Home > Ticino e Regioni

Tra radio, tv e social: ecco "Nella macchina"

01.06.2017 - aggiornato: 01.06.2017 - 10:39

Siamo andati a trovare Michael Casanova e i 4 ragazzi che partecipano al primo reality della Svizzera italiana. I concorrenti tentano di resistere sei giorni chiusi in un’utilitaria.

Michael Casanova con, da sinistra, Ivana, Jimmy, Filippo e Stefan.   (foto GdP)

© GdP

Sei giorni, cinque persone, una macchina: questi i numeri di "Nella macchina", il primo reality della Svizzera italiana. Quattro concorrenti, accompagnati dello speaker di Radio 3i Michael Casanova che è sia conduttore che concorrente, rinominato “condurrente” in forza del suo duplice ruolo, devono resistere il più possibile per riuscire a vincere l’auto in cui sono “rinchiusi”, una Volkswagen up! (il reality è in collaborazione con AMAG Ticino). I quattro partecipanti (Stefan, Filippo, Ivana e Jimmy) hanno passato una selezione di quattrocento candidati, superando prove simpatia ma anche controlli medici (stare tutto il giorno seduti non è cosa da poco per la circolazione sanguigna…). Siamo stati a trovarli ieri nella concessionaria AMAG a Lugano in cui la macchina è parcheggiata da domenica scorsa e dove rimarrà fino a sabato. L’auto, ve lo assicuriamo, è davvero piccola e i ragazzi iniziano a soffrire la vicinanza e l’assenza di aria fresca e di movimento. Chi resisterà? Finora nessuno ha abbandonato il gioco e per questo ieri è stato aperto un televoto con il quale il pubblico ha potuto votare il suo preferito: il meno votato oggi tornerà a casa. Ma come stanno vivendo questa singolare esperienza i ragazzi? «All’inizio c’è adrenalina ed entusiasmo, ma dopo 40 ore nella macchina inizia ad essere dura» ci spiega Michael Casanova, al quale spetta il compito forse più difficile, essere non solo concorrente, ma anche conduttore. «Questo non è solo il primo reality della Svizzera italiana, ma anche il primo che vede il conduttore in veste di concorrente» dice Casanova, che non nasconde come questo ruolo implichi delle difficoltà: «I ragazzi non sanno bene come identificarmi e rischia di crearsi un po’ di attrito, ma capisco che è normale». Lui, abituato a stare - radiofonicamente - in coppia con Maxi B nei Blues Brothers, perché ha deciso di lanciarsi in questa avventura? «Ho sempre sognato di partecipare a un reality e quando me l’hanno proposto non ho esitato! Sto scoprendo anche che la vicinanza forzata con persone che non si conoscono tira fuori dei lati di te che non conoscevi... io ad esempio sto realizzando di essere più irritabile di quanto credevo», scherza.

Se l’effetto dell’esperimento è chiaro, ci chiediamo forse il perché puntare sulla formula del reality show...  C’era davvero bisogno di un reality in salsa ticinese? Secondo Casanova sì e «il seguito di pubblico che stiamo raggiungendo, in particolare sui social, ne è una prova». «Questo format - continua - ha scatenato una reazione, sembrerebbe più positiva che negativa, ma l’ha scatenata e questo era l’obiettivo principale».  Un aspetto interessante del reality è sicuramente il suo svilupparsi su più canali: si comincia la mattina con la diretta radio, per poi proseguire sui social (in particolare sulla pagina Facebook di Radio 3i e dei Blues Brothers) e concludersi in serata con una pillola video su TeleTicino e ancora alla radio a "Di sera di notte" con Riccardo Pellegrini. Altre info su quanto accade nella up! più  piena di sempre sul sito www.nellamacchina.ch.                    

 (CTOMA)

 

Ticino e Regioni

"il Caffé", Rezzonico e Ringier si separano

Dopo 19 anni di collaborazione, i coeditori de il Caffè, Rezzonico Editore SA e Ringier SA, hanno concordato la vendita al primo della quota azionaria del secondo.

Ticino e Regioni

Carnevale, altri costumi pericolosi

Alcuni sono infiammabili, mentre per altri c'è il rischio di ingestione e soffocamento. Sono in vendita in diversi negozi del Cantone.

Ticino e Regioni

Il Rotary ha incontrato gli studenti

Grande successo per l'evento al Liceo Lugano 2 con allievi e professionisti di molti settori, con filo conduttore l'uso consapevole delle nuove tecnologie.

Ticino e Regioni

L'arrivo dei Re Magi in Ticino

(LE FOTO) I tre viaggiatori carichi di doni per i bambini sono giunti in molte località del Cantone venerdì in occasione della festa dell'Epifania. .

Ticino e Regioni - VIDEO

GdP, 90 anni e non sentirli

Il 21 dicembre il nostro quotidiano spegne 90 candeline, in un VIDEO realizzato dai colleghi di Strada Regina raccontiamo le sfide di un giornale cattolico, ieri e oggi.

Ticino e Regioni

La riscoperta della Via Francisca

Un tempo era via per Papi e imperatori, oggi è una meta per pellegrini e turisti. Dal Lucomagno a Ponte Tresa, riscopriamo il tratto ticinese della Via Francigena.

Ticino e Regioni

Guarda il video di Natale di Radio 3i

Scopri la nuova canzone di Radio 3i e guarda il video.

Ticino e Regioni - Moesano

Riflettori sulle professioni

Seconda edizione di “Mestee in Vall” al Centro scolastico ai Mondan di Roveredo. Una ventina le aziende della regione (e due ticinesi) che si presentano agli …

Ticino e Regioni - Alimentari

Comarsa passa in mani italiane

Il Gruppo italiano Granarolo ha acquisito il 60% della società di distribuzione alimentare con sede in Ticino.

Ticino e Regioni - Festa popolare

Il Ticino alla "Züri Fäscht"

Dall’1 al 3 luglio il nostro Cantone sarà ospite a Zurigo della più grande festa popolare della Svizzera. Attesi oltre 2 milioni di visitatori.

Ticino e Regioni

Cambiamenti... semaforici a Vezia

Per 3 settimane l'impianto funzionerà solo su richiesta di pedoni e trasporto pubblico. L'obiettivo è snellire il deflusso del traffico.

Ticino e Regioni - Polizia

Ritrovato Geremia Solari

Il giovane scomparso il 28 giugno scorso a Bellinzona sta bene. 

Ticino e Regioni - Controlli antidroga

I semi della canapa in viaggio con la posta

Da inizio 2015 in Svizzera sono stati fermati 2.874 pacchi contenenti in totale 50mila semi di canapa acquistati online. 

Ticino e Regioni - Avvicendamenti

Alex Farinelli alla SSIC, lascia la segreteria del Plr

Il 33enne di Comano dovrebbe prendere il posto di Nicola Bagnovini, a sua volta successore del direttore uscente Vittorino Anastasia.

Ticino e Regioni - Abusi

Lacrimogeni e cani contro bambini in Kenya

I piccoli stavano manifestando contro la rimozione di un parco giochi scolastico in un terreno su cui un politico locale intende costruire un parcheggio per il suo hotel. La …

Ticino e Regioni - Morte Ad Total

Russia, accusata la giovane controllore di volo

La giovane controllore di volo stagista Svetlana Krivsun è stata accusata ufficialmente dalla giustizia russa per  "violazione delle norme di …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg