aggiornato: 22.03.2017 - 12:51

Lanciato un progetto che ha lo scopo di riconoscere tempestivamente il problema e migliorare la presa a carico delle persone che soffrono di questo disturbo.

Foto archivio

Il logo dell'Alleanza

Il Dipartimento della sanità e della socialità lancia il progetto "Alleanza contro la depressione Ticino" (AcDT) per favorire il riconoscimento tempestivo della depressione e migliorare la presa a carico delle persone che ne soffrono. Un gruppo di professionisti attivi nel settore sanitario, chiamato "Rete dei Servizi Sanitari", si è riunito ieri per la prima volta e accompagnerà il progetto durante i prossimi tre anni promuovendo, attraverso la propria esperienza diretta, l’elaborazione di un quadro realistico della situazione in Ticino e la pianificazione di misure concrete con attività adeguate e coordinate.

Quando si pensa alla salute, spesso il primo pensiero è rivolto alla salute fisica. Il discorso diventa invece più complesso quando si tratta di salute mentale, poiché identificare e parlare di qualcosa che non si vede o non si sente fisicamente è più complicato, ma non per questo meno serio. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), una delle principali cause di disabilità è la depressione. Il suo impatto sulla qualità di vita è profondo, in quanto può compromettere la capacità di una persona di eseguire anche le attività quotidiane più semplici, con conseguenze a volte gravi per le relazioni e il lavoro. Il tema ha una rilevanza tale che l’OMS ha deciso di dedicare alla depressione la giornata mondiale della salute di quest’anno, che ricorre il 7 aprile.

La depressione è un disturbo che può colpire chiunque, indipendentemente dal sesso, dall’età, dalla professione o dallo stato sociale. La depressione si manifesta in modi diversi (in questo senso si può affermare che è un disturbo con "molte facce"), caratteristica che rende il suo riconoscimento più difficoltoso. La mancanza di informazione sui sintomi e sulle possibilità di cura, ma anche i pregiudizi, la paura e la vergogna, sono spesso un ostacolo alla cura. È bene però ricordare che la depressione è curabile e che la tempestività del riconoscimento e delle cure migliora sensibilmente la prognosi e il tasso di successo della terapia.

Per favorire il riconoscimento precoce della depressione e migliorarne la presa a carico, il DSS ha quindi deciso di avviare in Ticino, come già in altri Cantoni, questo progetto, della durata di quattro anni (2016-2020). Dopo che il gruppo di lavoro segnalerà i vari passi da concretizzare, è anche previsto il coinvolgimento di vari altri partner attivi in diversi settori come quello sanitario, sociale, della formazione, delle istituzioni e dell’economia. Questi partner verranno anch’essi coinvolti nello sviluppo e nella realizzazione di attività. I partner saranno inoltre importanti alleati nel riconoscimento precoce di una depressione e potranno trasmettere in maniera capillare le indicazioni utili a favorire la presa a carico tempestiva.

 

(Red)

Ticino

Un Gran Oro al Ticino ai Mondiali del Merlot

Il "Vigna d'Antan" dell'azienda Brivio di Mendrisio è stato giudicato "Miglior vino del concorso". Altre 20 medaglie d'oro sono state …

Ticino

77 nuovi diplomati all'USI

(LE FOTO) La consegna dei diplomi è avvenuta nell'aula magna dell'USI di Lugano. Sono stati consegnati 39 diplomi di Bachelor e 38 di Master.

Ticino

Tre laureati alla SUPSI da... Oscar

(LE FOTO) La famigerata statuetta per i migliori effetti speciali è andata a Blade Runner 2049. Nel team che ha curato la post-produzione del film c'erano tre …

Ticino

Casa dello studente, aperte le iscrizioni

La struttura, in particolare per giovani che scelgono di frequentare una scuola lontana da casa, si trova al Centro Gioventù e Sport di Bellinzona e offre 16 posti. …

Ticino

58 nuovi laureati in Scienze economiche

La consegna dei diplomi è avvenuta oggi pomeriggio, nell'aula magna dell'USI di Lugano a 58 studenti di 9 nazionalità diverse.

Ticino

Monete antiche restituite alla Serbia

Il lotto, sequestrato prima che venisse venduto e confiscato grazie a una procedura del Ministero pubblico ticinese, rappresentano testimonianze storiche e culturali.

Ticino

I Diplomati Master 2018 della SUPSI

La cerimonia si è tenuta al LAC di Lugano, durante la quale è intervenuto anche Daniele Finzi Pasca con un videomessaggio di auguri per i 52 neodiplomati.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg